PROVATE PER VOI

Volkswagen Polo: fra le tante qualità non c’è lo sprint

Prova pubblicata su alVolante di
dicembre 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 16.200
  • Consumo medio rilevato

    17,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    108 grammi/km
  • Euro

    6
Volkswagen Polo
Volkswagen Polo 1.0 MPI 75 CV Comfortline BMT
L'AUTO IN SINTESI

Questa nuova edizione della Volkswagen Polo bada al sodo, con tanto spazio per persone e bagagli, accessori per la sicurezza (come la frenata automatica d’emergenza) e modeste richieste di carburante. Però, dai 75 cavalli del “1000” a benzina non si possono pretendere gradi prestazioni (fiacca, in particolare, la ripresa). Ciononostante nella guida la Volkswagen Polo è gradevole, anche per merito dell’elevata tenuta di strada e delle qualità dello sterzo. Pur tenendo presente la buona dotazione di serie, il prezzo non è basso, soprattutto considerando certe economie, come l’assenza di alcune spie nel cruscotto e delle maniglie nel soffitto.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
3
Average: 3 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Niente fronzoli

Tutta nuova la sesta generazione dell’utilitaria tedesca non tradisce lo stile sobrio delle precedenti: più lunga di 8 cm (405 anziché 397) ha un baule fra i più grandi della categoria (351 litri che salgono a 1125 ripiegando il divano). L’abitacolo della Volkswagen Polo è spazioso e... serio. Le plastiche impiegate per la plancia sono morbide, diversamente da quelle dei pannelli porta, che sono meno attraenti. Bene la praticità con tanti portaoggetti, compresi il portaocchiali accanto al retrovisore interno e la feritoia vicino alla leva del cambio, in cui riporre il biglietto dell’autostrada. Tuttavia, nessun vano è refrigerato e mancano le maniglie nel soffitto. Con appena 75 CV, il tre cilindri a benzina della Volkswagen Polo è pigro in accelerazione e in ripresa, ma risponde sempre con regolarità e si accontenta di poca benzina. Con questo motore, poi, la vettura può essere guidata dai neopatentati, a differenza delle (più brillanti) versioni con lo stesso 1.0, ma turbo, da 95 o 116 CV.

Nonostante la potenza ridotta, la Volkswagen Polo si lascia guidare volentieri: anche per merito dello sterzo preciso, della buona agilità e alla tenuta di strada sicura, l’auto ha un comportamento equilibrato, che infonde fiducia. Di buon livello il comfort: le sospensioni sono solide, ma non “puniscono la schiena” quando si transita sullo sconnesso, e l’insonorizzazione dell’abitacolo, se si esclude qualche fruscio aerodinamico oltrepassati i 100 km/h, non delude affatto. L’unico allestimento previsto per la Volkswagen Polo con questo motore è il Comfortline: non è regalato, ma di serie ha la radio col Bluetooth, il climatizzatore manuale, le ruote in lega di 15” e il sistema VW Connect per monitorare a distanza (attraverso un’app da scaricare nello smartphone) lo stato della vettura. Di serie anche la frenata automatica d’emergenza che le rivali (quando la offrono) propongono quasi sempre a richiesta. A proposito di sicurezza, nei crash test dell’Euro NCAP la Volkswagen Polo ha ottenuto il massimo punteggio di cinque stelle, segnalandosi per l’efficace protezione per il guidatore nel test d’impatto frontale. 

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
Non mostra bene le luci

Plancia e comandi
Il cruscotto della Volkswagen Polo inserito in una moderna plancia dalle forme geometriche racchiude una chiara e abbastanza completa strumentazione. Unica lacuna, l’assenza delle spie degli anabbaglianti e dei fendinebbia. Sono presenti soltanto nella manopola delle luci, poco visibile sul lato sinistro della plancia. Gli altri comandi sono ordinati, benché quelli del climatizzatore automatico bizona (€ 300), nella parte bassa della consolle, siano un po’ fuori portata. L’impianto multimediale offre un suono non sempre nitido ma, in compenso, un reattivo schermo tattile di 8’’. Fra gli optional Android Auto o di Apple CarPlay (€ 200), oltre alla radio Dab (€ 220).

Abitabilità
Considerate le ridotte dimensioni della Volkswagen Polo (405 cm la lunghezza) per  quattro adulti c’è parecchio spazio. Una quinta persona al centro del divano è agevolata dalla seduta piatta, ma ha fra i piedi un rigonfiamento alto ben 16 cm nel pavimento. La posizione di guida è comoda.  Il sedile, giusto un po’ infossato, offre un’imbottitura solida. Precise le regolazioni “in continuo” (invece che a scatti) per lo schienale e (con una comoda leva, di serie) per l’altezza della seduta. Altre utili regolazioni riguardano l’altezza della cintura di sicurezza e quella in profondità per il volante.

Bagagliaio
Tramite l’estesa apertura del portellone della Volkswagen Polo e la soglia a soli 67 cm dal suolo, si accede facilmente al baule. Ha un’ottima capienza per un’auto queste dimensioni: sotto la cappelliera ci sono 53 cm di altezza, sufficienti per caricare due “valigione” sovrapposte. Sono di serie un paio di ganci laterali (per le borse) e il pavimento regolabile su due altezze: con il fondo “tutto giù”, quando il divano è ripiegato si forma un gradino (11 cm). Il rivestimento del vano è di qualità.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Andamento lento ma efficace

In città
Il tre cilindri della Volkswagen Polo beve poco, risponde pronto ai comandi e, anche se la verve scarseggia, ci si destreggia bene nel traffico. Qui si apprezzano la manovrabilità del cambio e la leggerezza di sterzo e frizione, oltre alla buona la visibilità. Le sospensioni “lisciano” a dovere i fondi sconnessi. Apprezzabile il consumo: 16,1 km/l.

Fuori città
È preferibile guidare tranquilli: i cavalli sono soltanto 75. Ciò non toglie, comunque, che il ridotto rollio in curva, la prontezza dello sterzo e i freni efficaci agevolino andature disinvolte su strade tortuose. Anche perché la Volkswagen Polo risponde in maniera sincera e ha un’elevata stabilità. Assai contenuto il consumo: nel corso della prova, abbiamo misurato 20,8 km/l.

In autostrada
I 130 km/h vengono raggiunti con molta calma, velocità che la Volkswagen Polo può mantenere senza difficoltà e, anche se il piccolo motore lavora a 4100 giri (in quinta marcia), l’abitacolo rimane abbastanza silenzioso. Dopo i rallentamenti, la ripresa è davvero lenta: per avere sprint meglio scalare almeno una marcia. Il consumo rilevato pari a 14,9 km/l non è elevato. 

PERCHÉ SÌ

Baule
Fra i più grandi della categoria, è ben accessibile.

Sicurezza
Dispositivi come l’avviso del possibile colpo di sonno e la frenata d’emergenza sono di serie. Fra gli optional, altri aiuti alla guida.

Sterzo
Non troppo leggero, è preciso e ha una buona prontezza.

Tenuta di strada
La Volkswagen Polo ha un comportamento sano: difficilmente perde il contatto con l’asfalto.

PERCHÉ NO

Maniglie
Come in alcune concorrenti, mancano i comodi appigli nel soffitto.

Porte
Pur montati con attenzione, i pannelli in plastica rigida hanno un aspetto economico.

Spie
Quelle degli anabbaglianti e dei fendinebbia si trovano in una manopola poco visibile e non sono ripetute nel cruscotto.

Sprint
Lo scatto e, soprattutto, la ripresa lasciano a desiderare. Colpa dei pochi cavalli e dei rapporti del cambio lunghi.

SCHEDA TECNICA
Carburante benzina
Cilindrata cm3 999
No cilindri e disposizione 3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 55 (75)/6200
Coppia max Nm/giri 95/3000-4300
Emissione di CO2 grammi/km 108
No rapporti del cambio 5 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 405/175/145
Passo cm 256
Peso in ordine di marcia kg 1030
Capacità bagagliaio litri 351/1125
Pneumatici (di serie) 185/465 R15

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 4a a 6300 giri   168,1 km/h 170 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 16,0   14,9 secondi
0-400 metri 20,1 112,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 37,1 137,8 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h in 4a 41,0 128,7 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a 38,9 121,9 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a 12,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a 26,9   23,0
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   16,1 km/litro 16,9 km/litro
Fuori città   20,8 km/litro 24,4 km/litro
In autostrada   14,9 km/litro non dichiarato
Medio   17,5 km/litro 21,3 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   37,7 metri non dichiarata
da 130 km/h   63,4 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,4 metri non dichiarato
Volkswagen Polo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
51
54
47
33
78
VOTO MEDIO
2,9
2.874525
263
Aggiungi un commento
Ritratto di grande_punto
13 settembre 2018 - 13:19
3
Leonal io ho la Fiesta e non mi risulta che sia così scomoda, anzi io la trovo molto comoda (vers. Titanium)... anche se comunque é vero che é un po' rigida, ma nulla di più. Tu che versione hai provato?
Ritratto di Fdet_
10 settembre 2018 - 16:30
Assurdo come quest'auto dopo circa un anno risulti sembrare già più vecchia di quella che sostituisce, seriamente. Interni di una tristezza infinita, esterni di un anonimato che fa scuola, le resta la sostanza, per carità, ma se devo proprio scegliere vado su una fiesta per il progetto fresco, o ancora su una 208 che nonostante i 4 5 anni di progetti le sta 3 spanne sopra.
Ritratto di ct46
11 settembre 2018 - 04:53
Concordo!! Prenderei una 208 tutta la vita..esternamente nonostante del 2012 mi sembra più attuale e riuscita di questa Polo per non parlare degli interni vai con un allure e ti ritrovi una seg.B davvero ben fatta..per ultimo ma non meno importante risparmi molto considerando la scontistica che Peugeot applica ;)
Ritratto di Giuliopedrali
10 settembre 2018 - 17:10
VW ormai ha livellato il suo design e qualità degli interni ai modelli del suo mercato principale: Lavida, Bora, Santana, Lamando Jetta...
Ritratto di alex_rm
10 settembre 2018 - 17:34
Con la stessa cifra ci si prende una Swift 1000 turbo(110 cv) con sistema microibrido superaccessoriata.
Ritratto di Claus90
10 settembre 2018 - 18:10
( 1.0 boosterjet Suzuki non è ibrido,la 1.2 è ibrida) con i soldi che costa una polo scarna di accessori e fiacca di motorizzazione, meglio optare per i gioielli top di gamma Suzuki, anche gli allestimenti sono completi, la motorizzazione Swift entry level da 90 cv e 118 Nm che trovo di gran lunga superiore al 1.0 65 o 75 cv della polo.
Ritratto di Claus90
10 settembre 2018 - 19:00
concordo
Ritratto di Moreno1999
10 settembre 2018 - 18:38
4
Guarda, KM0 trovi delle Swift Sport per 18.000 € full optional.
Ritratto di Leonal1980
11 settembre 2018 - 00:25
3
Si ma è un cesso
Ritratto di Leonal1980
11 settembre 2018 - 00:24
3
Si hai 160 però suona 4 volte il rumore, che sono 4 dB a quanto ne so, E alla prima buca la senti fino ai molari...
Pagine
Annunci

Volkswagen Polo usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Volkswagen Polo usate 20123.4997.62026 annunci
Volkswagen Polo usate 20136.4908.68026 annunci
Volkswagen Polo usate 20146.9009.96023 annunci
Volkswagen Polo usate 20152.99010.34041 annunci
Volkswagen Polo usate 20164.89011.68038 annunci
Volkswagen Polo usate 20179.97012.50071 annunci
Volkswagen Polo usate 20189.90014.31086 annunci

Volkswagen Polo km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Volkswagen Polo km 0 201413.90013.9001 annuncio
Volkswagen Polo km 0 201611.00012.0007 annunci
Volkswagen Polo km 0 201710.65014.64043 annunci
Volkswagen Polo km 0 201810.85016.860174 annunci