PROVATE PER VOI

Renault Captur: faccia grintosa, motore risparmioso

Prova pubblicata su alVolante di
luglio 2015
  • Prezzo (al momento del test)

    € 21.900
  • Consumo medio rilevato

    19,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    98 grammi/km
  • Euro

    6
Renault Captur
Renault Captur 1.5 dCi 110 CV Energy R-Link
L'AUTO IN SINTESI

La Renault Captur è tra le crossover più compatte (è lunga solo 412 cm) e ha un look accattivante, oltre che qualche dettaglio assai pratico, come il divano scorrevole per variare la capacità del baule in funzione delle esigenze. L’abitacolo della Renault Captur non è il massimo in quanto a finiture, ma la plancia ha sicuramente un aspetto moderno, soprattutto in questa versione dotata del sistema multimediale R-Link. Economo il 1.5 dCi e ben manovrabile il cambio.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Non passa inosservata
 
 
Cofano corto e alto, grande logo nella mascherina, carrozzeria bicolore: alla Renault Captur la personalità non manca. A darle un aspetto da piccola suv contribuiscono anche le protezioni in plastica lungo gli archi dei parafanghi, mentre l’altezza da terra è solo discreta (17 cm): l’auto può affrontare al massimo qualche sterrato leggero. Del resto, la trazione è solo anteriore e la parte inferiore dell’auto non ha rivestimenti di protezione. Su strada, invece, si apprezza il buon comfort più che la vivacità tra le curve: lo sterzo non è dei più diretti e le sospensioni sono piuttosto morbide. Fluida l’erogazione del “millecinque” turbodiesel che si distingue soprattutto per i bassi consumi (merito anche delle marce lunghe selezionabili con una leva corta e ben manovrabile). La dotazione della Energy R-Link è discreta (di serie il sistema multimediale con navigatore con diverse app), ma è grave che gli airbag siano soltanto quattro: quelli laterali anteriori proteggono testa e torace di chi siede davanti, ma mancano “cuscini salvavita” che escano dal soffitto per i passeggeri posteriori.
VITA A BORDO
3
Average: 3 (1 vote)
COMFORT SÌ, QUALITÀ NI
 
 
Plancia e comandi
L’abitacolo della Renault Captur (a cui si può accedere tenendo la chiave elettronica in tasca) è luminoso e ha un’aria moderna, sottolineata dalla consolle lucida, al centro della plancia, che ospita il sistema multimediale R-Link. Tuttavia i materiali non sono di qualità e mostrano qualche sbavatura: persino le plastiche degli inserti nel volante hanno bordi i affilati. L’R-Link è di facile utilizzo e riduce il rischio di distrazioni alla guida, ma non consente l’ascolto dei cd (i brani vanno scaricati su una chiavetta usb). Ben manovrabili i comandi, e sfizioso il cruscotto (per quanto manchi del termometro del liquido di raffreddamento del motore, sostituito da due spie). Non è il massimo, invece, la posizione del tasto “Eco” per ridurre i consumi: si trova tra i sedili, accanto al bilanciere per attivare il regolatore/limitatore di velocità: anch’esso meriterebbe di essere più in vista.
 
Abitabilità
Si viaggia comodi anche dietro, dove non manca soprattutto lo spazio in altezza, mentre quello per le gambe è solo discreto. In compenso, il divano è scorrevole di 14 cm. Come i sedili anteriori, ha la particolarità del rivestimento sfoderabile, per lavarlo o sostituirlo (anche con altri colori) quando lo si desidera.
 
Bagagliaio
Il baule è ampio, soprattutto spostando il divano tutto in avanti, e la bocca di carico non è piccola. Tuttavia la soglia (a ben 70 cm da terra) in plastica non è proprio elegante, e risulta facile da rigare. Pratico il piano regolabile su due livelli, a filo della battuta del portellone o più in basso di 18 cm: in questo modo si può contare su quasi 60 cm dal fondo alla cappelliera, ma se si reclinano gli schienali del divano si forma uno scalino. Peccato poi che sul tetto non siano previste barre longitudinali (tipo quelle delle station wagon) per montare rapidamente un portabici o un portasci.
COME VA
3
Average: 3 (1 vote)
È MORBIDA, MA TIENE BENE
 
 
In città
La posizione di guida della Renault Captur è alta, le sospensioni (come i sedili) sono confortevoli. Purtroppo, il 1.5 dCi (che ha una bella verve) non è dei più silenziosi. Considerato il piccolo lunotto, in retromarcia è consigliabile la telecamera abbinata ai sensori posteriori (optional); non necessari quelli anteriori.
 
Fuori città
Nella guida in souplesse si apprezza il buon lavoro delle sospensioni e la fluidità del motore. Al crescere del ritmo, però, si dondola un po’ troppo e la precisione dello sterzo cala. Comunque, la tenuta di strada resta buona: fin troppo previdente l’intervento dell’Esp. Potenti i freni, che, però, scaldandosi perdono efficacia.
 
In autostrada
Il comfort è buono, nonostante qualche fruscìo intorno ai 130 km/h (quando, in sesta marcia, il motore lavora a 2550 giri). Nelle curve veloci, tenuta di strada e stabilità trasmettono sicurezza, mentre in uscita dalle gallerie, lungo i viadotti o sorpassando un Tir, si avverte il “colpo d’aria”.
PERCHÉ SÌ
Chiave elettronica
Per aprire una porta anteriore, o il portellone, basta (tenendo la chiave in tasca) premere un pulsante sulla maniglia. Ed è sufficiente allontanarsi perché l’auto si chiuda automaticamente. Pratico.
 
Divano scorrevole
Permette di ampliare la capacità del baule, quando chi sta sul divano non ha bisogno di tanto spazio per le gambe. Non sono molte le rivali ad averlo.
 
Telecamera posteriore
È utile nelle manovre di retromarcia, ancora più che i sensori di parcheggio. Merita di essere ordinata.
PERCHÉ NO
Airbag
I “cuscini salvavita” laterali anteriori si estendono fino al soffitto, ma chi viaggia dietro non è protetto in caso di urto laterale: meglio, allora, i classici airbag a tendina.
 
Barre sul tetto
Quelle longitudinali (tipo station wagon) non sono previste. Tra gli accessori venduti in concessionaria figurano quelle trasversali, da montare al bisogno.
 
Lettore di cd
Non è previsto, neppure a pagamento: per ascoltare un compact disc bisogna prima “trasferirlo” su una “chiavetta” usb.
SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1461
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 81 (110)/4000
Coppia max Nm/giri 260/1750
Emissione di CO2 grammi/km 98
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 412/178/157
Passo cm 261
Peso in ordine di marcia kg 1190
Capacità bagagliaio litri 377/455/1235
Pneumatici (di serie) 205/55 R17

 

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 4250 giri   184,2 km/h 175 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 10,8   11 secondi
0-400 metri 17,6 126,4 km/h 17,6
0-1000 metri 32,6 157,5 km/h 32,6 secondi
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 5a 37,2 152,5 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 6a 34 148,1 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 5a 11,7   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 6a 13,2   13,6
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   17,5 km/litro 25 km/litro
Fuori città   22,2 km/litro 27,8 km/litro
In autostrada   16,7 km/litro non dichiarato
Medio   19,2 km/litro 27 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,4 metri non dichiarata
da 130 km/h   62 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,9 metri 10,4

 

 

Renault Captur
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
105
98
105
50
102
VOTO MEDIO
3,1
3.11739
460
Aggiungi un commento
Ritratto di roby23
15 dicembre 2015 - 10:22
Raoul sul bagagliaio non sono 40 lt.. sono più del doppio. Ho anche una opel corsa, auto ottima, con 280 lt, mentre la captur ne ha 377 (in pratica quanto una Golf) aumentabili anche fino a oltre 400 con il divanetto scorrevole.
Ritratto di jonny holiday
14 dicembre 2015 - 19:00
>Raoul4x4 Ti sbagli di grosso.. gli altri modelli di pari cat. e seg (crossover seg. B ) hanno anche versioni a trazione integrale. solo la captur nn non ha versioni 4x4.. CMQ questa clio ricarrozzata è veramente qualcosa di scandaloso sotto tutti i punti di vista.
Ritratto di Raoul4x4
15 dicembre 2015 - 09:24
@jonny, in cosa mi sbaglio? Semmai avalli il mio pensiero ! Commentavo in questo post sulla captur che appunto non prevede una trazione 4x4 . Ma anche generalizzando, le più dirette concorrenti non è che siamo messe meglio ( ecosport, 2008.. ) in molte non offrono la trazione integrale. Volendo andare oltre, la situazione di mercato non cambia di molto , ad un mio amico che lavora nel settore quando gli chiesi quante 500x e renegade ( la mia preferita ) avesse venduto nella versione integrale , mi rispose con meno del 5% sul totale per la prima ed intorno al 15% per la seconda . E non penso che in altri marchi la situazione cambi molto ( forse anche peggio ) , per mokka , qashqai ecc. ad esempio. Prendo atto che offrire in gamma una versione 4x4 dia un senso di esistenza del modello in se , ma la stragande clientela di questi modelli cavalca semplicemente l’attuale moda del suv e neanche si chiede quali siano le ruote che hanno l’onere di trascinarli per portarli a spasso :-)
Ritratto di jonny holiday
15 dicembre 2015 - 12:44
Io credo che sia la Juke che la mokka, (ma anche la 5oox e altri modelli) siano CMQ dirette concorrenti della francese. Soprattutto nel nostro mercato. Sulla questione della trazione abbiamo idee abbastanza simili su certi punti, ma anche molto diverse su altri.Riguardo la vera utilità su molte situazioni..di questi piccoli crossover, sono anch'io molto perplesso, anche se, non sono in possesso di dati concreti, sulla utilità reale o meno in molte situazioni, di tale tipologia di auto in Europa. L'unica cosa certa è che, in mancanza di adeguati investimenti sulle caratteristiche tecniche, da parte di certi modelli (vedi la captur) associati a un rapporto Q/R del tutto arbitrario (x nn dire peggio)..certe case costruttrici (come la renault) riescono a generare un considerevole surplus di cassa.. a tutto discapito delle esigenze dell'acquirente medio (e disinformato). Questo a prescindere se tali tecnologie, vengano scelte o meno, dalla media del "consumatore" medio, (nella maggior parte dei casi disinformato, sulla eventuale esistenza di determinate tecnologie, e maggiormente orientato invece sul design esterno..)che acquista questa tipologia di auto.
Ritratto di CarsLover
19 dicembre 2015 - 18:59
PIENAMENTE D'ACCORDO. E' solo una copia della Clio (unica auto originale partorita dalla fantasia francese), con un livello qualitativo generale infimo. Un'auto giocattolo che fanno pagare come un crossover di categoria superiore. Suoniamo pure il de profundis di Captur e Kadjar (identica alla Captur, e dunque già "vecchia").
Ritratto di roby23
14 dicembre 2015 - 17:33
Spiego perchè probabilmente la comprerò: 1. necessità di sostituire una lancia y 2006, la famiglia si allarga 2. budget massimo 20.000 3. obiettivo quello di avere un'auto con un bagagliaio da segmento c 4. deve entrare nel box auto (ingresso garage largo 2,08 mt, lunghezza 4,35 mt) 5. praticità d'uso anche per l'uso della stessa da parte della moglie 6. consumi ridotti, ipotesi di 10-15.000 km annui. Se ci fossero alternative migliori le avrei valutate ma questa insieme alla 2008 mi pare la scelta giusta con questi parametri. La 500L consuma di più, la X prevede un conto un pò più salato.
Ritratto di jonny holiday
14 dicembre 2015 - 18:17
@roby23 Se posso permettermi, vorrei consigliarti la Ford Ecosport 1.5 TDCi Plus 19.500 Euro 95 CV 10 cm di lunghezza in meno della captur, e le dimensioni del bagagliaio sono anche leggermente più grandi (3 lit.) della captur :) In fin dei conti, quando si parla di vetture generaliste di questo tipo, il rapporto Q/P medio della Ford, è sempre stato maggiore rispetto alle francesi.
Ritratto di boss_hogg
15 dicembre 2015 - 00:13
La Ecosport penso sia una della auto più brutte che abbia mai fatto la Ford, ma sono valutazioni personali e si torna al solito discorso. Quanto al prezzo dipende anche dalle valutazioni dei concessionari e con la scontistica attuale la Captur si porta via con una buona valutazione.
Ritratto di roby23
15 dicembre 2015 - 10:27
Non mi pare.. leggo dimensioni bagagliaio 377 lt Captur, molto meno la Ecosport, che ha due gravi svantaggi, orrenda ruota dietro e apertura portellone di lato.
Ritratto di jonny holiday
15 dicembre 2015 - 13:09
Sulla capacità min/max del bagagliaio non mi pronuncio più di tanto, anche perché, non credo di aver capito, la metodica adottata da certi blog, x fare certe valutazioni, rispetto ad altri... CMQ se ho sbagliato chiedo scusa. Non ho capito a cosa ti riferisci di preciso, quando parli di gravi svantaggi, della piccola crossover della Ford, rispetto alla captur.. - " l'orrenda ruota" di cui parli nella nuova versione è a "richiesta"..Saluti
Pagine
Annunci

renault captur usate

Prezzo minimoPrezzo medio
renault captur usate 20138.90011.24019 annunci
renault captur usate 20149.80012.11050 annunci
renault captur usate 201510.00012.89062 annunci
renault captur usate 201611.90013.83045 annunci
renault captur usate 201713.20015.39096 annunci
renault captur usate 201828916.51037 annunci

renault captur km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
renault captur km 0 201519.80019.8001 annuncio
renault captur km 0 201614.55017.93022 annunci
renault captur km 0 201714.20018.24018 annunci
renault captur km 0 201811.80016.71092 annunci