RICHIAMI UFFICIALI DEI COSTRUTTORI

È una questione di sicurezza


I richiami sono verifiche tecniche, ordinate dalle case, per eliminare possibili difetti di progettazione, anomalie dei componenti o problemi verificatisi durante la produzione della vettura. I controlli, e le eventuali operazioni di ripristino, sono completamente gratuiti e a cura della rete di assistenza della casa. Chi è proprietario di un'auto potenzialmente difettosa riceve una raccomandata con l'invito a presentarsi in officina.


POSSIBILI GRANE ASSICURATIVE - Effettuare i controlli è importante, innanzitutto per motivi di sicurezza: le verifiche vengono disposte dal costruttore per evitare che si creino situazioni di pericolo. E, in caso d’incidente dovuto a un problema tecnico che si sarebbe potuto eliminare con il richiamo, la compagnia assicuratrice potrebbe rivalersi sul proprietario della vettura, se lo ha ignorato.


L’ELENCO È PUBBLICO - Può accadere, per esempio, che non si venga a conoscenza di un richiamo perché si è cambiato indirizzo e non si riceve l’avviso. In ogni caso, ogni volta che la vettura entra in un’officina, anche “indipendente”, per eseguire un tagliando o una riparazione, viene verificato se è interessata a una campagna, e viene avvisato il cliente. L’elenco dei richiami è pubblico e si può consultare QUI accedendo al sito del ministero delle infrastrutture e dei trasporti.


  • richiamo Peugeot nuova 3008
    I perni delle cerniere delle porte, con le relative spinette di tenuta, vanno sostituiti perché potrebbero renderne difficile l’apertura e la chiusura....
  • richiamoopel meriva
    I cavi d’acciaio che collegano gli attacchi delle cinture di sicurezza dei sedili anteriori con i relativi pretensionatori vanno cambiati in officina: con...
  • richiamoAstra Meriva
    In un incidente con impatto frontale, l’airbag anteriore lato passeggero potrebbe non attivarsi tempestivamente: in 245 vetture va controllato e, se...
  • richiamo Ford Fiesta
    In 340 esemplari venduti in Europa (90 dei quali in Italia), uno degli alloggiamenti della boccola su cui ruota un braccio laterale dell’assale posteriore...
  • richiamoToyota   Prius
    Il cavo del freno di stazionamento a pedale potrebbe sganciarsi, lasciando la vettura libera di muoversi (con i rischi conseguenti) se non parcheggiata dopo...
  • richiamoOpelAdam Corsa
    La cremagliera dello sterzo potrebbe cedere, in fase di manovra a bassa velocità (la situazione di massima sollecitazione), compromettendo ogni possibilità di...
  • richiamoAudi Q7
    Su 870 esemplari allestiti a sette posti è necessario installare una staffa di supporto per la terza fila di sedili: in sua assenza, c’è la...
  • richiamoAudiQ5
    In 4896 vetture vanno sostituite le clip che fissano i pannelli di rivestimento dei montanti anteriori dell’abitacolo: c’è il rischio che...
  • richiamoVolvo VolvoS60, S80, V40, V60 e V70
    Forti accelerazioni a freddo possono causare trafilamenti di liquido refrigerante o di olio: in 497 auto col 1.6 a benzina va cambiata la guarnizione del...
  • richiamoVolvoS60, S90, V60 e XC60
    L’aggancio della cintura di sicurezza anteriore destra può essere difettoso. Se il guasto fosse confermato dai controlli (che, in Italia, coinvolgono 13...
  • richiamoLexus nx
    Il sistema di assistenza alle partenze in salita è programmato anche per un’ulteriore funzione: quando il guidatore sgancia la cintura di sicurezza senza...
  • richiamo Peugeot 208, 308 e 2008
    Il condotto ad alta pressione che, nel sistema di alimentazione del motore, riceve la benzina destinata a essere inviata agli iniettori, potrebbe non risultare...
  • nissan richiamo Nissan Juke  Pulsar Qashqai   X Trail
    Il software di gestione del motore 1.6 turbo a benzina (1.6 DIG-T) va riprogrammato: in caso di malfunzionamento della sonda che misura le emissioni inquinanti,...
  • dacia renault Dacia Dokker Lodgy Renault Espace Mégane Talisman
    All’interno del circuito dell’Abs (il sistema antibloccaggio delle ruote in frenata) potrebbero essere rimaste particelle derivanti dai processi di...
  • lexus toyota
    La fessurazione di un condotto del sistema di recupero dei vapori del carburante può dare luogo a piccole fuoriuscite di benzina quando la pressione nel...
  • ford galaxy smax mondeo
    In 3705 esemplari, i fari a led adattativi (optional per tutte le versioni, tranne che per la Vignale che li ha di serie) sono a rischio di black-out...
  • trenault espace richiami richiamo
    Rilevati parecchi casi di usura prematura e asimmetrica dei pneumatici anteriori: l’anomalia può condurre, alla lunga, a una perdita improvvisa di...
  • x trailnissan
    In 5504 esemplari venduti in Italia (il totale include alcuni furgoni NV200), gli ammortizzatori che sostengono il portellone quando è sollevato sono trattati...
  • richiamo
    In caso di forti sollecitazioni (come nel passaggio su dossi pronunciati), un elemento del sistema di fissaggio degli ammortizzatori ai duomi della scocca può...
  • toyota yaris
    I “blocchetti” nei quali vanno inserite le fibbie delle tre cinture di sicurezza posteriori sono vincolati al pianale dell’auto da nastri, a...

NEWS PER CATEGORIA

PROBLEMI E DIFETTI
PER MARCA

  • Abarth
  • Alfa Romeo
  • Audi
  • BMW
  • Chevrolet
  • Chrysler
  • Citroën
  • Dacia
  • Dodge
  • Ferrari
  • Fiat
  • Ford
  • Great Wall
  • Honda
  • Hyundai
  • Infiniti
  • Jaguar
  • Jeep
  • Kia
  • Lancia
  • Land Rover
  • Lexus
  • Mazda
  • Mercedes
  • Mini
  • Mitsubishi
  • Nissan
  • Opel
  • Peugeot
  • Porsche
  • Renault
  • Skoda
  • Smart
  • Subaru
  • Suzuki
  • Tesla
  • Toyota
  • Volkswagen
  • Volvo

PROBLEMI E DIFETTI
PER ANNO

2017
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2016
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2015
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2014
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2013
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2012
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2011
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2010
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
2009
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Usato alVolante