CREA UNA DISCUSSIONE
Consigli auto nuova
03 agosto 2020 - 12:59
Ritratto di ValerioMax
alVolante di una
Toyota Corolla 2.0 tdi D-4D 3 porte
Ciao, scrivo perché sono molto indeciso su che auto andare. Non sono un grande esperto di meccanica e spero nei consigli di qualcuno più preparato di me. Premessa, non vivo in italia ma in altro paese europeo dove i prezzi di listino e i costi di gestione sono leggermente più bassi che in italia. Cerco una macchina che mi permetta diversi tipi di utilizzo, non quotidiano, occasionalmente urbano ma anche grandi distanze e chilometraggi importanti nell'extraurbano (di montagna spesso) e autostradale. Il chilometraggio complessivo non sarebbe forse da diesel anche se è una scelta che ho valutato. Non sono un fan di suv/crossover ma la distanza da terra mi serve almeno discreta, un 4×4 non permanente potrebbe anche essere un'opzione. Il mio dubbio più grande è che la maggior parte delle auto prese in considerazione per il mio budget, offre tricilindrici sovralimentati che mi spaventano sul lungo termine. La mia prima scelta sarebbe stata l'ASX ultimo, 2.0 benzina..macchina vecchia ma sicuramente solida e adesso che mitsubishi dovrebbe ritirarsi dall'europa si prende a buon prezzo - rinunciando alla tenuta di valore ma va be'..mi piace e la terrei per me. A prezzi simili c'è l'Opel Grandland o la Kamiq..mi piacciono entrambe ma ho dubbi sulle motorizzazioni. Sto valutando anche una Subaru XV usata..anche se non mi piace l'automatico, mi sembra un bel prodotto. Valuto anche auto più piccole, che mantengano un buon grip magari...cosa consigliate?
Aggiungi un commento
Ritratto di RubenC
4 agosto 2020 - 11:05
1
Ciao ValerioMax, io sconsiglierei l'acquisto di un'auto a diesel o benzina pura, perché alla fine ci si fa "fregare" dalle case automobilistiche che vendono veicoli con tecnologie vecchissime facendoli strapagare. Data la mia esperienza, io consiglio sempre a tutti di pensare all'elettrico... Però, se magari ti trovi in un Paese dove l'infrastruttura è molto più indietro dell'Italia e hai paura di fare un "salto" in avanti, allora punta su un ibrido full (per esempio, la Toyota Rav4, che è un'ottima auto, ben costruita, sicura e affidabile) o plug-in (ci sono tantissimi modelli, fra cui anche la Opel Grandland da te citata, che possono diventare molto convenienti sopratutto con eventuali incentivi statali). Conta che la trazione 4x4 realizzata con i motori elettrici (anche nelle ibride) è molto efficace (più di quella tradizionale) e non è permanente (e questo a vantaggio dei consumi).
Ritratto di ValerioMax
4 agosto 2020 - 13:06
Ciao Ruben e grazie per la risposta! Sono d'accordo con te ed in condizioni ideali un elettrico sarebbe la mia prima scelta. Come hai intuito nel paese dove vivo le infrastrutture non sono ancora a favore di questo tipo di alimentazione. Inoltre i prezzi, anche in caso di ibride o mild hybrid, sono fuori dal mio budget attuale, che è intorno ai 20k. Dovendo sottostare al mercato e avendo sfiducia nei tricilindrici mi trovo in un bel limbo, vedremo!
Ritratto di RubenC
4 agosto 2020 - 22:09
1
Per sapere, che Paese è? Non per farmi gli affari tuoi, ma solo per capire com'è la situazione e com'è la scelta di auto lì (il listino, intendo).
Ritratto di PatrizioBelli
19 agosto 2020 - 18:27
3
Ciao. L anno scorso ero nella tua stessa identica situazione. Volevo smettere il gasolio, volevo una macchina non ibrida, non volevo una auto con un motorino ridicolo,e visto che abito in prov. di Cuneo, dove ogni "tanto " nevica pure e le strade in piano sono rare come le mosce bianche, ho cercato di rimanere sul 4x4. Alla fine ho rischiato con la Mazda cx3 awd. Passando da un 1.9 mj ad un 2.0 a benzina, credevo di farmi molto amico il benzinaio... Invece no. Ho amici in zona che, ad esempio , hanno il Renegade o il T Roc 1.0 Turbo, e fanno i 12 appena appena. Io sono a 13,2. di media. Quindi prenditi l'auto che ti pare, ma con un motore come si deve.. Non e più come un volta che si diceva più e grosso e più consuma. Fidati. Patrizio.