Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
Audi A3 Sportback e-tron: impressioni di guida
12 dicembre 2014 - 13:14
Ritratto di MatteFonta92
alVolante di una
Fiat 500 1.2 EasyPower Lounge
Salve a tutti. Un paio di giorni fa sono andato a visitare il Motor Show di Bologna e nell'area adibita ai test drive ho avuto la possibilità di provare per qualche minuto la nuova ibrida plug-in dell'Audi, la A3 Sportback e-tron. Poiché il tempo dedicato al test era troppo breve per scrivere una prova vera e propria, ho pensato buttare giù qualche riga in una discussione, giusto per dare qualche idea sul comportamento dell'auto. Ebbene, dopo circa un quarto d'ora di coda e dopo aver firmato la solita liberatoria, eccomi finalmente entrare nell'abitacolo. Non mi dilungherò in inutili descrizioni, dato che gli interni della A3 immagino li conosciate già bene; le uniche differenze rispetto ad una A3 "normale" sono l'assenza del pedale della frizione (dato che il cambio è automatico) e del contagiri, sostituito dal cosiddetto “power meter", uno strumento che indica se e quanto si stanno sfruttando i motori (sia l'elettrico che il termico) e quando le batterie sono in fase di ricarica (in frenata). Per il resto, non cambia nulla; molto bello però il volante multifunzione sportivo, tagliato in basso, e la regolazione elettrica dei sedili, molto comoda. Passiamo ora alla guida, che ho compiuto in modalità totalmente elettrica (per la cronaca, il motore termico è il 1.4 TFSI da 150 CV; quello elettrico ne sviluppa 55, per una potenza combinata di 205 CV): in questa modalità, l'auto ha un'autonomia di circa 50 km, se non si corre troppo. Per partire, bisogna premere il pulsante "Start", posizionato sul tunnel centrale, tenere premuto il pedale del freno, spostare la leva del cambio su "Drive", rilasciare il freno e poi premere l'acceleratore; la macchina così inizia a muoversi, senza il minimo rumore. Il motore elettrico è sempre pronto e garantisce uno scatto davvero notevole, considerando anche che questa A3 pesa circa 300 kg in più della "normale" per via delle batterie. Nonostante questo, l'auto sfoggia delle qualità dinamiche più che buone, con una reattività notevole e una maneggevolezza ottima considerando appunto il peso e le dimensioni; buona anche la tenuta di strada. Lo sterzo, piacevole da impugnare, è leggerissimo e abbastanza diretto. Ottimo anche il comfort acustico: il silenzioso motore elettrico ovviamente aiuta, ma nell'abitacolo non si avverte alcun rumore se non quello del rotolamento dei pneumatici (e neanche tanto forte). Così, dopo aver fatto un paio di giri, mi avvio verso l'uscita, fermo la macchina e, dopo aver messo il cambio nella posizione "Parcking" scendo. In generale posso comunque dire che la mia impressione su questa A3 Sportback e-tron è stata buona: è una vettura sicuramente interessante, piacevolissima da guidare e con contenuti tecnici di alto livello, ma non è proprio una vettura fatta per chi vuole risparmiare, e il prezzo lo conferma. La versione da me provata (full optional) costava infatti 56.000 € e rotti. Diciamo che per un risparmio più "vero" nella guida di tutti i giorni, sarebbe meglio optare per la versione a metano g-tron; questa e-tron, essenzialmente, è una sorta di costoso giocattolo fatto per chi ha un'anima "eco" e un corposo conto in banca. La comprerei? Personalmente no, anche se, come ho detto, mi è piaciuta molto, ma spendere tutti quei soldi per una A3 è una follia. Voi che ne pensate? Fatemi sapere la vostra opinione! saluti da MatteFonta92.
Aggiungi un commento
Ritratto di M93
12 dicembre 2014 - 14:18
Non ho mai guidato la A3, ne con motore termico, ne con motore elettrico: anche se provare a guidarla con quest'ultimo mi piacerebbe. In linea di massima, questa vettura mi piace, sopratutto internamente, per via del design e delle finiture di ottimo livello. Il modello in oggetto, come hai correttamente esposto, ha tutti i pregi e i limiti tipici delle vetture elettriche: ha ottimi contenuti, ma il prezzo (vista anche la tipologia di vettura) e proibitivo: è sicuramente un prodotto di nicchia e, per certi versi, anche di immagine per Audi, a mio modesto avviso. Per risparmiare davvero, bisognerebbe puntare sulla versione a metano o sulle versioni a gasolio, se proprio proprio. Grazie per l'interessante "prova". Un saluto da Marco.
Ritratto di MatteFonta92
12 dicembre 2014 - 16:48
3
Neanch'io avevo mai guidato una A3 fino ad ora, e devo dire che ho avuto la fortuna di provare la versione che reputo più interessante dal punto di vista tecnologico. In sostanza mi ha favorevolmente impressionato, specialmente come piacere di guida: come ho scritto nella "prova", l'auto ha delle ottime qualità dinamiche e non disdegna la guida un po' più "impegnativa", anche se entro certi limiti, ovviamente (per quello c'è BMW). Ho apprezzato anche l'ottimo comfort, anche se il motore elettrico da questo punto di vista aiuta molto; mi piacerebbe provare una versione con il classico motore termico, per fare un paragone. La A3 comunque non mi dispiace come auto in sé, ma i prezzi sono davvero alti, e non solo per questa versione e-tron... grazie comunque per il tuo intervento, un saluto anche a te!
Ritratto di PariTheBest93
12 dicembre 2014 - 18:11
3
Ed ho provato due auto: la smart e la leon cupra. All'Audi c'era una fila pazzesca, quindi ho preferito lasciar perdere. La cugina spagnola con dsg l'ho guidata per 2 minuti ma mi è parsa... "elettrica", motore e cambio sono impercettibili almeno a bassa velocità, mentre lo sterzo piuttosto consistente. Ho trovato molto più piacevole la smart, nel persorso a ostacoli. Il verdetto? Meglio la Leon a metano per risparmiare e inquinare poco ;)
Ritratto di MatteFonta92
13 dicembre 2014 - 00:15
3
Anch'io ho provato la Smart, ma mi ha davvero deluso perché il test è durato sì e no un paio di minuti e non ho fatto altro che girare su un percorso strettissimo tutto curve; praticamente non sono riuscito a capire nulla dell'auto. Alla Seat ho provato la León TGI a metano (ottima vettura, a mio parere), ma avrei voluto guidare la Cupra; purtroppo non potevo scegliere su quale auto salire, beato te che ci sei riuscito! Riguardo all'Audi, è vero che c'era una fila pazzesca, però avevo molto tempo quindi ne ho approfittato ;-)
Ritratto di PariTheBest93
13 dicembre 2014 - 12:54
3
Secondo me il contesto della smart era corretto, forse tu non sei abituato a strade strette come lo sono io, magari per questo non ti ha soddisfatto. Per la Leon tranquillo non ti sei perso nulla, nel contesto del test drive è stata praticamente asettica, quindi giudizio rimandato su strada. Per la smart a me è bastato poco per capirci: il motore è fluido e pronto, poche o nulle vibrazioni, cambio e sterzo leggeri, ma quest'ultimo molto demoltiplicato e agilità senza pari che ha colmato le mie nulle conoscenze sul modello e sul tracciato.
Ritratto di MatteFonta92
14 dicembre 2014 - 12:45
3
L'agilità e la leggerezza dello sterzo della Smart sono praticamente le uniche cose che sono riuscito ad apprezzare, ma mi pare comunque un po' poco; una vera prova su strada sarebbe stata molto più soddisfacente, specialmente nel caso della A3 e della León Cupra. Purtroppo però le aree per i test drive erano quelle che erano... sarebbe meglio andare in concessionaria e chiedere una prova su strada, solo che dopo ti assilleranno con e-mail e telefonate chiedendoti se vuoi comprare l'auto! :-D
Ritratto di Delicious
12 dicembre 2014 - 20:31
3
Purtroppo le aree per i test drive erano ridicole. Inizialmente ero curioso di salire sulla Leon Cupra ma dopo aver visto la "pistina" ridicola su cui si effettuava la prova ho lasciato perdere, non ha proprio senso far provare una macchina che si proclama sportiva su un'area che a malapena andrebbe bene per dei kart. Diciamo che è stata l'unica vera delusione del Motorshow per quanto mi riguarda.
Ritratto di MatteFonta92
13 dicembre 2014 - 00:18
3
Ma a regola le aree per i test drive dell'Audi e della Seat erano abbastanza ampie, era quella della Smart che era improponibile; come ha detto Paride, era un vero e proprio percorso a ostacoli, con curve strettissime e neanche un rettilineo. Quando ho provato la A3 invece qualche metro per spingerla un po' c'era, e se non altro la carreggiata era abbastanza ampia.
Ritratto di gigio498
25 giugno 2015 - 14:01
siceramete non é meglio comprare la golf ibrida che più omeno sono simili
Ritratto di gigio498
25 giugno 2015 - 14:01
siceramete non é meglio comprare la golf ibrida che più omeno sono simili