NEWS

Mondiale FIA Energie Alternative: Liverani festeggiato in casa Alfa Romeo

25 gennaio 2016

Con lui, che ha portato alla vittoria la Giulietta a Gpl, il team Montecarlo Engineering.

Mondiale FIA Energie Alternative: Liverani festeggiato in casa Alfa Romeo
CINQUE VOLTE IRIDATO - Un occhio al futuro e uno, come l’imponente tradizione sportiva dell’Alfa Romeo impone, al passato: questo è stato il leitmotiv dei festeggiamenti per il team italo-monegasco Montecarlo Engineering. Nel campionato del mondo FIA Energie Alternative, infatti, il pilota Massimo Liverani si è aggiudicato il quinto titolo personale aggiudicandosi, stavolta con la Giulietta bi-fuel a Gpl, la Categoria VIII. Una bella soddisfazione, visto che Liverani si è aggiudicato ex aequo anche il campionato italiano Energie Alternative 2015. Menzione doverosa anche per i coequipier Valeria Strada e Fulvio Ciervo.
 
VINCENTE ALL’ESORDIO - L’esordio con la Giulietta è stato subito vincente per Liverani che, navigato da Ciervo, ha conquistato ad agosto il rally di Bulgaria e ha proseguito nelle restanti tappe del mondiale, che si è sviluppato in sette prove, la propria fuga per la vittoria. L’anima tecnica del team Montecarlo Engineering è stato rappresentato dal milanese di nascita e monegasco d’adozione Fulvio Maria Ballabio: ingegnere e pilota, fu vicino nel 1984 al passaggio in Formula 1 grazie alle sponsorizzazioni della Walt Disney. A titolo di curiosità, fu disegnato nella storia in due puntate dedicata alla Formula 1: era l’istruttore di guida di uno spaesato Paperino, catapultato dal dispotico zio Paperone alla ribalta del Circus con il preciso intento di dare filo da torcere alla… Perrari e al suo motore, chiamato per l’occasione “Straturbo”.
 
PARATA AL MUSEO - Oltre all’omologa stradale della vettura di Liverani, la Giulietta Gpl Turbo da 120 CV esposta al MotorVillage di Arese, molti volti noti del passato al Museo dell’Alfa: da Tino Brambilla a Nanni Galli (piloti delle GT e delle sport prototipi a cavallo tra anni Sessanta e Settanta) al sanremasco Amilcare Ballestrieri (che portò al debutto nell’italiano rally l’Alfetta GT) con il fido navigatore Sergio Maiga, fino a Bruno Giacomelli (coinvolto nel ritorno in Formula 1 dell’Alfa insieme al compianto Vittorio Brambilla, fratello di Tino), all’ex diesse Pierluigi Corbari, fino ai figli del carismatico ingegner Carlo Chiti - cui si deve la nascita dell’Autodelta, emanazione sportiva dell’Alfa Romeo - Arturo e Olga.
Aggiungi un commento
Ritratto di SINISTRO
26 gennaio 2016 - 16:56
3
Beh, commenti sprezzanti da parte di tedescofili vaggari?
Ritratto di marian123
26 gennaio 2016 - 20:48
Te in tutti i commenti cerchi solo di fare polemiche per giustificare il tuo acquisto. Se hai un cess0 di macchina non è la colpa di nessuno ;)
Ritratto di SINISTRO
27 gennaio 2016 - 09:09
3
Per caso mi sono rivolto a te, che non hai nemmeno un'auto? Nessuno ha chiesto il tuo parere, trollino/frullino.
Ritratto di marian123
27 gennaio 2016 - 09:46
Si chiama libertà di parola. Mi conosci per caso per dire che non ho un'auto? E' imbarazzante (o meglio penoso) come ve la prendete appena vi si tocca qualcosa..
Ritratto di SINISTRO
27 gennaio 2016 - 09:48
3
Libertà è una cosa, offesa gratuita, tutt'altra! Qui l'unica cosa imbarazzante e penosa è la tua presenza.
Ritratto di marian123
27 gennaio 2016 - 11:09
Io non ho offeso persone, se credi che la tua macchina si è offesa andrò personalmente a chiederle scusa ;). La tua frustrazione si capisce dal fatto che mi citi (e non solo me) senza motivo in altri articoli in cui faccio a meno di risponderti.
Ritratto di SINISTRO
27 gennaio 2016 - 12:23
3
Allora rispondi a tema, in modo pertinente. Per es.: nel mio primo commento, vedi sopra, t'ho per caso citato? Credo che sia tu ad avere qualche problemino, mio caro multi-nick.
Ritratto di marian123
27 gennaio 2016 - 14:19
Io ho semplicemente espresso il mio parere che te cerchi solo di fare polemiche mettendo di mezzo auto tedesche, dieselgate ecc. Se ho una cosa da dire non devo essere necessariamente chiamato in causa. Poi sta storia del multi-nick sta sfuggendo di mano...sono iscritto da diversi anni su questo sito anche se commento raramente, a chi dovrei essere associato? Stai sereno solitamente che i multi account vengono bannati in poco tempo.
Ritratto di SINISTRO
27 gennaio 2016 - 16:46
3
Ok, Marian, malinteso risolto: la mia voleva essere solo una semplice provocazione verso coloro che sostengono che in casa FCA non c'è posto per le energie alternative (vedi IloveDr, per es.:). Per quanto riguarda l'inquinamento da multi-account, ultimamente è un proliferare incessante.
Ritratto di giuliaemma
30 gennaio 2016 - 17:39
beh il coraggio ce l'hanno, hanno le palle questi, ma bisogna farlo capire l'estetica fa cagre, vabbè è un prototipo, per convincere che è da gara, cioè gpl ma corre, quello lo cambieranno spero, orrore, sembra una creme brulè con la base di liquirizia (bleah)
Pagine