Concept X7 iPerformance: la BMW pensa alla suv di lusso

13 settembre 2017

Anticipa la X7 di serie, con la quale la BMW vuole entrare in un “segmento” che fino ad ora non le apparteneva.

Concept X7 iPerformance: la BMW pensa alla suv di lusso

MASCHERINA RIVISTA - Tante cromature, luci sottili e una mascherina laterale quasi sovradimensionata. La BMW immagina così la suv BMW X7, con lunghezza superiore ai 500 cm e dall'abitacolo con 7 posti, che arriverà sul mercato plausibilmente nella seconda metà del 2018 dopo l'anteprima qui al Salone di Francoforte, in cui viene esposta come modello di stile: la BMW Concept X7 iPerformance anticipa l'aspetto dell'auto in vendita, ma alcuni particolari sono volutamente esagerati e saranno rivisti sulla vettura che troveremo nei concessionari. La BMW X7 dovrebbe mantenere però l'enorme mascherina anteriore a doppio rene, che assume dimensioni molto generose e rende il frontale più massiccio e imponente

COMFORT DA AMMIRAGLIA - Sulla versione di serie gli stilisti renderanno meno vistoso e appariscente il fascione anteriore, cambieranno la forma degli specchietti laterali (troppo rastremati sulla Concept X7) e toglieranno qualche cromatura dalla fiancata, senza intaccare però l'impressione di qualità e ricercatezza che esprime l'auto, destinata a sfidare modelli da oltre 100.000 euro confortevoli al pari di tradizionali ammiraglie: alcuni di questi sono le Cadillac Escalade, Mercedes GLS e Range Rover. La qualità della vita a bordo è molto elevata anche sulla BMW Concept X7, grazie alle poltrone singole in tutte e tre le file e ai comandi separati del sistema multimediale per i sedili della seconda fila: i passeggeri potranno controllare il sistema audio o inviare un indirizzo dagli schermi posteriori al navigatore satellitare.

SCHERMO INTEGRATO - La BMW ha rivestito il cruscotto con legnami di alta qualità e scelto l’alluminio spazzolato per ravvivare l’ambiente. Il quadro strumenti digitale misura 12,3 pollici ed è facilmente personalizzabile, ma non tradisce l’impostazione tipica della BMW: il mobiletto centrale resta orientato verso il pilota e dà l’impressione di trovarsi a bordo di un’auto studiata per essere guidata a lungo. Lo schermo nella plancia in stile tablet non è più separato dalla palpebra del quadro strumenti ma è integrato ad essa. La BMW X7 Concept dovrebbe adottare un motore ibrido ad alte prestazioni, come suggerisce il nome iPerformance, ma sulla X7 che arriverà nei concessionari (dalla seconda parte del 2018) si troveranno anche potenti motori a 6 e 8 cilindri.

BMW X7
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
6
5
12
18
VOTO MEDIO
2,2
2.244445
45
Aggiungi un commento