Foto - Marchionne determinato sulla fusione tra Fiat e Chrysler

Si tratta solo di trovare l’accordo sul prezzo del 41,5% di azioni oggi in mano al fondo dei sindacati americani.