PROVATE PER VOI

Volvo XC90: sprint e lusso per quattro

Prova pubblicata su alVolante di
luglio 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 125.750
  • Consumo medio rilevato

    11,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    49 grammi/km
  • Euro

    6
Volvo XC90
Volvo XC90 T8 Twin Engine AWD Geartronic Excellence
L'AUTO IN SINTESI

La Volvo XC90 T8 è un’elegante suv ibrida ricaricabile di grandi dimensioni. Sulle ruote anteriori agisce un 2.0 a benzina da 320 CV; su quelle posteriori un motore elettrico da 88. Dopo avere ricaricato la batteria collegandosi alla rete elettrica si riescono a coprire circa 30 chilometri a emissioni zero; poi, l’auto si comporta come un’ibrida “normale”. In ogni caso, i consumi sono bassi in rapporto alle elevate prestazioni, ma in autostrada disturba la scarsa autonomia; qui, è normale doversi fermare al distributore ogni 350-400 km. La XC90 non si può definire una suv “sportiva”, ma la sua guida è facile e precisa; ottima la silenziosità, mentre quando si passa sulle buche qualche vibrazione si fa sentire. L’allestimento Excellence della vettura provata è molto particolare: prevede quattro soli posti su poltrone singole, con dotazione e finiture di gran lusso. Logico che il prezzo sia riservato a pochi.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
4
Average: 4 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
SCATTA RAPIDA E NON FA RUMORE

Nella gamma dell’elegante maxi-suv svedese Volvo XC90, la T8, ibrida ricaricabile e a trazione integrale, è la versione più potente. Sulle ruote anteriori agisce un quattro cilindri 2.0 a benzina che, grazie all’aiuto di un turbo e di un compressore volumetrico, eroga ben 320 cavalli; un motore elettrico da 88 CV fornisce un supplemento di spinta sulle ruote posteriori, per una potenza combinata di 408 cavalli. Un “pieno” della batteria al litio da 10,4 kWh (lo si fa collegando l’auto alla rete elettrica tramite la presa posta nel parafango anteriore sinistro) basta per percorrere una trentina di chilometri a emissioni zero, in modalità elettrica. Come in tutte le plug-in, una volta esaurita la riserva di corrente l’auto si comporta come un’ibrida “normale”: la “pila” si ricarica (solo in piccola parte) nelle decelerazioni, e l’energia immagazzinata viene poi sfruttata nelle riprese, contribuendo a ridurre i consumi di benzina. In effetti, considerata la mole dell’auto e le sue prestazioni molto brillanti, la sete di carburante è contenuta: in media abbiamo percorso 11,2 km/litro. Peccato però che in autostrada (il terreno meno favorevole alle ibride) la ridotta capienza del serbatoio (50 litri) costringa a fare rifornimento troppo spesso.

La guida è precisa e molto sicura (ottimi i freni), la maneggevolezza convincente, la silenziosità notevole; abbastanza buona, ma non eccezionale, la capacità di assorbire lo sconnesso. La Volvo XC90 T8 della prova è una Excellence: una sorta di suv-limousine, superaccessoriata, con interni di gran lusso e prezzo di conseguenza. Molti, probabilmente, le preferiranno la ben più versatile Momentum: sette posti invece di quattro, baule di 692 litri (solo 431 per la Excellence) e divano reclinabile invece di due sedili fissi. Non solo: pur costando circa 45.000 euro in meno, ha comunque il cruise control adattativo, gli interni in pelle e i fari full led. Nei test Euro NCAP nel 2015, la suv svedese ha ottenuto cinque stelle su cinque, con ottimi risultati in tutti i settori; eccezionale, nello specifico, il 100% ottenuto per l’efficienza dei sistemi di assistenza alla guida. 

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
VIAGGI DA RE CON POCHI BAGAGLI

Plancia e comandi
Richiuse (con un certo sforzo) le massicce porte della Volvo XC90, ci si ritrova in un abitacolo molto luminoso, in cui la tinta dominante è un elegante beige; sono di questo colore anche le quattro poltrone in pelle, ventilate, riscaldabili e con funzione massaggio. I materiali pregiati si sprecano: folta moquette sul pavimento, estesi inserti in noce e in alluminio satinato, addirittura cristallo dello specialista Orrefors per i calici da champagne (contenuti nel frigorifero di 16 litri posto fra gli schienali dei sedili posteriori) e per il pomello del cambio (illuminato). La plancia è semplice, anche perché molti comandi (inclusi quelli del “clima”) si attivano dal display centrale di 9”; anche il cruscotto è totalmente digitale e configurabile, con una grafica semplice e facile da consultare. L’impianto multimediale è completato dall’hi-fi Bowers & Wilkins, che suona attraverso 19 altoparlanti e ha una potenza di 1400 watt.

Abitabilità
La Volvo XC90 Excellence ospita quattro adulti in maniera regale, su sedili singoli regolabili elettricamente (persino nella larghezza dei fianchetti) e con tanto spazio a  disposizione. Rispetto alle altre XC90, i sedili posteriori (separati da una lussuosa consolle) sono arretrati di 5 cm; una parete (in basso) e un vetro (in alto) li dividono dal baule, per filtrare meglio i rumori di rotolamento delle ruote. Ma si perde la possibilità, offerta dagli allestimenti meno lussuosi, di caricare fino a sette persone.  

Bagagliaio
Va considerata la particolarità dell’allestimento Excellence della Volvo XC90, che punta tutto sul comfort e sull’isolamento della zona riservata ai passeggeri, anche a scapito della praticità. Fra abitacolo e baule, infatti, ci sono una parete verticale e (nella parte superiore) un vetro, entrambi inamovibili. La capienza del vano (ricoperto da una folta moquette nera) è quindi di soli 431 litri, sotto il tendalino; questo valore include il sottofondo di 55 litri che, però, è fatto per alloggiare il cavo di ricarica. L’accesso è agevolato dal portellone elettrico (azionabile anche muovendo un piede vicino al paraurti, se le mani sono occupate) e dalla soglia di carico abbassabile (tramite un tasto nel baule, che agisce sulle sospensioni ad aria) fino a 71 cm da terra. 

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
COMODA E VELOCE, MA L’AUTONOMIA…

In città
Gli ingombri della Volvo XC90 non sono da sottovalutare, ma nel traffico si apprezzano le doti del sistema ibrido e del cambio automatico: la marcia è fluida e silenziosa, e col “pieno” di corrente si percorrono 33 km senza usare benzina; altrimenti, il consumo, 11 km/litro, è più che accettabile. Nelle manovre torna utile la visualizzazione dall’alto, nel display centrale, dell’area intorno all’auto.

Fuori città
Il comportamento della Volvo XC90 T8 dipende molto dalla modalità di guida. Nell’elettrica Pure, partendo con le batterie cariche si fanno 30 km a emissioni zero, in pieno silenzio; scegliendo la Hybrid, e senza prima “attaccarsi” a una presa di corrente, si percorrono comunque 13 km con un litro di benzina (niente male, per una suv così grande e potente). Infine, passando alla Power, cambio e motori rispondono con grinta e prontezza, offrendo scatti decisi. L’auto non è agilissima, ma la tenuta di strada è sicura; ottimi freni.

In autostrada
Grazie agli aiuti elettronici alla guida, la Volvo XC90 può frenare, accelerare e correggere le traiettorie da sola; si sommino poi la silenziosità dell’abitacolo e la possibilità di riprendere di gran carriera già sfiorando l’acceleratore, e si capisce come i viaggi siano rilassanti. A 130 km/h il 2.0 lavora a soli 1950 giri, ma usa un litro di benzina ogni 9,2 km: dato il serbatoio di soli 50 litri, è necessario rifornirsi ogni 350-400 km.

Nel fuori strada
Va bene sui fondi scivolosi e anche molto irregolari: con le sospensioni ad aria, l’altezza da terra può raggiungere i 26,7 cm. Occhio, però, sui percorsi “duri”: le maxi-ruote sono inadatte e la trazione 4x4 è ottenuta col motore elettrico posteriore, che in salita spinge al massimo con 88 CV. Inoltre, per salvaguardare il sistema ibrido, i guadi più alti di 30 cm sono vietati.

PERCHÉ SÌ

Dotazione
Di serie c’è tutto quello che serve, e anche il superfluo.

Finiture
L’interno è davvero lussuoso; lavorazioni raffinate e precise e materiali di pregio.

Frenata
Gli spazi di arresto sono molto brevi, anche da alta velocità.

Prestazioni
Accelerazioni e riprese sono proporzionate ai 408 cavalli.

PERCHÉ NO

Autonomia nei viaggi
In autostrada, rispettando i limiti, ci si deve fermare a rifornire ogni tre ore.

Chiusura delle porte
Gli sportelli vanno tirati con forza; una suv di questo livello meriterebbe un sistema motorizzato, che permetterebbe di farli chiudere semplicemente accostandoli.  

Doti di carico
La capienza del baule è quella di una berlina di medie dimensioni. E il vano non è ampliabile. 

Nel fuori strada
Su neve e strade bianche va abbastanza bene, ma non è il caso di esagerare.

SCHEDA TECNICA
Motore a benzina  
Cilindrata cm3 1969
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 235 (320)/5700
Coppia max Nm/giri 400/2200-5400
   
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 65 (88)/7020
Coppia max Nm/giri 240/0-3000
   
Emissione di CO2 grammi/km 49
No rapporti del cambio 8 (automatico) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 495/192/178
Passo cm 298
Posti 4
Peso in ordine di marcia kg 2292
Capacità bagagliaio litri 431
Pneumatici (di serie) 275/40 R21
Serbatoio gasolio litri 50


Dati dichiarati. Valori combinati: potenza 408 CV, coppia 640 Nm. Auto in prova equipaggiata con gomme Pirelli Scorpion Verde.

I NOSTRI RILEVAMENTI
  IBRIDA     ELETTRICA*    
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata   Rilevata Dichiarata
in 6a a 5150 giri   228,3 km/h 230m/h   - 125 km/h
             
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 5,8   5,6 secondi - - non dichiarata
0-400 metri 14,2 155,6 km/h non dichiarata - - non dichiarata
0-1000 metri 26,4 189,7 km/h non dichiarata - - non dichiarata
             
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 25,3 188,8 km/h non dichiarata - - non dichiarata
1 km da 60 km/h 24,3 189,9 km/h non dichiarata - - non dichiarata
da 80 a 120 km/h 4,1 - non dichiarata - - non dichiarata
             
AUTONOMIA   Rilevata Dichiarata   Rilevata Dichiarata
in città   550 km non dichiarata   33 km non dichiarata
su percorso misto   650 km 900 km   30 km 43 km
             
CONSUMO   Rilevato Dichiarato   Rilevato Dichiarato
In città   11,1 km/litro non dichiarato   4,2 km/kWh non dichiarato
Fuori città   13,0 km/litro non dichiarato   3,8 km/kWh non dichiarato
In autostrada   9,2 km/litro non dichiarato   - non dichiarato
Medio   11,2 km/litro 47,6 km/litro   4,0 km/kWh 5,5 km/kWh
             
FRENATA   Rilevata Dichiarata      
da 100 km/h   34,9 metri 36 metri      
da 130 km/h   60,3 metri non dichiarata      
             
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati      
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata      
Diametro di sterzata tra due marciapiede   12,0 metri 12,1      


*In modalità elettrica non sono state rilevate le prestazioni (per l’impossibilità di escludere l’intervento del motore a benzina) né il consumo in autostrada (l’auto non raggiunge i 130 km/h). In modalità ibrida, consumi e autonomia sono verificati partendo con le batterie scariche (quelli dichiarati, a batterie cariche).

Volvo XC90
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
131
66
30
8
36
VOTO MEDIO
3,9
3.91513
271
Aggiungi un commento
Ritratto di grande_punto
25 febbraio 2018 - 17:56
3
Stupenda come tutte le volvo.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 18:42
€ 125.000 per una 2 litri ibrida. Si sta realmente esagerando!
Ritratto di GranNational87
26 febbraio 2018 - 08:23
3
Per me a tecnologia ibrida per auto di queste dimensioni è ancora un NCS non ci siamo. Anche il nuovo ibrido del range sport, motorizzazione praticamente identica per cubatura e potenza, over 100k per un fuoristrada di lusso e poi ti trovi con un 4 cilindri che lascia a desiderare sotto qualunque aspetto, in particolare la funzione in EV che dovrebbe essere il suo cavallo di battaglia....mah...
Ritratto di Leonal1980
26 febbraio 2018 - 16:40
3
Veramente !!! Troppi soldi
Ritratto di studio75
25 febbraio 2018 - 18:46
5
ok l'insonorizzazione. in città avrà i suoi problemi perchè è ingombrante. Poi carica il minimo sindacale. Poi devo fare subito sosta dal benzinaio perchè a 130 fa 9 km/l (non oso immaginare con una guida allegra...). In definitiva trovo che la T8 sia la via più veloce per esasperarsi alla guida.
Ritratto di otttoz
25 febbraio 2018 - 20:06
Solo quattro posti...solo ricchi!
Ritratto di federicos
25 febbraio 2018 - 20:15
ma a batterie scariche diventa una trazione anteriore pura o comunque il motore termico fa da generatore per l elettrico posteriore?
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 21:22
Quasi sicuramente la seconda.
Ritratto di lorenzoo_e
26 febbraio 2018 - 01:09
Grande suv, veramente di lusso. Spettacolare, poi vabbè il motore è un 2.0 e per quel prezzo sembra veramente un' assurdità, ma qui ragazzi c'è il flute per li champagne con frigo, pelle pure sotto ai piedi, alla fine il prezzo è giustificato per quasi tutto, tranne la meccanica, che comunque alla fine l'auto ha la souplesse di marcia da vera ammiraglia. Mi sorprende solo che si avvertono le buche come dicono qua, ricordo che quelli di automoto segnalavano un comfort di assoluto livello. Anche omniauto l'aveva molto lodata sul comfort... Vabbè. Insomma, se si vuole il lusso bello forte e vuoi spendere "solo" 125k non vedo scelta migliore! Gran bel lavoro di Volvo, dalle stalle con ford alle stelle con i soldi cinesi !
Ritratto di Illuca
26 febbraio 2018 - 06:31
meglio spenderli per una baita
Pagine
Annunci

Volvo Xc90 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Volvo Xc90 usate 201316.50019.4303 annunci
Volvo Xc90 usate 201539.90043.2405 annunci
Volvo Xc90 usate 201639.49048.14011 annunci
Volvo Xc90 usate 201748.50057.44010 annunci
Volvo Xc90 usate 201849.80058.2408 annunci

Volvo Xc90 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Volvo Xc90 km 0 201565.50065.5001 annuncio
Volvo Xc90 km 0 201859.90065.7908 annunci