CREA UNA DISCUSSIONE
Cambio auto Fiat Panda
16 febbraio 2020 - 18:15
Buonasera a tutti. Sono nuovo sul forum. Spero di non aver sbagliato sezione. Mi chiamo Daniele, ho 35 anni e da una settimana ho acquistato, presso un rivenditore ufficiale Fiat, una nuova Panda. Ho effettuato un finanziamento con 24 mini rate e poi 72 rate tradizionali. Il mio problema è questo: mi sono accorto che l'auto non è il massimo di ciò che mi aspettavo. Vi chiedo: è possibile darla in permuta, presso un altro concessionario, per acquistarne un'altra o è troppo presto per essere valutata e ritirata in permuta? Il finanziamento che ho effettuato in concessionaria Fiat, continua ad andare avanti come prefissato? Se la nuova auto ha un importo uguale o inferiore alla mia Panda, dovrò versare qualche differenza al rivenditore? Grazie mille a tutti per le risposte che mi darete. Saluti.
Aggiungi un commento
Ritratto di hamtaro
17 febbraio 2020 - 09:56
15
Buon giorno, innanzitutto benvenuto e solidarietà per la situazione (ci sono passato con altre autovetture). L'auto puoi tranquillamente darla in permuta anche il giorno successivo all'acquisto, mettendoti l'anima in pace sul fatto di aver perso l'IVA e le spese di immatricolazione. Il mio consiglio pertanto è di tentare la vendita da privato, togliendo il 10-12% dalla somma iniziale (se hai la faccia tosta puoi provare anche a togliere di meno :D), di estinguere il finanziamento con la somma ricavata dalla vendita (non dovresti pagare penali su quel tipo di credito) e poi comprare ciò che preferisci. Qualora decidessi di darla in permuta per un'auto che vale meno della tua la concessionaria o l'autosalone di turno deve darti un conguaglio a tuo favore, mi sembra ovvio.
Ritratto di SPORTKA
17 febbraio 2020 - 13:04
2
Posso dirti che, più o meno, ho il tuo stesso problema. Mi spiego meglio. Partecipando a un concorso di un noto supermercato, ho vinto una Panda Easypower (benzina/gpl) del valore di 15200 €, ma avendo già 2 auto, purtroppo di questa non so cosa farne. Quindi ho contattato diversi concessionari Fiat e multimarca e mi hanno fatto delle valutazioni assurde (la migliore è stata di 7500 € (considera che l'auto è ferma in garage dal suo arrivo e non ha mai circolato). Ho deciso quindi di contattare, con molta diffidenza, il famoso sito internet "noicompriamoauto" e dopo avermi dato appuntamento presso la loro sede più vicina, hanno controllato l'auto e fatto una valutazione di 11500 € con tutte le varie spese a carico loro e volendo potevo anche fare una permuta con un'altra auto. Ho accettato subito e devo ritenermi soddisfatto. Ti consiglio di valutare anche questa strada.
Ritratto di PongoII
2 marzo 2020 - 12:12
7
Strano che tu non abbia avuto modo di testare, in concessionaria o presso qualche privato, un'auto così nazional-popolare. Mia moglie, dopo aver fuso l'Agila '03, ne ha provate abbastanza, tra cui la Panda e poi ha scelto la nuova Hyundai I10. I consigli fin qui ricevuti mi sento di sottoscriverli, specificando che, per esperienza semi-diretta (parente), qualora si desse in permuta un'auto di valore maggiore del nuovo acquisto, i Concessionari ufficiali siano restii a dar la differenza "cash", proponendo soluzioni alternative (tagliandi, gomme, RCA) che ti consiglierei di rifiutare. Ma, visto il già citato deprezzamento tecnico, dubito che si possa incorrere in tale circostanza optando per analoghe vetture.