NEWS

Formula E 2018: risultato gara Parigi. Vince di nuovo Vergne. Classifica e calendario

28 aprile 2018

Formula E, ordine d'arrivo dell’e-prix di Francia: Vergne e la Techeetah ancora primi.

Formula E 2018: risultato gara Parigi. Vince di nuovo Vergne. Classifica e calendario

VERGNE DETTA LEGGE - Jean Eric Vergne (qui sopra) e la sua Techeetah vincono per la terza volta in questa stagione e allungano il passo in campionato. Al termine dell’E-Prix di Parigi, ottava gara del mondiale di Formula E 2017-2018, arriva quindi un nuovo successo per il francese che, a quattro gare dal termine, inizia seriamente a intravedere il titolo grazie ai 147 punti racimolati fino a questo momento. Secondo sul podio cittadino del Circuit Des Invalides ecco Lucas Di Grassi con l’Audi Abt; il brasiliano, campione del mondo in carica, è artefice di una nuova gara di alto livello che, nel finale, lo vede anche con qualcosa in più rispetto a Vergne. Dopo un avvio problematico di stagione, Di Grassi si sta riscattando ma è tagliato fuori dai giochi per il campionato. Chiude il podio Sam Bird: con la DS Virgin Racing, l’inglese resta il più vicino inseguitore di Vergne, distante 31 lunghezze, con un arrivo spettacolare sotto la bandiera a scacchi.

COLPI DI SCENA - La gara è parecchio movimentata. Subito dopo il via, Tom Blomqvist (Team Andretti) e Nico Prost (Renault e.dams) entrano in contatto; Blomvquist, a quel punto, viene colpito da  Mitch Evans (Jaguar). Il posteriore della Renault di Prost perde completamente l’alettone ma il francese continua comunque a stare in pista per diversi giri. Nel frattempo, là davanti, Vergne mantiene viva la pole position e dopo il semaforo verde è primo; dietro di lui, Bird e Andree Lotterer; quest’ultimo, compagno di squadra di Vergne, ha debuttato in questa stagione nella Formula E, dopo diversi anni corsi con l’Audi e con la Porsche nel mondiale endurance. Lotterer, tuttavia, ha già dimostrato di che pasta è fatto e la sua grande velocità parla gara dopo gara.

BIRD SU TRE RUOTE AL TRAGUARDO - Quando è il momento dei pit stop, che in Formula E equivalgono al cambio macchina per salire su una seconda monoposto con le batterie cariche, Di Grassi resta in pista un giro in più degli altri. Mossa vincente: il brasiliano rientra in pista in seconda posizione, dietro al leader costante Vergne. Bird e Lotterer si giocano il podio basso. Un gioco che spinge il tedesco della Techeetah a forzare la mano e a provare una manovra decisa su Bird: nella curva 10, Lotterer riesce a superare Bird con una mossa “muscolare” e guadagna la terza posizione. Da quel momento, come già successo nella gara di Punta del Este, Di Grassi e Lotterer iniziano a confrontarsi per il secondo posto. Quando mancano poche curve alla fine, però, la Techeetah di Lotterer resta con solo l’1% di batteria e la macchina rallenta di colpo, procedendo a velocità bassa. Da dietro, Bird lo colpisce in pieno ma riesce ugualmente a superarlo. Alla fine, il britannico taglia il traguardo con tre ruote.



Aggiungi un commento

PROSSIMO GP

Circuit International Automobile Moulay El Hassan FE 2019
ORARI
Giovedì 13 Dicembre
Prove 116:00 - 16:00
Prove 216:00 - 16:00
Prove 316:00 - 16:00
Qualifiche16:00 - 16:00
Sabato 12 Gennaio
Gara16:00