NEWS

Formula 1 2019, risultato gara Gp della Cina: vince Hamilton. Classifica e calendario

14 aprile 2019

Formula 1, ordine d’arrivo del Gran Premio della Cina: doppietta Mercedes, Ferrari ancora staccate.

Formula 1 2019, risultato gara Gp della Cina: vince Hamilton. Classifica e calendario

SESTO SUCCESSO - Doveva essere la gara del riscatto e invece si è trasformata nell'ennesimo trionfo delle Mercedes. La Ferrari esce con le ossa rotte dal Gp della Cina 2019 di Formula 1, perché non riesce ad impensierire le due Frecce d'Argento e assiste impotente alla terza doppietta in tre gare dei rivali. Vince Lewis Hamilton, per la sesta volta in carriera a Shanghai, che mette la "ciliegina" su una domenica da ricordare prendendosi il successo nel Gp numero 1000 nella storia della Formula 1 e anche la vetta della classifica, scalzando il compagno di scuderia Valtteri, secondo al traguardo davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel, alla Red Bull di Max Verstappen e all’altra Rossa di Charles Leclerc. Nono Kimi Raikkonen sull'Alfa Romeo, al terzo piazzamento a punti in tre Gp.

SUBITO AL COMANDO - Il via della gara è nel segno di Hamilton, che scavalca Bottas e sale al comando. Alle loro spalle la Ferrari di Leclerc, bravo a infilare Vettel, che riprende la posizione all’undicesimo giro dopo un ordine di scuderia. Hamilton nel frattempo prende il largo: dopo 12 tornate il suo vantaggio su Bottas è di circa 4 secondi. Con il passare dei giri le Ferrari devono guardarsi le spalle da Verstappen, che sceglie una strategia più aggressiva ed è il primo fra i piloti di testa a cambiare i pneumatici; Vettel però gli “risponde” fermandosi al giro successivo e riesce a difendere la terza posizione, che a fine gara gli varrà il primo podio della stagione.

DI GASLY IL GIRO VELOCE - La parte centrale del Gp della Cina è favorevole a Bottas, che recupera nei confronti di Hamilton e sembra poterlo impensierire. Vettel mette al sicuro la terza posizione sfruttando i problemi di Verstappen, che perde terreno prima del secondo pit stop, mentre non paga la strategia scelta dalla Ferrari per Leclerc: il suo secondo cambio gomme viene posticipato (Vettel si ferma al giro 35, il compagno al 43) quando però sembra troppo tardi, perché i tempi del giovane ferrarista precipitano e il monegasco passa dalla seconda alla quinta posizione. Vettel non ha nemmeno la soddisfazione di ottenere il punto extra assegnato al pilota che stabilisce il giro veloce, che gli viene soffiato da Gasly della Red Bull. La prossima gara è in calendario domenica 28 aprile in Azerbaijan.



Aggiungi un commento
Ritratto di treassi
14 aprile 2019 - 11:08
La Formula 1 non è un segmento redditizio per Ferrari, meglio eliminarlo...AHAHAHAH
Ritratto di Prrrrr
15 aprile 2019 - 00:37
Se la tua è una battuta non si è capita...
Ritratto di ForzaItalia
15 aprile 2019 - 09:18
eheheh io l'ho capita XD
Ritratto di Thresher3253
14 aprile 2019 - 11:53
Alfa Romeo non parte esattamente bene se i presupposti sono questi.
Ritratto di AxoRazor86
14 aprile 2019 - 12:57
della sauber casomai, alfa romeo è solo uno sponsor.
Ritratto di GeorgeN
16 aprile 2019 - 15:33
L'anno scorso era una sauber, quest' anno è alfa romeo 100% rilevando la scuderia. La Sauber non fa più parte dell' Alfa Racing F1. Aggiornarsi.
Ritratto di Elix69
14 aprile 2019 - 11:58
Un'altro anno di frustrazioni...la Mercedes sembra la Juve, alla terza corsa sai già come andrà tutto il campionato.... saluti
Ritratto di mika69
14 aprile 2019 - 12:30
Scelte assurde per Leclerc... talmente assurde che di certo lo hanno fatto apposta.
Ritratto di Camaleonte73
14 aprile 2019 - 15:51
Anche io la penso così! Il prossimo GP avrà un cambio gomme lento, poi un guaio elettrico, poi finirà la benzina.... e alla fine un cavallo di razza finirà somaro come il suo 4 volte campione (una volta) Vettel....
Ritratto di Gordo88
14 aprile 2019 - 16:45
Attualmente è comprensibile che la Ferrari se deve scegliere che avvantaggiare lo faccia con il suo pilota di punta avvero Vettel.. quello che non capisco è come si possano fare scelte discutibili con leclerc come farlo fermare tardi in entrambi i pit facendo perdere tempo che poi é stato decisivo nel perdere la posizione a favore di verstappen.. sono solo 2 punti persi ma raccogliere il massimo in un periodo poco florido e fortunato della stagione penso sia davvero il minimo!
Pagine

PROSSIMO GP

Baku City Circuit F1 2019
ORARI
Venerdì 26 Aprile
Prove 111:00 - 12:30
Prove 215:00 - 16:30
Sabato 27 Aprile
Prove 312:00 - 13:00
Qualifiche15:00 - 16:00
Domenica 28 Aprile
Gara14:00

NEWS FORMULA 1