NEWS

Formula E: risultato ePrix Berlino 2020 (gara 8)

Pubblicato 08 agosto 2020

Maximilian Gunther su BMW vince gara 8 del campionato 2020 di Formula E, terzo di 6 ePrix che si disputeranno sul circuito ricavato nell’aeroporto di Berlino Tempelhof.

Formula E: risultato ePrix Berlino 2020 (gara 8)

Oggi, alle ore 19, si è disputata a Berlino, presso il circuito ricavato nell’aeroporto di Tempelhof, la gara 8 del campionato 2020 di Formula E (guarda qui sotto il video della sintesi). Si tratta del terzo dei sei ePrix previsti in sei giorni (5 e 6, 8 e 9, 12 e 13 agosto). Ad aggiudicarsi la vittoria sulla versione classica del circuito tedesco (gli ePrix del 5 e del 6 si erano disputati in senso antiorario) è stato Maximilian Gunther (BMW) seguito a solo un decimo di distanza da un ottimo Robin Frijns (BMW), terzo Jean-Eric Vergne, (DS Techeetah). Quarto l’attuale leader incontrastato della classifica piloti, Antonio Felìx Da Costa (DS Techeetah), che con questo piazzamento consolida la sua posizione.

La gara è stata molto divertente, con il campione del mondo in carica Vergne, che dopo aver conquistato la Superpole, ha tenuto la testa dell’ePrix fino a poche battute dalla fine quando però è stato raggiunto da Günther e successivamente da Frijns.

Come spesso accade nelle gare di Formula E, dove i contatti e le sportellate sono molto frequenti, a mischiare la carte e a compattare il gruppo ci ha pensato ancora una volta l’ingresso della safety-car, intervenuta per l’incidente che al giro 11 ha visto coinvolte le monoposto di Sergio Sette Camara (Dragon), James Calado (Panasonic Jaguar) e Neel Jani (Porsche). Il rientro della safety-car ha dato il via all’acceso sprint finale che ha visto protagonisti Vergne, Günther e Frijns. Male Di Grassi, ottavo, risultato che gli fa perdere il secondo posto nella classifica del mondiale piloti.

La ripresa del campionato di Formula E ci ha regalato un protagonista assoluto, Antonio Felìx Da Costa, il quale, grazie alla conquista del quarto posto e ai 12 punti conquistati, raggiunge quota 137. Secondo posto per Maximilian Günther (BMW) 69 punti, terzo Lucas Di Grassi (Audi) a 61.

Domani 9 agosto si correrà nuovamente nella pista di Berlino, che si disputerà sempre nella configurazione classica della pista (senso orario).





Aggiungi un commento