PROVATE PER VOI

Subaru Levorg: meglio la guida delle finiture

Prova pubblicata su alVolante di
luglio 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 30.990
  • Consumo medio rilevato

    11,8 km/l
  • Emissioni di CO2

    164 grammi/km
  • Euro

    6
Subaru Levorg
Subaru Levorg 1.6 DIT Sport Style Lineartronic
L'AUTO IN SINTESI

Pressoché uniche le caratteristiche di questa Subaru Levorg: ha quattro ruote motrici, un cambio automatico a variazione continua di rapporto e un 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina che sviluppa 170 CV. Si può anche aggiungere che nella vettura convivano due anime: quella sportiva (per il look grintoso e l’efficace comportamento dinamico) e quella pratica data dal buon comfort, dal bagagliaio capiente e ben sfruttabile, oltre che dalla favorevole visibilità (grazie ai montanti del tetto sottili). In aggiunta, per i suoi contenuti tecnici e per la dotazione di serie, la Levorg è offerta a un prezzo interessante.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Pronta a tutto

L’ampio abitacolo della Subaru Levorg è inondato di luce (estesa la superficie vetrata) e confortevole, ma poco ricercato nelle finiture per un’automobile da 30.000 euro: gli inserti tipo fibra di carbonio hanno un aspetto posticcio e il cassetto di fronte al passeggero non è rivestito; economiche alcune plastiche. Più che soddisfacenti i portaoggetti (ben studiati i vani fra i sedili) e le prese Usb: ce ne sono due anche per chi siede sul divano. L’aspetto grintoso della carrozzeria (ricorda quello della WRX da 300 CV, da cui la Levorg riprende l’avantreno) è giustificato: sicura e agile (grazie alle sospensioni “solide” e alla trazione 4x4), l’auto ha un 1.6 che spinge deciso pur senza essere cattivo. Nel cambio CVT (migliore di quelli provati su altre Subaru), la variazione progressiva del diametro di due pulegge (collegate da una catena) determina un cambiamento dei rapporti fluido e continuo. Non fa salire troppo di giri il motore in accelerazione e, con le leve al volante, permette d’inserire (rapidamente) sei marce virtuali “saltando” da un diametro predefinito a un altro. Di solito il 60% della trazione è all’avantreno e il 40% al retrotreno, ma un giunto elettroidraulico può variare questa ripartizione in base allo stile di guida e all’aderenza. Considerati i contenuti tecnici e la dotazione ricca, la Sport Style non è cara. La Free (priva di fari bi-led e tetto apribile) costa 26.990 euro. Per avere il navigatore, però, occorre passare alla Sport Unlimited: € 34.990. Positivo il giudizio dell’Euro NCAP: nei crash test la Levorg si è meritata il massimo punteggio di cinque stelle.

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
Strumentazione dispersiva

Plancia e comandi
La posizione al volante rialzata è comoda e non manca l’airbag per le ginocchia del guidatore. Completa, ma dispersiva, la strumentazione della Subaru Levorg, suddivisa tra il cruscotto (la strumentazione è semplice e indica pure la temperatura dell’acqua) e i due schermi in cima e al centro della consolle. Affollato di comandi (sono 20) il volante, che è registrabile pure in profondità. Due tasti permettono d’impostare altrettante modalità di guida, che modificano la risposta del motore.

Abitabilità
Davanti c’è tutto l’agio necessario e, dietro, anche chi siede ai lati del divano ha modo di allungare le gambe (e i più alti non toccano il soffitto con la testa). Il quinto passeggero seduto nel mezzo ha l’intralcio del tunnel della trasmissione e del mobiletto fra i sedili.

Bagagliaio
Dall’ampia apertura del portellone si accede a un vano grande, di forma regolare e, nella sua semplicità, non mal rifinito. La vasca sotto il fondo è predisposta per contenere il tendalino, quando non viene usato. A divano ripiegato non si formano gradini e si può disporre di un piano di carico profondo oltre due metri.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Si guida volentieri

In città
Lo sterzo leggero, la mancanza della frizione e la buona visibilità sono alleati preziosi alla guida della Subaru Levorg. E la taratura degli ammortizzatori, pur non soffice, non fa soffrire troppo su pavé e rotaie. Utili i sistemi di controllo (entrambi di serie) dell’angolo cieco nei retrovisori e, in retromarcia, della zona dietro la vettura. Non dei più bassi i consumi rilevati: 10,9 km/l.

Fuori città
Volendo, si va spediti: lo sterzo è preciso, il 1.6 pronto e i freni efficaci. La tenuta di strada è sicura e la vettura risponde in modo sincero. Ma, affrontando una curva con irruenza, il repentino trasferimento di coppia fra i due assali può innescare allargamenti di traiettoria del retrotreno (facilmente controllabili). Non male i consumi che abbiamo registrato: 13,5 km/l.

In autostrada
L’abitacolo è comodo e insonorizzato con cura (a 130 km/h il 1.6 lavora a 2600 giri, e quasi non si sente): si viaggia in relax. Nei curvoni presi in velocità l’auto è stabile e, dopo i rallentamenti, riprende velocità senza incertezza. Il cruise control adattativo (di serie) funziona bene; elevati, però, i consumi (10,5 km/l).

PERCHÉ SÌ

Motore
Pronto già ai bassi regimi, spinge con regolarità e senza troppo rumore.

Rapporto dotazione/prezzo
La dote è di quelle ricche: comprende aiuti alla guida (come l’avviso di uscita involontaria dalla corsia di marcia), il cambio automatico, i fari bi-led e il tetto apribile.

Spazio
L’abitacolo e il bagagliaio sono grandi.

Visibilità
Grazie ai vetri ampi e ai sottili montanti del tetto, si vede senza problemi in ogni direzione.

PERCHÉ NO

Interni
Sin troppo semplici e con dettagli (come l’elemento nero lucido nella consolle) che sembrano quasi aggiunti all’ultimo. 

Navigatore
Dovrebbe essere disponibile come optional: per averlo, invece, si spendono 4.000 euro in più per la lussuosa versione Unlimited.

Strumentazione
È disordinata: costringe a distogliere frequentemente lo sguardo dalla strada.

Volante
Eccessivamente affollato di pulsantini.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1599
No cilindri e disposizione 4 boxer
Potenza massima kW (CV)/giri 125 (170)/4800-5600
Coppia max Nm/giri 250/1800-4800
Emissione di CO2 grammi/km 164
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio automatico CVT + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 469/178/149
Passo cm 265
Peso in ordine di marcia kg 1476
Capacità bagagliaio litri 522/1446
Pneumatici (di serie) 225/45 R 18

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 5a a 5850 giri   208,0 km/h 210 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,6   8,9 secondi
0-400 metri 16,3 139,5 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,9 174,8 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h  28,6 173,2 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 27,2 174,3 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 3,2   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6,4   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   10,9 km/litro 11,8 km/litro
Fuori città   13,5 km/litro 15,9 km/litro
In autostrada   10,5 km/litro non dichiarato
Medio   11,8 km/litro 14,1 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,3 metri non dichiarata
da 130 km/h   61,6 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,6 metri 11,6

 

Subaru Levorg
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
60
33
19
6
10
VOTO MEDIO
4,0
3.99219
128
Aggiungi un commento
Ritratto di Beppe Dema
15 luglio 2017 - 15:12
Ciao, uido Legacy SW 2.0 diesel. Ormai mi avvicino a 200mila Km e stò pensando di approcciare Levorg. L'unico freno è relativo al consumo. E proprio vero che consuma cosi tanto?
Ritratto di duracell
23 novembre 2017 - 16:27
Amo solo la meccanica di questo modello , ....tutto il resto a me da un'orenda immagine sembra una slitta voto 4 .
Ritratto di ELAN
28 novembre 2017 - 12:17
1
L'hai vista veramente? Sicuramente non è delle più "belle"... ma se le più belle ce l'hanno porci e cani ormai trovo che anche solo il distinguersi dall'anonimato delle varie tedesche la renda affascinante.
Ritratto di D-Day28
27 novembre 2018 - 18:40
Macchina con un potenziale enorme: motore fantastico, carrozzeria che di certo non passa inosservata e trazione integrale tra le migliori (se non la migliore). Unico problema quella specie di cambio da prius di cui mai capirò l'utitilità, per non parlare poi di utilizzo sportivo. Avanti Subaru
Ritratto di duracell
28 novembre 2018 - 15:26
Un piacere enorme di scambiare alcune vedute sulla SUBARU . Innanzi tutto ho posseduto macchine sportive di mia proprietà Peugeot dalla 205 1900 alla gli 208 136cv la migliore secondo me per divertimenti è stata la GTI 1900 205 , poi la 405 MI16 che lei forse non conosce ho lasciato su tutti quelli che volevano battaglia sulle nostre strade Ligure di stucco tutti quanti BMW GOLF AuDI Lancia TEMA e MERCEDES li ho saldati sul posto . L'unica vettura che a parer mio era molto brutta ed ho veramente avuto difficoltà a passarla è stata la Subaru WRX prima serie, a parte la tenuta di quella macchina era ed è impressionante , sul bagnato e nevischio la dovevi lasciare andare poi come tutti i milanesi in autostrada te ne potevi andare ma solo sui lunghi tragitti perché doveva fermarsi per poter proseguire dal distributore e perdeva tempo prezioso .Così un giorno andai da un concessionario della Subaru provai la WRX da oltre 300 cv non dico altro tanto è vero che allora tra le prime suv o Famigliari che potessero avere i miei requisiti , cera la FORESTER , presi la turbo 2000 circa 180 cv una coppia da diesel potente e veloce . Aveva già tutto in dotazione questa in 187.000km. non mi ha bruciato una lampadina per dire di che cosa sono fatte le SUBARU . In cambio nel rettifilo di montagna con 40 cm. di neve fresca senza dar fastidio a nessuno lancia questo mostro fino ai 120 km. orari ma senza una minima sbavatura di tenuta , solo una cosa mi preoccupava che il calandrino anteriore facesse da spartineve e che mi si rompesse . Non sono favole è solo la pura verità Il vicino di casa di montagna con il suo X3 BMW ho avuto aiutarlo ad uscire da una lastra di ghiaccio , la mia come nulla fosse con moderazione ho lasciato di stucco tutti i presenti.
Pagine
Annunci

Subaru Levorg usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Subaru Levorg usate 201622.40022.4001 annuncio
Subaru Levorg usate 201729.40029.4001 annuncio

Subaru Levorg km 0 per anno