Guarda in alto la nuova Dacia Logan MCV

5 marzo 2013

Esposta a Ginevra la nuova edizione della Logan in versione wagon che sarà in vendita nel secondo trimestre dell’anno.

Guarda in alto la nuova Dacia Logan MCV

AMBIZIOSA - La novità della Dacia al salone di Ginevra è la nuova Logan MCV, la versione maxi station wagon del modello, che nella sua prima edizione è stato venduto in 340 mila esemplari. La nuova Dacia Logan MCV è lunga 449 cm (2 in più della precedente e 43 in più della Dacia Sandero) e pare voler andare a cercare un pubblico ancora più vasto, non certo solo motivato dal prezzo allettante. 

PROFILO DINAMICO - Esternamente, nella parte anteriore la nuova Logan MCV presenta gruppi ottici di forma diversa e con i vari elementi sistemati diversamente; la mascherina centrale ha forma più regolare e contiene due vistose barrette orizzontali, mentre non c’è più la larga cornice cromata superiore. Modificata è anche la parte sotto il paraurti, con prese d’aria e un accenno di spoiler ai lati. Ma il cambiamento probabilmente più rimarchevole è stato apportato nella parte posteriore, dove il profilo degli ultimi montanti e quindi del lunotto è ora inclinato in avanti, facendo così cambiare forma anche al terzo finestrino e conferendo più dinamismo alla linea complessiva.
 
 
DOTAZIONI ARTICOLATE - La Dacia formulerà Paese per Paese le varie proposte commerciali, in tema di versioni, motori e dotazioni, intanto si può dire che quanto previsto in generale per l’allestimento interno è abbastanza lontano da una logica strettamente low cost. Nell’elenco della dotazione sono infatti presenti la regolazione di sedile e volante, vari vani portaoggetto, sedili posteriori con schienale abbattibile 2/3-1/3, gli air bag laterali e un abbondante equipaggiamento di assistenza alla guida tra cui il sistema Esc per il controllo delle traiettorie in curva, il dispositivo che migliora la forza frenante nelle frenate di emergenza, il navigatore Media Nav con display di 7 pollici, il limitatore/regolatore di velocità e il sensore radar posteriore per le manovre di parcheggio. 
 
QUATTRO MOTORI - La nuova Dacia Logan MCV è prodotta con quattro motori, due a benzina e due turbodiesel. Le due unità a benzina sono il classico 4 cilindri 1.2 16 valvole da 75 CV e il 3 cilindri 0.9 TCe da 90 CV, per cui è dichiarato un consumo medio di 5 litri/100 km (20 km/litro di percorrenza) e emissioni di CO2 pari a 116 g/km. I due motori a gasolio sono entrambi turbodiesel 1.5 dCi, rispettivamente con potenze di 75 e 90 CV. La gamma delle motorizzazioni prevede poi anche la proposta benzina/gpl, realizzata sulla base del 4 cilindri 1.2 da 75 CV.
 
 
APPUNTAMENTO A PRESTO - La nuova Dacia Logan MCV comincerà a essere venduta nel secondo trimestre dell’anno con gamme, allestimenti e prezzi diversificati da mercato a mercato. La Dacia a Ginevra ha anche portato un allestimento speciale della sua Duster: la Adventure, proposta in serie limitata e tutta giocata in chiave off road (viene allestita anche nella versione 4x4). La base di partenza è la Dacia Duster Ambiance, ma non sarà difficile notarla per strada, grazie alla dotazione e agli adesivi che la fanno apparire una vettura da raid africani. “Slitte” di protezione davanti e dietro, fari supplementari sul tetto, mascherina nera, cerchi da 16”, adesivi per indicare gli attacchi per il traino. La Dacia Duster Adventure è proposta in due colori: bianco ghiaccio e nero madreperlato. Nell’abitacolo spiccano i rivestimenti dei sedili in nero con scritta e logo Adventure in filo bianco, mentre sulla plancia le cornici dei quadranti e delle bocchette d’aerazione sono bianche. 

 

Dacia Logan MCV
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
31
15
11
21
VOTO MEDIO
3,0
3
89
Aggiungi un commento
Ritratto di batman999
5 marzo 2013 - 11:52
Mamma mia che coso orribile sembra una macchina degli anni 80 non sò perchè sti romeni si ostinano a fare auto se poi i risultati sono questi. A questo punto una coreana è 100 mila volte migliore.
Ritratto di elioss
5 marzo 2013 - 13:15
4
ti piace la nuova passat? o le auto del gruppo VW in generale come linee? Audi a parte...
Ritratto di batman999
5 marzo 2013 - 14:07
Se con questo vuoi dire che sono un patito delle tedesche ti stai sbagliando di grosso. Ritornando alla dacia fanno vomitare e basta.
Ritratto di ziu mario
5 marzo 2013 - 12:08
la parte posteriore sembra quella della vecchia renault laguna ma questo e piu brutto
Ritratto di ziu mario
5 marzo 2013 - 12:09
la parte posteriore sembra quella della vecchia renault laguna ma questo e piu brutto
Ritratto di clips12
5 marzo 2013 - 12:33
Sicuramente in questa Dacia si può rivedere qualcosa della vecchia Renault Laguna, non scordiamoci però la mission di questa casa, ovvero dare ai clienti auto affidabili mantenendo i costi sia di acquisto che di gestione contenuti. In questa ottica considerò positiva questa Wagon, per il resto poi starà a loro presentarla (come appunto dicono) nei vari mercati mantenendo prezzi conocrrenziali, se così sarà ne venderanno eccome.
Ritratto di IloveDR
5 marzo 2013 - 12:09
3
a un prezzo ragionevole (auspico)...ma gli manca una cosa di cui in Italia non possiamo proprio rinunciare...lo stile...siamo nel paese più bello del mondo, è giusto pretendere auto belle che circolano sul ns. territorio...perciò meglio la Clio Sportour...
Ritratto di Erdadda
5 marzo 2013 - 12:49
1
ALTRI BLOG HANNO GIÀ DIFFUSO DATI E FOTO DELLA NUOVA FERRARI SVEGLIAAAAAAA
Ritratto di negus
5 marzo 2013 - 12:52
Sinceramente non mi piacciono le Dacia. A livello estetico sono penose e difettano di optionals di sicurezza imprescindibili. Ad ogni modo, per essere obiettivo, mi sono andato a vedere la nuova Sandero in un concessionario Renault e fare un preventivo. L'auto è alquanto scialba, costruttivamente non mi è piaciuta: già la maniglia di apertura sembra fatta di plastica fragile, avevo paura quasi di romperla tirando troppo forte! Gli interni sono minimali, anche il navigatore non migliora l'aspetto interno. La versione benzina colore bianco costava oltre 11.300 euro. Una Fiesta o Punto costano forse un pò di più ma sinceramente il rapporto qualità prezzo delle Dacia non mi pare questo granché, forse il Duster conviene qualcosa rispetto ai vari Qasqhai etc. ma non queste vetture utilitarie.
Ritratto di apm
5 marzo 2013 - 13:51
Vabbè non è il massimo, ma confrontandola con la vecchia Logan MCV questa ha guadagnato tantissimo, questa sembra meravigliosa ma a svantaggio della praticità: l'altra era molto più squadrata nella parte posteriore e secondo me chi vuole un'auto economica di questa categoria la prima cosa che cerca è lo spazio. Quindi guadagna in stile ma perde in senso inteso come senso d'esistere. Poi non capisco la scritta Logan MCV cromata su un pezzo di plasticazza non verniciata, è come mettere il tartufo sulla pasta e fagioli
Pagine