Genesis New York Concept: la Serie 3 coreana

24 marzo 2016

Il prototipo New York Concept anticipa le forme della nuova berlina a quattro porte, concorrente delle Alfa Romeo Giulia e BMW Serie 3.

Genesis New York Concept: la Serie 3 coreana
FAMIGLIA IN ESPANSIONE - Genesis è la marca fondato dalla Hyundai per sfidare le case automobilistiche di prestigio. L’unica vettura al momento nel suo listino è la grossa berlina G90 (non importata in Italia), lunga 520 cm, che rappresenta un’alternativa alle BMW Serie 7 e Mercedes Classe S. L’azienda coreana lancerà fra poco tempo anche una quattro porte di lunghezza più contenuta, avversaria delle Alfa Romeo Giulia e BMW Serie 3, il cui stile viene in parte anticipato dallo studio Genesis New York Concept: la berlina ha esordito al Salone dell’automobile di New York e riprende alcuni elementi già visti proprio sulla G90, come la griglia anteriore di grosse dimensioni ed i fanali molto rastremati. 
 
LINEE DA COUPÉ - La Genesis New York Concept ha una connotazione d’impronta sportiveggiante e ricorda in parte una coupé, grazie all’andamento molto filante dei montanti posteriori e di tutta la coda. Il cofano anteriore è lungo e pronunciato, la vetratura ridotta al minimo e l’arco del tetto molto rastremato. D’effetto sono le prese d’aria ricavate dietro le ruote anteriori, disegnate per facilitare il raffreddamento del vano motore e per migliorare la gestione dei flussi aerodinamici, così da influire anche sulle percorrenze chilometriche. L’abitacolo conta su materiali di alta qualità e prevede un sistema multimediale decisamente sofisticato, composto anche da un monitor curvo ampio 21 pollici: rispetta lo standard 4K, occupa tutta la zona di fronte al conducente e include una serie di strumenti analogici, riservati agli indicatori principali.
 
SARÀ A TRAZIONE POSTERIORE? - I tecnici della Genesis hanno adottato per l’interno uno stile coraggioso e d’impatto, disegnando un massiccio tunnel centrale ed eliminando qualsiasi pulsante dalla plancia, che si avvale di un sistema per l’immissione dei comandi gestuali: al conducente basterà ad esempio muovere la mano verso l’alto per alzare il volume dell’impianto audio. La Genesis New York Concept adotta un sistema ibrido di nuova generazione, composto dal benzina 2.0 GDi e dal cambio automatico ad 8 marce, di cui sono noti esclusivamente i dati preliminari: l’azienda dichiara 245 CV e 353 Nm. Al momento non è chiaro se la vettura conti sulla trazione posteriore, caratteristica ritenuta un valore aggiunto e fondamentale per meglio rispondere alla concorrenza più blasonata.
Aggiungi un commento
Ritratto di Magnificus
24 marzo 2016 - 11:37
Bella bella bella esteticamente niente da dire
Ritratto di Fr4ncesco
24 marzo 2016 - 11:56
5
Le concept risultano sempre avveniristiche. Intanto avrà una linea di cintura più bassa e le prese d'aria anteriori e laterali, non saranno così pronunciate. Stilisticamente non sarà dunque così superiore. Meccanicamente? Chi lo sa, la Hyundai è un colosso, ma non sono convinto che abbia il giusto know-how di BMW e Alfa per produrre una vettura del genere. Non ce l'hanno nemmeno le nippo a più di 20 anni (mi riferisco alle doti di guida).
Ritratto di MAXTONE
24 marzo 2016 - 12:18
La IS a detta delle riviste che l'hanno testata posso assicurarti che ce l'ha ma il giudizio riguarda soprattutto quelle non Hybrid visto che parlo di confronti fatti in USA tra IS 350 e 335i. E possedendo la prima serie posso testimoniare che ce l'ha da sempre. E' stato proprio uno dei motivi per i quali me ne sono innamorato, scendere da una Serie 3 e salire sulla Lexus mi ha fatto sentire ancora a casa per feeling e reattività e persino nel cambio manuale e nella manovrabilità dello stesso presentano analogie impressionanti, chiaramente non e' una coincidenza visto che sin da allora Lexus aveva preso BMW e in particolare la Serie 3 come riferimento. Bisogna vedere se Hyundai sarà abile quanto Lexus nel prendere le misure alla Serie 3.
Ritratto di Magnificus
24 marzo 2016 - 12:31
Meccanicamente non ci sono problemi.sara' sicuramente all'altezza,tanto piu che alcune doti escono solo in mano a collaudatori esperti e in condizioni limite.nella testa di chi compra invece rimane sempre la nomea o l'affetto per determinate marche
Ritratto di Fr4ncesco
24 marzo 2016 - 13:10
5
Rispondendo ad entrambi, considerando il fatto che la Serie 3 è il punto di riferimento per gli aspetti stradali, la vedo difficile che possa eguagliare certe caratteristiche, non ci sono riuscite nemmeno Mercedes ed Audi. Avvicinarsi probabile, ormai certe differenze le sentono solo gli esperti di guida appunto.
Ritratto di Rombo
24 marzo 2016 - 17:46
Mah! Forse la serie 3 potrà impensierire ma la Giulia proprio no! È un altra categoria....
Ritratto di Fr4ncesco
24 marzo 2016 - 18:10
5
Dalla Giulia mi aspetto grandi cose, perchè come BMW Alfa è un marchio di tradizione sportiva, deve essere dunque pienamente appagante riguardo il feeling di guida.
Ritratto di luperk
24 marzo 2016 - 19:31
ma se A4 ed ATS sono largamente superiori alla serie 3 a dinamica di guida, dovresti aggiornarti probabilmente
Ritratto di Fr4ncesco
24 marzo 2016 - 20:43
5
L' A4 non viene nemmeno presa in considerazione nei confronti delle riviste specializzate, quelle poche volte viene definita poco divertente. Di certo un appassionato di guida non punta a un Audi. L'ATS è molto europea, ma largamente superiore alla Serie 3? Addirittura? Non ho visto un confronto diretto, questa cosa mi stupirebbe!
Ritratto di luperk
25 marzo 2016 - 01:15
Beh se hai modo di provarle, provale (compresa la A4 nuova). Se hai modo di leggere ti consiglio le comparative di carandriver autozeitung & motortrend; sono abbastanza sicuro di ciò che ho scritto, ma molti vanno avanti a sentito dire, e quindi la A4 la considerano inferiore, quando il sorpasso è già avvenuto dalla serie precedente (comparata alla vecchia 335i xdrive) Molta gente si rifiuta di aggiornarsi o non lo fa per comodità personale (adulazione verso un marchio o un altro). Difficilmente capirò mai questi principi.
Pagine
Inizio Fine
7:45 8:00 Skoda
8:00 8:15 Volkswagen
11:00 11:15 Mercedes
12:15 12:30 Opel
12:45 13:00 Bmw
13:45 14:00 Audi
15:15 15:30 Hyundai