NEWS

Morgan: ceduta a Investindustrial quota di maggioranza

06 marzo 2019

Il fondo guidato dall’italiano Andrea Bonomi rileva la storica casa inglese, che si assicura i fondi per sviluppare nuovi modelli.

Morgan: ceduta a Investindustrial quota di maggioranza

VERSO IL RILANCIO - Si aprono nuovi scenari per la storica casa inglese Morgan Motor Company, che ha ceduto una quota di maggioranza delle sue azioni alla Investindustrial, nota società d’investimenti attiva anche nel mondo dei motori (possiede quote dell’Aston Martin e, in precedenza, della Ducati). Le cifre dell’operazione non sono note, ma l’investimento si annuncia sostanzioso, perché la Investindustrial ha l’obiettivo di rilanciare un costruttore da sempre molto legato alle tradizioni, che sfrutterà i nuovi fondi a disposizione per lanciare una gamma di modelli basati sul nuovo pianale CX-Generation.

AZIENDA ARTIGIANALE - La Morgan è stata fondata nel 1909 a Malvern, in Gran Bretagna, ed è conosciuta per le sue leggere sportive dall’aspetto inconfondibile: hanno linee molto eleganti ispirate al passato, con motori a 6 e 8 cilindri acquistati negli ultimi anni dalla BMW. Fra le particolarità della Morgan ci sono anche il telaio realizzato parzialmente in legno e la 3-Wheeler, un’auto con 3 ruote ispirata a quelle in voga negli Anni 10 del secolo scorso. La Morgan è lontana però dal volume d’affari di di altri costruttori di piccola serie, perché l’anno scorso ha costruito circa 700 automobili e generato un volume d’affari di circa 40 milioni di euro, guadagnando 3,7 milioni di euro.

Morgan 3 Wheeler
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
2
4
0
3
VOTO MEDIO
4,0
4
22




Aggiungi un commento