Partecipa ai nuovi forum

CREA UNA DISCUSSIONE
motori 1.0 e 3 cilindri perchè? Consigli
15 marzo 2019 - 08:34
Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritto quindi sono nuovo. Chiedo cortesemente le informazioni che riguardano i motori di oggi. In questo periodo vorrei comprare un auto e in mente ho questi 4 modelli Volkswangen T-Cross Polo Seat Arona Seat Ibiza ma il problema è che i motori a benzina la maggior parte sono a 1.0 e mi sembrano troppo pochi. Come mai non trovo i motori benzina 1.5 (solo arona)? E poi mi confermate che in futuro Diesel spariranno? Più o meno all'anno faccio 18.000 Km quindi mi hanno consigliato benzina, ma se scelgo Diesel avrò dei problemi. Vivo in sardegna quindi non è inquinata come le città grandi ad esempio Milano ecc.... Trovo strano questi piccoli motori e ha solo 3 cilindri visto il peso delle auto sopra citate. Vi aspetto e grazie :)
Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
15 marzo 2019 - 17:59
3
Ciao. Sono possessore di un 1.0 turbo 3 cilindri da 120 cv e c'è l'ho montato su una Kia Stonic, un Crossover della stessa categoria della Arona. Spinge la macchina egregiamente con consumi medi abbastanza bassi (16,5 km/l di media sul misto), abitando in collina ed andando sovente in montagna. Anch'io ero scettico su questi motori, poi li ho provati e ne sono rimasto entusiasta. Non bisogna farsi spaventare dalla bassa cilindrata, poi non è che devono trainare avanti chissà quale peso (L'Arona pesa 1200 kg, la Stonic 20 kg in meno, come un'utilitaria Diesel). Quei 18.000 Km dipende che percorsi fai. Se fai percorsi brevi con diverse interruzioni il benzina é più indicato visto che con il Diesel c'è il rischio che il filtro anti particolato si tappi. Poi ormai per quel km, al prezzo di listino che hanno le macchine ora, non si riesce più a recuperare la spesa in più per il Diesel, meriterebbe se facessi 30.000 km/l'anno. I motori più grossi sono meno venduti rispetto ai 1.0, offrono più prestazioni ma anche i consumi sono peggiori, per un b-suv sono un po' sprecati visto che non sono così enormi cone macchine e non pesano molto.
Ritratto di giuly1975
19 marzo 2019 - 08:29
Ciao grazie per la risposta :) scusa per il ritardo ma non ho ricevuto nessuna notifica e quindi ho pensato di controllare. Sei stato molto chiaro e spiego il mio tragitto quotidiano, da casa al lavoro uso la super strada (andata e ritorno sono circa 40 km) e in città sono circa 5 km quindi in totale sono più o meno 50 km e all'anno fanno 18.000 km circa. Quindi confermi che è meglio benzina? Ma un auto con motore 1.0 e 3 cilindri hanno la stessa durata di un auto com 4 cilindri? parlo di problemi e manuntenzioni ecc.... Cosa pensi di una ibrida?
Ritratto di Mattia Bertero
19 marzo 2019 - 17:18
3
Di niente, siamo qui apposta per essere utile a chi chiede. Inizio con la durata di questo 1.0: sicuramente subiscono più sollecitazioni rispetto ad un 4 cilindri perchè la potenza è comunque concentrata su una cubatura più piccola e, di conseguenza, la componentistica deve avere una resistenza maggiore, ma se si utilizzano normalmente penso che la durata sia simile. Come manutenzione i prezzi dei 1.0 3 cilindri è più basso rispetto ad un motore turbo 4 cilindri anche perchè più le cubature sono alte più i tagliandi costano e non esistono 1.0 4 cilindri turbo. Discorso ibrido: effettivamente potrebbe essere la tua soluzione ideale perchè sfrutteresti totalmente la parte elettrica in quei 5 km in città non consumando benzina e nei percorsi extraurbani in superstrada in ogni caso la parte elettrica interviene in sostegno del motore termico, riducendo i consumi di carburante. Il problema è che delle auto che hai citato nessuna ha una motorizzazione ibrida. Considerando il tutto resto dell'idea che il benzina può essere la soluzione giusta per te, i consumi in ambito extraurbano sono buoni anche se non ai livelli del Diesel ma di sicuro non ti faranno visitare spesso il benzinaio. Inoltre tieni conto che i Diesel, in caso che in futuro intenda rivendere l'auto, avranno una rivendita sempre più difficile perchè è una motorizzazione in calo come vendite e che in futuro sarà molto limitato nell'utilizzo e riuscire a piazzare il tuo futuro usato Diesel ad un buon prezzo diventerà sempre più dura. Ed infine, una volta si diceva che il limite minimo in cui un Diesel conveniva era sui 15.000 Km/l'anno in su, ora non è più così. Per via del prezzo alla p.ompa, dei prezzi attuali delle auto e la differenza che c'è tra una stessa vettura benzina e diesel (in cui possono ballare tra i 3000 ed i 5000 Euro), i prezzi maggiori sull'assicurazione, i prezzi maggiori nei tagliandi rispetto al benzina, io personalmente posiziono il limite sui 30.000 Km/l'anno, solo così riesci a fare tanta strada da riuscire a recuperare i costi maggiori di tutto quello che ti ho elencato con i consumi bassi ed il prezzi più basso del Diesel rispetto al benzina. Visto che hai citato il Gruppo Volkswagen come auto che t'interessano hai mai pensato al Metano? La Polo, Ibiza e la Arona (e in futuro anche la T-Cross) offrono motorizzazioni a metano davvero interessanti per possono essere una valida alternativa al benzina