NEWS

A Torino torna un salone dell'auto

5 dicembre 2014

È stato presentato l’evento che si svolgerà nel capoluogo piemontese, a giugno 2015: Parco Valentino - Salone & Gran Premio.

A Torino torna un salone dell'auto
DOPO 15 ANNI… - È da parecchio tempo che Torino non ospita più il Salone dell’auto. A giugno, però, quella che nonostante tutto può essere considerata ancora una delle capitali mondiali dell’automobile, avrà di nuovo il suo evento, ma con una formula inedita, all’aperto. Si chiama Parco Valentino - Salone & Gran Premio e si terrà nello storico giardino sulle rive del Po dall’11 al 14 giugno 2015, mentre nell’ultimo giorno interesserà l’intera città grazie alla passerella di vetture che l’attraverseranno. 
 
OGNI DUE ANNI - L’evento torinese, che avrà una cadenza biennale, prevede un centinaio di piattaforme su cui verranno esposti altrettanti modelli di vetture sportive e fuoriserie inserite nell’affascinante scenario del parco. A presentare l’iniziativa a Bologna c’erano il presidente del comitato organizzatore, Andrea Levy, e molte altre persone coinvolte. Nomi celebri, come quello di Paolo Pininfarina, e soprattutto in rappresentanza di realtà storiche, che hanno contrassegnato la creatività e l’operatività del capoluogo piemontese nel settore dell’auto: dalla Studiotorino, al Politecnico, passando per l’Istituto europeo del design. 
 
LAVORO DI SQUADRA - Tutti i relatori hanno sottolineato il clima di grande collaborazione tra i vari partner coinvolti, comune incluso (era presente anche l’assessore alla Viabilità e Trasporti di Torino). Questo evento si inserisce nel fitto programma di appuntamenti di Torino Capitale Europea dello Sport 2015 che animerà la città durante tutto il prossimo anno. La sede del parco Valentino non è casuale: negli anni 40 e 50 era qui che si disputava il gran premio di Torino. Celebre è l’edizione del 1955, dominata da Alberto Ascari, e ancora di più quella del 1946, in cui l’indomito Tazio Nuvolari tagliò il traguardo impugnando una chiave inglese invece del volante, che si era staccato... 
 
INGRESSO GRATUITO - Tutte le marche e centri stile avranno un’area riservata, con un minimo di un podio (una vettura per ciascuno) fino a un massimo di quattro. L’accesso all’area espositiva è previsto dalle 10 alle 24, e sarà gratuito. Lo stesso vale per la passerella che si svolgerà il 14 giugno e che vedrà partecipare tutte le marche coinvolte, con modelli del passato e attuali. Il corteo coprirà i 18 chilometri che separano il Valentino dalla reggia di Venaria, passando per le eleganti piazze Castello e Carlo Alberto; una gioia per gli occhi degli appassionati che, lungo il percorso, vedranno sfilare la storia dell’automobile.

 



Aggiungi un commento
Ritratto di Chromeo
8 dicembre 2014 - 16:06
Unico neo e che è proposta solo ogni due anni, una organizzazione annuale ne aumenterebbe la notorietà in un tempo minore