NEWS

Per la Mercedes un nuovo turbodiesel 2.0

16 febbraio 2016

Il 2.0 OM 654 è in alluminio e sviluppa 195 CV, pur consumando meno del precedente 2.1 che va progressivamente in pensione.

Per la Mercedes un nuovo turbodiesel 2.0
GIÙ LE EMISSIONI - La nuova Mercedes Classe E si distingue per contenuti tecnologici e lo stile esterno, frangenti nei quali la berlina si allontana con decisione dalla generazione che sostituisce. Una delle novità più importanti portate all'esordio dalla E, a partire dalla primavera 2016, è il motore a gasolio 2.0. Quest'ultimo manda in pensione il precedente quattro cilindri da 2143 cm3, che detiene il primato di essere il motore più prodotto dell'intera gamma Mercedes ed è presente praticamente su tutti i modelli della casa, dalla Classe A alla S. Il quattro cilindri verrà riservato inizialmente alla E 220 d (nella foto sopra), ma poi “filtrerà” progressivamente in tutto il listino della casa tedesca. L’ormai anziano 2.1 fu lanciato nel 2008 e da allora proposto nelle varianti di potenza comprese fra 120 CV e 204 CV. 
 
CILINDRI PIÙ VICINI - Il motore Mercedes 2.0 d (foto qui sotto) assume la denominazione interna OM 654, è realizzato in alluminio e pesa il 17% in meno rispetto all’unità che sostituisce: la Stella dichiara un peso di 168 chili, quando il vecchio 2.1 ne pesava 202. I tecnici della Mercedes hanno lavorato per ridurre le frizioni interne e per avvicinare i cilindri. Il 2.0 d risulta pertanto molto compatto ed è possibile montarlo sia in posizione longitudinale, sia trasversale. L’OM 654 è sovralimentato con una turbina singola e prevede il sistema per il ricircolo dei gas di scarico esausti (EGR), studiato per tagliare le emissioni inquinanti. Le misure di alesaggio e corsa si attestano rispettivamente ad 8.2 cm ed a 9.2 cm, il rapporto di compressione è pari a 15,5 (era 16,2 sulla 220 d) e ciascun cilindro ha una cubatura di 0,487 litri.
 
 
PRONTO PER I FUTURI TEST - Il Mercedes 2.0 OM 654 verrà lanciato inizialmente nella variante da 195 CV e 400 Nm, ma in seguito debutteranno versioni meno prestazionali. Il valore di potenza massima si ottiene a 3.800 giri, mentre la coppia è disponibile in un arco d’utilizzo leggermente diverso rispetto al 2.1: i 400 Nm sono disponibili fra 1.600 e 2.400 giri, quando sul predecessore (ma in versione biturbo) gli stessi 400 Nm venivano erogati fra 1.400 e 2.800 giri. I tecnici della Mercedes sono convinti di poter tagliare i consumi del 13% nel paragone con il 2.1, in maniera da rispondere più facilmente alle future normative antinquinamento calcolate in condizioni di guida reale.
Mercedes E
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
47
22
13
10
30
VOTO MEDIO
3,4
3.37705
122
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
16 febbraio 2016 - 16:07
Un ottimo nuovo propulsore, meno inquinante (obbiettivo primario), e accettabile nonostante le differenze dal caro 2.2 che va a sostituire. Sono felice dello sviluppo di questo motore in questi giorni bui dove la notizia di un 3 cilindri sulla nuova E si infiltra all'interno delle povere anime degli amanti della Stella. Speriamo che resti solo un rumor. Intanto abbiamo un nuovo 2.0
Ritratto di basti73
16 febbraio 2016 - 16:53
Di che cilindrata dovrebbe essere questo ipotetico tre cilindri? Comunque non c' è da meravigliarsi ormai visto che la BMW ne utilizza uno 1.5 3 cilindri per un auto da 150.000 EURO, la i8. Certo che usare un tre cilindri su una CLASSE E suona ancora più strano.
Ritratto di Vrooooom
16 febbraio 2016 - 18:06
il tre cilindri dovrebbe essere ( e sarà ) solo per le piattaforme TA
Ritratto di AMG
16 febbraio 2016 - 19:14
Ma la i8 è qualcosa a sé. Non voleva essere la "solita" sportiva, ma un'auto rivoluzionaria in tutto, a partire dalla linea, ma anche nella guida. Molti dicono "se avessero messo un V8 turbo sotto il cofano, con quella carrozzeria..." io invece personalmente sono arrivato a capirla la i8, e non penso che si sarebbe dovuta fare in maniera diversa. Certo, volendo essere egoisti, ti direi solo "al posto del 3 cilindri avrebbero però potuto metterne un 4".
Ritratto di marcoss
27 febbraio 2016 - 17:11
Una cosa che questo sito NON ha evidenziato con un articolo, chissà come mai, è che MERCEDES è tornata ad essere PREMIUM LEADER NELLE VENDITE MONDIALI, DOPO AVER SUPERATO BMW! Infatti MB ha venduto nel 2015 più di 2 MILIONI DI AUTO, mentre BMW si è fermata a 1,9 milioni. Questo secondo me deve essere detto e ridetto non solo per far capire alla gente (qualora fosse ancora necessario) che Mercedes è il TOP mentre Bmw fa auto di mèrdà, ma anche per zittire gli sfigàti tifosi bmw che ancora continuano a parlare nonostante abbiano il dèrètano sfondato dai successi Mercedes. Bella anche questa CLA Shooting, ma è normale, Mercedes è premium leader, bmw premium mèrd.. La nuova classe E, dopo un modello un po' sottotono, è di nuovo il top della categoria, la serie 5 fa ridere a confronto. Mercedes the best!
Ritratto di torque
16 febbraio 2016 - 20:57
Ricordo la notizia, e per come l'avevo capita io parlava di una "famiglia di motori modulari da adottare sulle Mercedes dalla A alla E", intendendo come parte della nuova famiglia anche il due litri di quest'articolo, che sicuramente equipaggerà la Classe E. Non sono però state fatte ulteriori specificazioni, quindi se il tre cilindri andrà sulla E non è sicuro, e anzi secondo me è poco probabile. Anche se va ricordato che Mercedes è stata la prima della "triade" a installare un quattro cilindri sotto il cofano del suo suv grande, la ML 250 Bluetec, seguita qualche anno dopo dalla BMW X5 col 2.0 turbodiesel da 220 cavalli.
Ritratto di AMG
17 febbraio 2016 - 15:18
Era un eventualità, non certa, insinuata da più giornali sulle notizie della E antecedenti al suo debutto ufficiale. Io non voglio credere che lo farebbero, a maggior ragione ora, con un 4 cilindri nuovo. Ecco questa notizia mi ha un po' acquietato
Ritratto di delfinod72
16 febbraio 2016 - 16:51
10
Sembrerebbe un buon motore, almeno questo visto gli obrobri dei designer Mercedes sui frontali di tutta la gamma.Spero che rivedano al più presto tutti i frontali, in modo da dare personalità a ogni classe come era nel passato.
Ritratto di basti73
16 febbraio 2016 - 17:03
Come sempre è questione di gusti ma per quanto mi riguarda i frontali mercedes sono quelli con il miglior mix tra sportività ed eleganza cosa che ben pochi costruttori al mondo riescono a fare.
Ritratto di Gasswagen
16 febbraio 2016 - 18:14
Quando arriverà (?) sul mercato il diesel 2,2 della FCA per la nuova GIULIA avrà già stabilito dei parametri di riferimento. A proposito: ma non è che questi della mb dopo le notizie ed indiscrezioni dei nuovi motori Alfa si sono messi di gran carriera a rincorrere? A pensar male si fa peccato, ma a volte ci si azzecca.
Pagine