NEWS

Fiat 124 Spider: i prezzi partono da 27.500 euro

12 febbraio 2016

La Fiat 124 Spider verrà introdotta anche in versione di lancio, la Anniversary, disponibile in 124 unità.

Fiat 124 Spider: i prezzi partono da 27.500 euro
PER COLLEZIONISTI - Il listino prezzi della Fiat 124 Spider ha quale soglia d’accesso i 27.500 euro della versione base, mentre la più ricca variante Lusso è in vendita da 29.900 euro. Per entrambe viene offerto il solo motore benzina 1.4 MultiAir, turbo, accreditato di 140 CV e capace di garantire ottime percorrenze chilometriche: la casa dichiara una media di 15,6 km/l. In fase di lancio sarà disponibile anche l'edizione limitata Anniversary (foto qui sopra), realizzata in 124 esemplari e dai più ricchi contenuti in materia di equipaggiamento: di serie prevede i sedili in pelle, la calotte degli specchi laterali color argento ed il pacchetto Audio. La 124 Spider può già essere ordinata e si inserisce nella fascia di mercato riservata alle spider di lunghezza vicina ai 400 cm, occupata oggi soltanto dalla Mazda MX-5.
 
DOTAZIONE COMPLETA - La versione base della Fiat 124 Spider prevede una dotazione già molto ricca, da integrare eventualmente con i numerosi optional a disposizione. Fanno parte dell’equipaggiamento i cerchi in lega da 16 pollici, gli specchietti esterni riscaldabili, il doppio terminale di scarico, il climatizzatore manuale, il volante ed il pomello del cambio rivestiti in pelle, il sistema di accensione a pulsante, la connettività bluetooth, i comandi al volante, il regolatore di velocità, il sistema per monitorare la pressione dei pneumatici e l’impianto audio, dotato di 4 altoparlanti ed ingresso Usb. La versione Lusso aggiunge i terminali di scarico cromati, il montante posteriore ed il rollbar di colore argento (è nero sulla base), i sensori di parcheggio posteriori, i fendinebbia, i sedili in pelle, il climatizzatore automatico ed i cerchi in lega da 17 pollici, montati su pneumatici 205/45 (sula base misurano 195/50).
 
 
ANCHE ROSSA - La Fiat 124 Spider Anniversary integra la vernice Rosso Passione, le calotte degli specchi laterali di colore argento, l’impianto audio della Bose (con altoparlanti nei poggiatesta) e tre diversi pacchetti: quello denominato Visibility include i lavafari, il sensore pioggia, le luci diurne a Led ed i fari anteriori a Led; il pacchetto Radio allega il monitor da 7 pollici e la connettività wi-fi; il pacchetto Premium è comprensivo infine di navigatore satellitare, telecamera posteriore di parcheggio e sistema d’ingresso senza chiavi. I clienti della Anniversary riceveranno in comodato d’uso una 500C fino alla consegna della 124 Spider, in maniera da poter guidare fin da subito un’automobile a tetto aperto. Su tutte la capote è manuale. Il prezzo d’accesso della Fiat 124 Spider è superiore di 2.200 euro rispetto alla meno economica fra le Mazda MX-5, vettura di cui riprende il telaio e gran parte degli organi meccanici.
 
PRESTO LA ABARTH - Le possibilità in materia di personalizzazione non sono così vaste, ma limitate in realtà alla versione ed alla tinta esterna: l’acquirente potrà scegliere fra i colori Bronzo Magnetico, Bianco Ghiaccio tristrato, Rosso Passione, Bianco Gelato, Azzurro Italia, Grigio Argento, Grigio Moda e Nero Vesuvio. Il bianco è gratuito, il rosso costa 1.000 euro e tutti gli altri sono ordinabile per 700 euro. Nel listino arriverà fra qualche tempo la variante elaborata dalla Abarth, con motore potenziato e comportamento su strada più accattivante.
Fiat 124 Spider
TI PIACE QUEST' AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
187
36
11
9
16
VOTO MEDIO
4,4
4.42471
259
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
12 febbraio 2016 - 18:13
5
Direi che si tratta di un prezzo più che onesto. Peccato che siamo in Italia, in America questo è il tipo di auto che i genitori regalano ai figli per il diploma. Aspettando la versione Abarth...
Ritratto di SR71s
13 febbraio 2016 - 13:39
Quì la massima aspirazione per un neopatentato è avere una Golf TDI, cosa ti aspettavi?
Ritratto di alex_rm
13 febbraio 2016 - 20:02
Là golf TDI era l'aspirazione massima dei neopatentati del 2000 ora la massima aspirazione è la Mini(e in modo minore A1 e A3)
Ritratto di Fr4ncesco
14 febbraio 2016 - 00:33
5
Per i neopatentati di inizi 2010, adesso aspirano all'ultimo smatphone, dunque auto che si guidano da sole mentre si fanno selfie e li postano sui social.
Ritratto di AMG
14 febbraio 2016 - 11:12
Infatti l'A3 non è nemmeno da neopatentato. La coerenza. Comunque l'auto migliore per un neopatentato è la Bmw serie 1 (con un prezzo auto nuova folle però)
Ritratto di Flavio Pancione
14 febbraio 2016 - 12:14
7
Mha, dai che significa "migliore". La meccanica "seria" viene comunque estremamente in secondo piano. E difatti con 95 cavalli non è affatto valorizzata. Rimane sicuramente una certa "nobile" guida, ma appunto, a che prezzo? Poi il concetto errato è proprio la "macchina da neopatentato" e credo con sicurezza che il 99 percento delle 114d siano in giro in primis per risparmiare sul prezzo d'acquisto, non certo per il neopatentato a 18 anni. Per un'anno del cavolo, chiudersi in 95cv a una cifra elevata? Esistino miriadi di utilitarie decisamente più utili di qualunque segmento C da neopatentato. Poi vabè, dai se si pensa : "ci sono i limiti", "voglio consumare poco", avranno ragione loro.
Ritratto di Vrooooom
15 febbraio 2016 - 11:10
Vabbè ma questa non ha i sedili ribaltabili e per il neopatentato quella è la prima cosa che occorre!!
Ritratto di AMG
14 febbraio 2016 - 11:10
La Golf TDI ha un prezzo sensibilmente inferiore a quest'auto. Inoltre ha un motore da neopatentato... Quello che hai scritto non ha senso. Se si potesse avere quest'auto orme prima auto non penso ci sarebbero grandi dubbi su questa rispetto a una Golf, in America è un'altra storia
Ritratto di SR71s
14 febbraio 2016 - 14:07
Eh niente, proprio non ci arrivi. Il mio è un discorso più ampio. Quello che critico è la mentalità del tipico babbeo italiano che antepone il marchio alla tipologia di auto. Non me ne importa una bega delle versioni, dei cavalli, dell'auto migliore ecc... Il sedicenne italiano ambisce alla Golf e magari se si trova un lavoretto decente, con l'aiuto del papi, si compra la Golf da 30000€ per il "piacere di guida", snobbando auto come questa 124 che sono 30 volte più belle da guidare e adatte a un giovane appassionato. Però sul cofano c'è scritto Fiat (o c'è un gabbiano), quindi sembra un "vorrei ma non posso", invece se hai la Golf beh, sei un grande. Poi magari ha i cerchi di plastica e il ponte torcente, però è una Golf. In America è un'altra storia? E' proprio quello il punto della discussione!
Ritratto di AMG
14 febbraio 2016 - 15:30
Ma il tuo discorso non c'entra con quanto detto e non ha senso perché non puoi paragonarle. Inoltre ti dò torto almeno in parte perché un sacco di Italiani comprano le auto solo perché appartenenti a FCA quando in svariati casi sono inferiori a concorrenti dall'estero. Quindi non fare di tutta l'erba un fascio. Inoltre non vedo perché proprio non ci arrivi. Il tuo discorso centra poco e non sta in piedi per come lo hai esposto, nonostante ne ho capito il principio è quello è vero.
Pagine