NEWS

La Opel supporterà Android Auto e Apple CarPlay

28 maggio 2015

A partire dal 2016 sarà possibile integrare gli smartphone Apple e Android con le auto della Opel.

La Opel supporterà Android Auto e Apple CarPlay
APPUNTAMENTO AL 2016 - I costruttori si stanno muovendo rapidamente per offrire una sempre maggiore fruibilità delle funzioni dei moderni smartphone direttamente in auto. La Opel, per esempio, informa che inizierà ad offrire la possibilità di integrare sulle vetture il proprio smartphone attraverso Apple CarPlay e Android Auto. Il tutto a partire dalla prossima generazione dell'Astra che sarà svelata fra pochi giorni. Dall’inizio del 2016, la nuova versione del sistema multimediale Opel IntelliLink R 4.0 sarà compatibile con i due sistemi di integrazione telefonica, mentre i sistemi Touch R 700 e Navi 900 IntelliLink saranno compatibili con Android Auto nel corso del 2016.
 
LE FUNZIONI - Grazie all’interfaccia Apple e quella Android è possibile proiettare sullo schermo touch screen della vettura alcune delle funzionalità dello smartphone. Android Auto consente di utilizzare, fra le altre, le app Google Maps, Google Now , WhatsApp, Skype, Google Play Music e Spotify. Tra le app supportate da Apple CarPlay ci sono Phone, Messages, Maps, Music e app compatibili di terzi. Android Auto necessita del sistema operativo Android Lollipop 5.0 o superiore, mentre Apple CarPlay di un iPhone 5 o successivo.
Aggiungi un commento
Ritratto di Lo Stregone
29 maggio 2015 - 10:26
se lo sono dimenticato? Comunque io resto un passo indietro. Andiamoci piano con le connessioni a tutto campo.
Ritratto di Angi0203
4 giugno 2015 - 17:36
in effetti c'è da cheidersi a cosa pensi la gente del marketing. Riguardo alla sicurezza del sistema operativo, in effetti, non esiste oggi un sistema più insicuro di Android e più sicuro di WindowsPhone (iOS +o- in mezzo). Il bello è che la possibilità di mandare messaggi sul CAN (per esempio al sistem ABS di piantare una frenata a fondo) è già stata provata tempo fà (non mi ricordo più da quale universtà in USA). Punto di accesso: il cellulare collegato al entertainment system. Probabilmente bisognerà aspettare che qualche kid prenda controllo dello sterzo in autostrada prima che qualcuno si svegli.