NEWS

Formula E Roma: è tutto pronto sul circuito per qualifiche e gara

13 aprile 2018

Domani prende il via il primo Gp di Roma di Formula E per monoposto elettriche. Biglietti a ruba per qualifiche e gara sul circuito cittadino dell’Eur.

Formula E Roma: è tutto pronto sul circuito per qualifiche e gara

COLOSSEO SULLO SFONDO - Un bel giro intorno all’obelisco di Marconi, il Colosseo sullo sfondo e l’Eur come punto di arrivo. Non si tratta di un giro turistico ma di quello che stiamo per vedere grazie alla Formula E: il campionato mondiale dedicato alle monoposto elettriche è sbarcato a Roma e domani, sabato 14 aprile, ha in programma la gara di metà campionato nel cuore della Città Eterna. Per la prima volta nella storia. Il round di Roma, il numero 7 della Abb Fia Formula E, rappresenta anche il primo evento della stagione 2017-2018 in Europa. E a giudicare dai biglietti sarà un successo, visto che sono stati tutti venduti.

PROGRAMMA DI GARA - L’ora “x” è alle 16, momento in cui il semaforo verde si spegne dando il via all’e-prix di Roma con i suoi 19 giri, lungo il tracciato da 2,8 km per 21 curve in totale. Prima, però, c’è tanta carne al fuoco. Le prove libere sono in programma alle 8 in punto, seguite alle 10.30 dal secondo turno. Le qualifiche avverranno alle 12 e la super pole alle 12.45. Dopo la parata dei piloti delle 15, alle 16 semaforo verde con podio a seguire, dalle 17.

ROMA CAPUT MUNDI - “Grazie alla Formula E, Roma diventa ancora di più vetrina e punto di riferimento a livello internazionale. Un'opportunità per mostrare il modello di città sostenibile che stiamo realizzando grazie a politiche mirate ad aumentare la mobilità ciclopedonale e l'elettrico, con uno sguardo allo sviluppo tecnologico e all'innovazione", ha spiegato il sindaco di Roma, Virginia Raggi, parlando dell’evento nella conferenza stampa di presentazione. La Formula E, già alla sua prima comparsa romana, sta raccogliendo un grande consenso di pubblico. I 30.000 posti a sedere lungo il tracciato cittadino sono andati esauriti e gli organizzatori, dopo i giusti controlli di sicurezza, hanno predisposto altre zone per vedere la gara da vicino.

GLI ORARI DELLA TV -  Mediaset, su Italia 1 e su Italia 2, trasmetterà in chiaro per quasi tutta la giornata, fatta eccezione per le prime prove libere. Ecco il programma: alle ore 10.15 su Italia 2 c’è "Studio Roma"; alle 10.30, sempre su Italia 2, diretta delle prove libere 2; alle 11.15 di nuovo diretta da “Studio Roma” che inizierà anche su Italia 1 alle 12.40. Alle 14, in differita, verranno trasmesse le qualifiche su Italia 1 e su Italia 2. Si ritorna in studio su entrambe le reti per un’ora di diretta fino alla gara, al via alle 16 in diretta su Italia 1 e su Italia 2. 

NON SOLO ITALIA -  Gli occhi degli appassionati italiani sono puntati su una gara che, come non mai, celebra l’innovazione in uno dei contesti storici per antonomasia. Ma anche altri in altri Paesi molte televisioni hanno aumentato la copertura TV. In Francia, per esempio, il canale della TNT C8 si aggiunge a Canal+ Sport ed Eurosport per la diffusione della gara in diretta; nel Regno Unito, i telespettatori potranno anche seguire la corsa sul canale gratuito 5Spike. 

Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
14 aprile 2018 - 18:24
4
il circuito cittadino di Roma si è dimostrato ideale per questa corsa, tutte le battute sulle buche romane non hanno avuto motivo di esistere, il tracciato mi è sembrato perfetto, liscio...qualche settimana fa sul tracciato di Santiago del Cile in certi punti erano evidenti fastidiosi avvallamenti e irregolarità...la gara, come sempre, negli ultimi giri è stata avvincente...alla faccia di tutti gli scettici!!!
Ritratto di giorgionash
16 aprile 2018 - 09:59
ma come??? i soldi per tappare le buche per la formula E ci sono, ma non ci sono soldi per tappare le buche in via ordinaria?????