NEWS

Alfa Romeo Giulia 2015: il Biscione col Tridente

11 settembre 2014

Le nostre “spie” hanno colto su strada, camuffato sotto la carrozzeria di una Maserati Ghibli modificata, il primo muletto della futura Alfa Romeo Giulia.

Alfa Romeo Giulia 2015: il Biscione col Tridente
PROGETTO 952 - Questa la sigla che, nei programmi del gruppo FCA, individua l’attesa Alfa Romeo Giulia: il modello che, dopo tanti ripensamenti e cambiamenti di programma, dovrebbe vedere la luce nel 2015. Un progetto dalla genesi travagliata: dapprima la berlina italiana avrebbe dovuto essere sviluppata negli Stati Uniti, alla Chrysler, e solo in seguito arrivare in Italia per la messa a punto finale. Successivamente è stata praticamente congelata, per poi ripartire in tempi recenti, a cura di un apposito team di sviluppo trasferito dal Centro Prove di Balocco alla Maserati di Modena (dove il prototipo è stato “beccato”…). La presentazione ufficiale non è lontana: voci bene informate giurano che la nuova Giulia dovrebbe essere la vedette dell’inaugurazione dell’Expo Milano 2015, il 1° maggio del 2015 (anche se l’amministratore delegato del gruppo FCA, Sergio Marchionne, ha già annunciato che la data ufficiale della “rinascita” della “nuova Alfa Romeo” sarà di poco successiva, il 24 giugno 2015, quando cioè cadranno i 105 anni dalla fondazione della Casa del Biscione).
 
TAGLIATA E “RICUCITA” - Basta dare una rapida occhiata alle foto che pubblichiamo per capire che il prototipo in fase di collaudo è basato su una Maserati Ghibli con carrozzeria opportunamente adattata alle carreggiate e alle quote scelte per il progetto Alfa Romeo Giulia. In pratica, il corpo vettura risulta tagliato longitudinalmente e reso più stretto (saldando e rivettando le due metà), e pure accorciato, come si nota dalla piccolissima porta posteriore con vetro fisso nastrato. Ne dovrebbe derivare una lunghezza attorno ai 475 cm. 
 
Alfa Romeo Giulia spy
 
TECNOLOGIA A PROFUSIONE - Anche se i primissimi collaudi dei motori e degli organi delle sospensioni e dello sterzo dell'Alfa Romeo Giulia erano stati portati avanti sulla carrozzeria della concorrente di riferimento (la BMW Serie 3), ora tutti i componenti della meccanica e dell’assetto della Giulia, sono collaudati in una carrozzeria (giocoforza provvisoria) e con un pianale (provvisoriamente battezzato, dagli uomini che lo stanno sviluppando, col fantasioso nome di “Giorgio”) molto più vicini a quelli del modello finale. Chi ha già visto la carrozzeria definitiva, assicura che è davvero mozzafiato: elegante e sportiva al tempo stesso. A corredo, non mancheranno soluzioni grintose oltre che inedite per questo tipo di vetture, come le appendici aerodinamiche mobili attivate elettronicamente per controllare il bilanciamento dell’assetto in funzione dell’andatura, dell’accelerazione o della frenata. Dopo tanti “tira e molla”, definitiva pure la scelta del tipo di trazione, che sarà posteriore oppure integrale.
 
IL CAVALLINO NEL CUORE - Una vera e propria “bomba” sarà anche il motore di punta della nuova Alfa Romeo Giulia: un 3.0 V6 sovralimentato, di origine Ferrari ma sviluppato dagli ingegneri dell’Alfa Romeo, con potenza dell’ordine dei 500 CV, per fare “pelo e contropelo” alle superberline tedesche come Audi RS, BMW M3 ed M5, piuttosto che Mercedes C ed E AMG. Una mossa interessante anche in prospettiva della penetrazione del marchio italiano nel mercato USA, e per andare a “pestare i calli” alle citate rivali sul loro stesso mercato (quello tedesco) dove berline di questo tipo sono particolarmente appetite. La gamma dei motori verrà completata col 1750 turbo a benzina della 4C e della Giulietta Quadrifoglio Verde, nonché col V6 turbodiesel VM che già equipaggia le Maserati Ghibli e Quattroporte.
Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
528
71
21
23
41
VOTO MEDIO
4,5
4.49415
684
Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
11 settembre 2014 - 15:37
4
Quando si saprà qualcosa di più sull'estetica? Direi che con un 3.0 da 500 cv possa fare "pelo e contropelo" ad una M3 o Audi RS4 (forse). Ma contro un M5, RS6 o E AMG a meno che abbiano usato miracoli della scienza la vedo impossibile. Non vedo l'ora di vedere una foto del modello che verrà prodotto, perchè dopo tutto questo trambusto e questi segreti non può che essere bellissima (si spera).
Ritratto di PariTheBest93
11 settembre 2014 - 16:57
3
Probabilmente il modello posto sopra la giulia (166) farà concorrenza a m5 & co.
Ritratto di Ivan92
11 settembre 2014 - 17:21
4
E da troppo tempo che l'Italia ha un offerta "ridotta" per i modelli spinti però possiede tutto il necessario per andare a sfidare le varie M5-6 AMG e RS6/7, sarebbe davvero bello vedere una sfida alla pari
Ritratto di Flavio Pancione
11 settembre 2014 - 18:57
7
questa non doveva già occupare il segmento E? Quindi Serie 5 e company? O almeno così disse un articolo posto di recente. La curiosità anche da parte mia è tantissima, inizio soltanto ad essere stufo di aspettare..
Ritratto di follypharma
11 settembre 2014 - 15:38
2
che altro si puo' dire...speriamo...che venga fuori una bella macchina senza banali cadute di stile tipo buccia di banana che darebbero pretesti fin troppo facili di critiche (tipo il peso della 159 ad es..) .. d'altronde la stanno studiano da un decennio buono...se non riescono a farla bene con cosi' tanto tempo...significa che non sanno come si fa.... no?
Ritratto di Gordo88
11 settembre 2014 - 16:19
Tanto tempo non direi visto che appena un anno fà si parlava di cambiamento di strategia con l' introduzione di una piattaforma per farla traz posteriore
Ritratto di follypharma
12 settembre 2014 - 08:39
2
da quanti anni e' che in alfa non abbiamo una concorrente della serie 3 ???
Ritratto di hulk74
11 settembre 2014 - 16:01
Del prossimo M5/6 già si parla di 600cv e integrale... Saluti e baci al pelo e contropelo dalla Baviera! Ma se puntassero più sulla linea ed i consumi, in modo da fare una bella berlina 2000 turbodiesel?!? Li si fanno i numeri e i soldi!!!
Ritratto di Luzzo
11 settembre 2014 - 16:08
perché secondo te non la faranno la 2.0 mj? sarà sicuramente la più venduta.....le varie M Amg RS sono delle specie di spot pubblicitario ambulante, mica servono per fare numeri!!
Ritratto di Gino2010
11 settembre 2014 - 16:07
perchè sarebbe di una tristezza infinita.sono 10 anni che si aspetta la nuova alfa 4porte e dopo 10 anni viene presentato il clone povero della quattroporte maserati?
Pagine