NEWS

Kia Stonic: un tour d’Italia a luglio e agosto

17 luglio 2017

La Kia Stonic sarà mostrata in alcune località turistiche italiane, in attesa del suo arrivo nelle concessionarie previsto per ottobre 2017.

Kia Stonic: un tour d’Italia a luglio e agosto

BAGNO DI FOLLA - La Kia ha fissato per ottobre 2017 l’arrivo sul mercato italiano della piccola crossover Kia Stonic, lunga 415 cm e concorrente di Hyundai Kona, Renault Captur, Peugeot 2008 e Seat Arona. In attesa di vederlo nelle concessionarie, però, il nuovo modello esordirà quest’estate nel corso di alcune esibizioni presso note località marittime italiane, dove verrà esposto all’interno di un mini-villaggio in cui saranno mostrate anche le altre vetture dell’azienda coreana: il tour farà tappa a Pesaro (29-30 luglio), Cefalù (5-6 agosto), Palinuro (12-13 agosto), Sanremo (19-20 agosto) e Lignano Pineta (26-27 agosto). Nei villaggi sarà presente l’animazione di Radio Monte Carlo e sarà possibile assistere ai concerti di Mario Biondi, Elodie, Mario Venuti, Raf, Sarah J Morris, Lodovica Comello e Nina Zilli.

DA 84 A 120 CV - La Kia Stonic è basata su una meccanica realizzata per oltre il 50% con acciai speciali ad alta e altissima resistenza, che secondo l’azienda promettono un comportamento stradale preciso e una grande silenziosità. I motori disponibili sono i benzina 3 cilindri 1.0 turbo da 120 CV, 4 cilindri 1.2 aspirato da 84 CV e 1.4 aspirato da 100 CV, in alternativa al diesel 1.6 da 110 CV. Tutte le versioni sono a trazione anteriore con cambio meccanico a sei marce. La Kia Stonic sarà prenotabile online da luglio 2017 con prezzi indicativi da 17.000 a 22.000 euro, in linea con le principali concorrenti, rispetto alle quali punterà molto sul tema dei colori e della personalizzazione: la gamma prevede un totale di 20 combinazioni, comprese 5 vernici per il tetto. Il vantaggio della Stonic rispetto alle avversarie sta nella garanzia: come su tutte le Kia è di 7 anni o 150.000 chilometri.

Kia Stonic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
19
17
32
14
9
VOTO MEDIO
3,3
3.252745
91
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
17 luglio 2017 - 19:18
Valutando meglio sia questa che la Kona sono giunto alla conclusione che è meglio quest'ultima e non solo tra le coreane, avendo un telaio specifico e che varia a seconda della configurazione delle ruote motrici. Inoltre con un design più forte è anche più caratterizzante.
Ritratto di lucios
17 luglio 2017 - 22:01
3
BELLA. Un po' il nome........
Ritratto di The Krieg
17 luglio 2017 - 22:50
Sicuramente questa è guardabile rispetto alla sorella kona. Ma hanno proprio sbagliato il nome...
Ritratto di ahille__
18 luglio 2017 - 00:27
Anonime giocose auto che fanno numero nella marea automobilistica , a qualcuno piaceranno di dicuro. il lento declino del gusto oramai é di moda, anche il brutto ha una valenza estetica .
Ritratto di tipografo1971
18 luglio 2017 - 10:53
i gusti sono gusti e non si discutono, ma secondo me è davvero molto bella . . . certamente per valutare al meglio va vista dal vivo . . .
Ritratto di Ercole1994
18 luglio 2017 - 11:24
Per me è la versione anonima della Hyundai Kona. Quest'ultima, se non avesse quei passaruota in plasticaccia grezza, sarebbe anche bella. La Stonic invece non mi dice proprio nulla, al pari di una Seat Arona.
Ritratto di mike53
18 luglio 2017 - 14:23
Sono d'accordo. Andrò controcorrente, ma la Kona mi convince di più. Quanto ai passaruota, penso che tanto dipenda dal colore dell'auto; nera, per esempio, dovrebbe neutralizzare la plasticaccia...
Ritratto di Ercole1994
19 luglio 2017 - 01:30
Vero, i fascioni in plastica grezza, si possono mimetizzare con il nero o un blu molto forte.
Ritratto di paul1
18 luglio 2017 - 11:27
Auto molto interessante...Ma un cambio automatico?
Ritratto di cris25
18 luglio 2017 - 15:42
1
Davvero niente male, mi piace. Soltanto che quel nome non le si addice proprio...
Pagine