NEWS

Faraday FFZERO1, la supercar elettrica

8 gennaio 2016

La FFZERO1 ha aspetto futuribile e soluzioni raffinate, ma “tira la volata” alle future auto stradali.

Faraday FFZERO1, la supercar elettrica
RICORDA LA BATMOBILE - Sono poche le novità esposte al CES 2016 in grado di pareggiare l’effetto wow garantito dalla Faraday Future FFZERO1 (nelle foto). Non per altro questa coupé elettrica è stata paragonata alla Batmobile, in virtù delle sue forme aerodinamiche e molto coraggiose. Il prototipo non va considerato però solo apparenza, dal momento che porta all’esordio una base tecnica già sviluppata per futuri impieghi su automobili di produzione: si chiama Variable Platform Architecture e permetterà alla Faraday Future di ricavare modelli a trazione anteriore, posteriore o integrale. È questo il dettaglio forse più interessante della FFZERO1, sportiva a zero emissioni disegnata con il preciso scopo di mettere al centro dell’attenzione un’azienda quasi sconosciuta, che al CES di Las Vegas fa il suo esordio davanti al grande pubblico.
 
SOLUZIONI ESCLUSIVE - La Faraday Future FFZERO1 richiama in parte l’aspetto della velocissime coupé guidate nelle competizioni in pista. Ha un’aerodinamica molto curata e vanta alcune soluzioni tecniche molto sofisticate, proprie delle automobili da corsa: l’abitacolo è monoposto, la carrozzeria è in fibra di carbonio e le sospensioni sono di altissima qualità. Nell’abitacolo è presente inoltre un sistema per gestire e analizzare vari parametri tramite lo smartphone. La meccanica è completata da quattro motori elettrici, che sviluppano una potenza complessiva superiore a 1.000 CV e danno origine a prestazioni di livello assoluto: la casa dichiara un tempo inferiore a tre secondi per completare il passaggio 0-96 km/h ed una velocità massima di circa 320 km/h. I numeri sono ad oggi ipotetici, perché la FFZERO1 non ha mai poggiato le ruote su strada. Lo stesso vale per piattaforma Variable Platform Architecture, di tipo modulare, che l’azienda considera una base di partenza dalla quale ottenere le future automobili stradali: la struttura sarà flessibile e potrà dare origine a modelli con misure di passo molto variabili, in cui le batterie si potranno trovare all’anteriore o al posteriore.
 
STABILIMENTO IN NEVADA - La Faraday Future è un’azienda statunitense molto ambiziosa, che intende sviluppare almeno tre automobili elettriche: una di queste potrebbe essere una suv, come anticipato all’interno di un video pubblicato in accompagnamento alla FFZERO1. La società ha sede in California e auspica di porsi come alternativa alla Tesla, anch’essa specializzata in vetture a zero emissioni. La Faraday Future dichiara di voler spendere 1 miliardo di dollari (920 milioni di euro) per costruire uno stabilimento produttivo in Nevada, negli Stati Uniti, per cui ha ottenuto generosi incentivi. La Faraday Future conta di lanciare nel 2017 il primo modello.
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
8 gennaio 2016 - 19:13
Design molto appetibile per questa vetrina, che richiama l'attenzione sul tentativo di imitare la Tesla della Faraday Future (anche il nome come la Tesla è un'omaggio una brillante mente). Creata da finanziamenti cinesi questo progetto creerà sicuramente più competizione nella Silicon Valley, dove già sono stati fatti caldi commenti in merito appunto alla Faraday. Sarà interessante vedere dove alla fine li porterà il percorso intrapreso, avremo una vera concorrente della Tesla? Migliore, peggiore? Per ora solo parole ma la volontà (come altri prossimi debuttanti nell'automotive) c'è tutta. Nel frattempo a mio giudizio posso dire che promuovo questo concept, nonostante mi deludano i valori "puramente teorici".
Ritratto di Subaru_Impreza
8 gennaio 2016 - 19:26
Beh con calma, si parla della Faraday da settimane. Che dire, dopo la Tesla di quel simpaticone di Musk, anche sto bagaglio a pile chiamato Faraday... ora manca solo la Einstein e siamo al completo.
Ritratto di Fr4ncesco
8 gennaio 2016 - 19:39
2
Mi chiedo solo una cosa. Come si sale a bordo? Una volta aperta la cupola devo scavalcarla?
Ritratto di Fr4ncesco
8 gennaio 2016 - 23:58
2
Mi rispondo da solo. Guardandola meglio dal pc, potrei pensare che si sale avanti, alzando il cofano, visto che il cruscotto è sospeso e c'è uno spazio a sx che permetterebbe di sedersi. Così fosse sarebbe una soluzione molto ingegnosa, già vista in BMW mezzo secolo fa (ma di origine italiana). O è così o questa Faraday è una...gabbia.
Ritratto di Claus90
8 gennaio 2016 - 22:06
Un'auto all'avanguardia che solo brand specialisti del settore possono creare, sostenuti fortemente anche dal governo americano,non audi che per ripulirsi dal dieselgate professa auto elettriche e futuro green che fino a qualche mese fa snobbava e snobba tuttora, la pubblicità spazzatura ed ingannevole deve essere rimossa.
Ritratto di anarchico2
11 gennaio 2016 - 09:42
Audi o no, è una porcata galattica. Sarà, ma preferisco la linea della A7 a questo incubo..
Ritratto di Dorian
9 gennaio 2016 - 19:32
Ma Batman dov'è?
Ritratto di Ricar
10 gennaio 2016 - 18:20
Potete dire che è innovativa ma è veramente orrenda
Ritratto di narvallinos
11 gennaio 2016 - 18:49
1
Ma non vedete che davanti sembra uno spazzaneve va bene per L'Abominevole uomo delle.............!