NEWS

Formula 1: Gp del Bahrain 2020, orari diretta tv

Pubblicato 26 novembre 2020

Gli orari della diretta tv su Sky e le previsioni per il Gp del Bahrain 2020, terzultima del Mondiale di Formula 1.

Formula 1: Gp del Bahrain 2020, orari diretta tv

IN PALIO IL 2° POSTO - Con il titolo piloti già assegnato a Lewis Hamilton, e quello costruttori alla Mercedes, il campionato 2020 di Formula 1 ha già fornito i due principali verdetti. Non tutto però è stato deciso: Verstappen della Red Bull può ancora recuperare i 27 punti di ritardo e soffiare il secondo posto in classifica a Bottas della Mercedes, mentre la Ferrari può migliorare l’attuale disastroso sesto posto fra i team. Ecco allora che il Gp del Bahrain di domenica, terz’ultima gara del mondiale, offre spunti d’interesse anche ai fan che vogliono guastarsi il campionato fino all’ultima curva.

VETTEL MATTATORE - Il Gran Premio del Bahrain 2020 si svolge alla pista di Sakhir, costruita nei primi Anni 2000 e utilizzata in Formula 1 dal 2004; Vettel, con 4 successi, è il pilota ad avervi vinto più spesso, davanti a Alonso ed Hamilton, con 3 primi posti a testa. Il circuito misura 5,4 km e ha caratteristiche che enfatizzano le doti di trazione e la frenata delle monoposto, anziché quelle di tenuta laterale. Il suo asfalto, inoltre, è molto abrasivo e potrebbe condizionare le tattiche delle scuderie: i piloti dovranno essere bravi a gestire con attenzione le gomme posteriori, quelle più a rischio usura. 

FRENI SOTTO STRESS - Se il circuito di Sakhir è poco impegnativo per i pneumatici, lo è in misura assai maggiore per i freni delle monoposto: ogni giro, i piloti effettuano 8 frenate; in esse, tengono il piede premuto per una media di circa 16 secondi. Di queste 8 frenate, 3 sono considerate altamente impegnative per i freni, 4 di media difficoltà e una “light”. La frenata più intensa è alla curva 1: dopo il rettilineo di 1,1 km, i piloti impiegano circa 2,5 secondi per rallentare da 340 km/h a 85 km/h, in appena 122 metri. 

DIRETTA SU SKY - A differenza delle precedenti edizioni, quando il Gp del Bahrain si svolgeva a marzo e in orario serale, quest’anno la gara è in programma a fine novembre e nel tardo pomeriggio. E così, le prove libere 1 e 2 inizieranno quando in Italia saranno le ore 12:00 e le 16:00 con diretta su Sky solo per gli abbonati. Il terzo turno sarà visibile sabato dalle 12:00, tre ore prima delle qualifiche, mentre la gara partirà domenica alle 15.10. La differita andrà in onda sul canale gratuito TV8 in chiaro per tutti: le qualifiche saranno visibili sabato dalle 18.30, la gara domenica dalle 18.00.  

FA IL BIS - La Formula 1 resterà in Bahrain anche per la gara successiva, in programma domenica 6 dicembre: si svolgerà nuovamente al circuito di Sakhir, ma questo avrà una diversa configurazione, perché misurerà 4,5 km, avrà 4 curve in meno della pista standard (11 contro 15) e sarà più veloce, con una velocità media stimata di 230 km/h al giro. Inoltre, la gara del 6 dicembre prenderà il nome di Gp di Sakhir e si svolgerà in orario serale.





Aggiungi un commento

NEWS FORMULA 1