NEWS

1000 Miglia 2019: si scaldano i motori

10 maggio 2019

Brescia e le altre località toccate dall’evento sono pronte a vivere l’emozione della 1000 Miglia: partenza il 15 maggio, arrivo sabato 18.

1000 Miglia 2019: si scaldano i motori

ARIA DI VIGLIA - Dopo due giorni di verifiche tecniche e sportive, venerdì 15 maggio alle 14,30 da viale Venezia da Brescia cominceranno le partenze delle vetture partecipanti alla 37esima edizione della rievocazione storica della 1000 Miglia. Gli equipaggi ammessi alla partenza sono 430, le cui auto sono state selezionate dagli organizzatori tra le 750 per cui è stata inviata la domanda di iscrizione. 430 auto di 71 marche diverse. Unico comune denominatore: tutte sono esemplari di modelli che hanno partecipato alla regina delle corse nelle edizioni di velocità che si disputarono dal 1927 al 1957. Nell’elenco degli iscritti figurano piloti che rappresentano i cinque continenti, a ennesima conferma del formidabile richiamo esercitato dalla “Freccia Rossa”.

VERSO ROMA LUNGO L’ADRIATICO - Sono quattro le tappe previste per l’edizione 2019 della 1000 Miglia. Dalla città della Leonessa il serpentone di auto si dirigerà verso la costa adriatica, in particolare Cervia e Milano Marittima, toccando le località di Desenzano, Sirmione, Valeggio sul Mincio, Mantova, Ferrara, Comacchio e Ravenna. Cervia-Milano Marittima sarà la sede della prima tappa con pernottamento. 

DALL’ADRIATICO A ROMA - La seconda frazione vivrà tra Cervia-Milano Marittima e Roma, con un percorso che attraverserà Cesenatico (dove avverrà la ripartenza di tappa), Gambettola, Urbino, Corinaldo, Senigallia, Fabriano, Assisi, Perugia, Terni e Rieti. Quindi arrivo nella capitale con sfilata serale nel salotto della “Dolce Vita” via Veneto.

I LUOGHI MITICI - Terza tappa venerdì 17 maggio, quando le auto della 1000 Miglia alle 6,30 cominceranno a partire da Roma con destinazione Bologna. Il percorso previsto interesserà altre numerose località affascinanti, in parte legate alla storia della 1000 Miglia del passato e in parte solo teatro della edizione “storica”. Questa la successione delle località toccate: Lago di Vico, Viterbo, Radicofani, Castiglione d’Orcia, Siena, Vinci, Montecatini, Pistoia e Firenze. In questo tratto saranno superati i due passi appenninici indelebilmente legati alla storia della 1000 Miglia: il passo Raticosa e il passo della Futa.

ULTIMO ATTO DA BOLOGNA A BRESCIA - Infine il rush finale sabato 18 maggio da Bologna a Brescia puntando su Modena, Reggio Emilia, Langhirano, Parma, Busseto, Cremona, Carpenedolo, Montichiari e Travagliato prima di arrivare a Brescia per festeggiare il vincitore e tutti i partecipanti.





Aggiungi un commento
Ritratto di ForzaItalia
10 maggio 2019 - 11:54
Venerdì 15 Maggio??? Redazione avete sbagliato a guardare il calendario...?
Ritratto di Rav
10 maggio 2019 - 20:05
3
Il 15 maggio, che è un mercoledì, passa da Ravenna.
Ritratto di sergioxxyy
13 maggio 2019 - 15:43
UN EVENTO SEMPRE BELLO ED EMOZIONANTE. DA VEDERE E/O RIVEDERE!