NEWS

Game&Track Show 2017, tra reale e virtuale della guida

2 novembre 2017

Si è conclusa, presso l’autodromo di Modena, la seconda edizione dello show che mischia la guida simulata con quella reale.

Game&Track Show 2017, tra reale e virtuale della guida

VIRTUALE VS REALE - Tutta la linea dei box piena di simulatori, paddock e pista pieni di auto vere, supercar di oggi e di ieri. Si è presentato così l’autodromo di Modena ai visitatori di Game&Track Show 2017 chiamati a mettersi in gioco utilizzando la realtà virtuale e poi, magari, sperimentando quella vera grazie agli hotlap e al trackday. Tra le auto a disposizione, c’erano Ford Mustang V8, Ford RS, BMW M3, Caterham, Lotus Evora, Abarth 595, Porsche 911 GTS e Mercedes AMG GT.

EXPO E ACADEMY - La zona del Village, quella centrale dell’evento, è stata l’occasione per mostrare alcune supercar , tra cui la McLaren 720S, quasi un’anteprima in Italia, e la 570S, e la Lamborghini Huracán della Polizia Stradale. Per l’area classic, c’erano, tra le altre, le Lancia Delta, tra cui la versione da gara ex Juha Kankkunen, stupende Renault 5 Maxi Turbo e le versioni tuning delle auto dell’Expo Tuning Torino, partner dello show. Nella zona lounge dell’autodromo, sono state organizzati degli incontri in cui l’esperto del settore gaming, Aristotelis Vasilakos, di Assetto Corsa, si è confrontato con l’ingegnere Öhlins, Maurizio Somma, per l’Academy sulle sospensioni  e ha poi proposto quella sulla frenata, grazie all’appoggio di Ferodo. Delle vere jam session che hanno mischiato reale e virtuale utilizzando i simulatori.

EVOTEK E SPARCO  - Tra i simulatori utilizzati, quelli Evotek da F1 in  grado di simulare anche le forze “g” in gioco durante un giro di pista. Non solo F1 comunque, ma anche simulatori più piccoli come quelli Sparco, gli Evolve, portati da Ak Informatica, simulatori che la Casa italiana nota per il suoi impegno ai massimi livelli del Motorsport, ha lanciato proprio nel corso del 2017. C’erano poi le postazioni di D2D, azienda specializzata nelle gare on line, con cronaca live. E anche la sezione dedicata ai giochi vintage, grazie a Old Game, con giochi come il mitico “Super Mario Kart” ha fatto il pieno di pubblico.

Aggiungi un commento