NEWS

A San Marino un week end di regolarità “elettrica”

29 ottobre 2012

In programma il 3 e 4 novembre, Electricrally è una gara di regolarità aperta agli automezzi a trazione elettrica. Si disputerà su un percorso di 160 chilometri, in Romagna e nella Marche. La gara è valida per la Coppa Fia per i veicoli a Energie alternative.

AMBIENTE & SPORT - L’auto elettrica non è solo una risposta ai problemi energetici e di inquinamento. Come con tutti i mezzi di trasporto anche con lei può nascere la voglia di competere, di gareggiare. Del resto questo pare essere il destino dell’automobile fin dalle sue origini: annali e archivi sono lì a dimostrarlo. E ora che l’auto a emissioni zero pare sia in procinto di diventare una realtà diffusa, non poteva che essere anche lei assunta a mezzo di sfide sportive.

OBIETTIVO REGOLARITÀ - Una iniziativa del genere è in programma il 3 e 4 novembre a San Marino. È la seconda edizione dell’Electricrally che si disputerà su 160 chilometri di strade della Repubblica del Titano, della Romagna e del Montefeltro. Ma non tragga in inganno la definizione di rally: anche se San Marino ha grandi tradizioni in campo rallistico, in questo caso non ci saranno prove speciali da vivere cercando di essere i più veloci, ma sarà un confronto di regolarità, cronometri alla mano. 

DUE TAPPE - Ci sarà una prima frazione il sabato 3 novembre, dalle 15 alle 17, su un itinerario che da San Marino porterà i partecipanti a Cattolica, Misano Adriatico, Riccione e Rimini, per poi ritornare nella Repubblica del Titano. La seconda frazione è fissata per domenica 4, con un percorso sviluppato nella direzione opposta, verso il Montefeltro, toccando Castello di Montemaggio (frazione di San Leo), lo stesso San Leo, Montecopiolo di Villagrande, Villaggio di Santa Rita, Chiesanuova; per poi ritornare a San Marino per le ore 13. 

DI SERIE E PROTOTIPI - Alla gara sono ammessi i veicoli a trazione elettrica, sia di produzione in serie che prototipi, rispondenti al regolamento della Federaziione internazionale dell’automobile (Fia) per i veicoli a energie alternative (Categoria IIIA). Alla gara è preannunciata la partecipazione di mezzi di marca Mitsubishi, Peugeot, Citroën, Nissan e Mia electric. 

ALL’INSEGNA DELLA FIA - L’Electrorally è inserito nel calendario Fia ed è valevole per la Coppa FIA Energie Alternative e un po’ tutti i campionati piloti e navigatori ad essa collegati. 

Aggiungi un commento