Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
Che auto è?! pt. 2 (foto)
29 maggio 2015 - 15:38
Ritratto di hamtaro
alVolante di una
BMW Serie 3 Touring 320i Sport
Grazie al meraviglioso sito che non mi ha caricato la foto -.-'
Aggiungi un commento
Ritratto di PongoII
30 maggio 2015 - 08:49
7
Su che auto sia non ti posso aiutare. Sicuramente è ben datata, anche se sembra un "art-attak". Però ti posso dare un consiglio che faresti bene ad ascoltare: avresti potuto cancellare l'ininfluente targa. Se io fossi il proprietario, più che la fine del criceto ti farei fare quella di Will coyote schiacciato sotto un sasso...
Ritratto di M93
30 maggio 2015 - 09:45
Si tratta di una Honda City Cabriolet, datata 1984, opera di Pininfarina. Era basata sulla meccanica della versione "chiusa" con motore da 1.2 litri e 39 kw: a livello di carrozzeria, invece, adottava la struttura base della City Turbo, con parafanghi allargati e paraurti specifici. Questa particolare versione non è stata mai importata in Europa, a differenza di quella standard, chiamata Jazz.
Ritratto di L'Alfista
30 maggio 2015 - 12:02
Come ben diceva M93, si tratta di una Honda City Cabriolet disegnata da Pininfarina. Come estetica era basata alla Honda City Turbo, di cui teneva i parafanghi allargati e altri parti. Come motore aveva solo il 1231cc aspirato che sviluppava una potenza di 67CV (49kw). La City era disponibile in versione "normale", cabriolet e furgonata. La prossima volta che caricherai un'auto ti consiglio di oscurare la targa (come giustamente ti ha detto Pongoll), specialmente se non è tua.
Ritratto di M93
30 maggio 2015 - 12:26
Esatto, e aggiungo che, vista l'epoca e il segmento cui apparteneva, era considerata una vettura "chic", o comunque ricercata. Aveva anche una finiture piu che apprezzabili e una buona dotazione: erano di serie i fendinebbia, i vetri posteriori discendenti, la capotte in materiale antigraffio e aveva il lunotto in vetro, cosa non certo comunissima. Rispetto alla City "chiusa", aveva la carrozzeria irrobustita e il roll bar centrale, a compensazione della mancanza del tetto rigido: se non ricordo male, la gamma poteva contare su 12 diversi colori di carrozzeria. Concordo pienamente con te e Pongo per quel che attiene la targa dell'esemplare in foto, di certa importazione parallela. Un saluto.
Ritratto di L'Alfista
30 maggio 2015 - 15:50
Vero, la City era un'auto ben dotata e non non ti sbagli, la City berlina era disponibile in ben 12 colori.
Ritratto di L'Alfista
30 maggio 2015 - 15:51
;-)