NEWS

2017: autostrade più care

02 gennaio 2017

Come ogni anno, anche questo inizio del 2017 vede un aumento delle tariffe autostradali: vediamo nel dettaglio di quanto.

2017: autostrade più care

PIÙ 0,77% IN MEDIA - Anno nuovo, autostrade più care: anche nel 2017 la storia si ripete. Del resto, come annuncia il ministero delle Infrastrutture e Trasporti, “L'aggiornamento annuale delle tariffe deriva dall'applicazione di quanto contrattualmente previsto dalle Convenzioni Uniche stipulate dal 2007 in attuazione della legge di riforma del settore n. 296/2006 unitamente alle Delibere Cipe del 2007 e del 2013 che hanno stabilito le formule tariffarie e criteri di calcolo”. In pratica, gli automobilisti trovano un rincaro medio del pedaggio pari allo 0,77%, con i massimi aumenti su Bre.be.mi (+7,88%), Tronco A4 (+4,60%) e Torino-Savona (+2,46%); più contenuti (+0,64%) gli aumenti sulla rete gestita da Autostrade per l'Italia. Il Ministero ha precisato che le variazioni sono state valutate anche in base ai “parametri legati all'inflazione (programmata o reale), alla qualità, al recupero della produttività nonché agli investimenti in beni devolvibili effettuati”.

NON TUTTI AUMENTANO - Ecco, nello specifico, gli aumenti riconosciuti: Asti-Cuneo Spa 0%; Ativa Spa 0,88%; Autostrade per l'Italia Spa +0,64%; Autostrada del Brennero Spa 0%; Autovie Venete Spa +0,86%; Brescia-Padova Spa +1,62%; Consorzio Autostrade Siciliane 0%; CAV Spa +0,45%; Centro Padane Spa 0%; Autocamionale della Cisa Spa +0,24%; Autostrada dei Fiori Spa 0%; Milano Serravalle Milano Tangenziali Spa +1,50%; Tangenziale di Napoli Spa +1,76%; RAV Spa +0,90%; SALT Spa 0%; SAT Spa +0,90%; Autostrade Meridionali (SAM) Spa 0%; Satap Spa Tronco A4 +4,60%; Satap Spa Tronco A21 +0,85%; SAV Spa 0%; SITAF Spa 0%; Torino - Savona Spa +2,46%; Strada dei Parchi Spa +1,62%; Bre.be.mi. +7,88%, Teem +1,90%, Pedemontana Lombarda +0,90%. 



Aggiungi un commento
Ritratto di LOL25
2 gennaio 2017 - 11:55
Semplicemente assurdo, nonostante i nostri stipendi da fame restino invariati, i prezzi di queste autostrade usuraie continuano ad aumentare giorno per giorno, così come quello dei carburanti. In paesi civilizzati come la Svizzera tutti pagano una piccola somma che vale per tutto l'anno, solo nella repubblica delle Banane dobbiamo farci spennare come poveri fessi. Poi non hanno da lamentarsi se i ricchi dichiarano 10.000 euro all'anno e immatricolano le auto in Serbia.
Ritratto di ronnie69
5 gennaio 2017 - 11:05
ma perche non facciamo come gli altri paesi paghiamo sto bollino annuale e basta
Ritratto di Liverpool77
2 gennaio 2017 - 11:59
La brebemi che già costa un occhio della testa aumenta di quasi l'8%?
Ritratto di PAPERO76
2 gennaio 2017 - 12:11
con meno di 50 euro in svizzera e germania circolano liberamente sulle loro autostrade tutto l'anno, mentre noi non riusciamo a coprire il viaggio di sola andata milano-reggio calabria, siamo nel paese dei balocchi.
Ritratto di Ivan92
2 gennaio 2017 - 12:18
8
40 CHF per la precisione, cioè circa 37 euro per circolare dal 1 dicembre 2016 fino al 31 gennaio 2017 senza alcuna limitazione di km e di ulteriori pedaggi per le gallerie.
Ritratto di Ivan92
2 gennaio 2017 - 12:48
8
31 gennaio 2018*
Ritratto di Giorgiotheone
2 gennaio 2017 - 12:17
Allucinante...siamo alle solite..
Ritratto di Ivan92
2 gennaio 2017 - 12:30
8
Per fare un breve esempio da Aosta a Roma si spendono 82.60 euro per 754 km. Da München fino ad Amsterdam invece si spendono 0 euro per 825 km. Nonostante questo quando c'erano gli articoli della Germania che voleva introdurre il pedaggio "solo per gli stranieri" (che poi non è vero visto che tutti dovevano comprare la vignetta, con la differenza che ai tedeschi questa cifra sarebbe stata scontata dal bollo, che è una "furbata" ma non è la stessa cosa) si raggiungevano oltre 300 commenti con gente infuriata e scandalizzata (nonostante in Germania non ci andranno mai) scrivendo di tutto e di più, addirittura c'erano anche quelli che mettevano in discussione la libera circolazione e gli accordi di Schengen (tanto per capire il livello di ignoranza) perché avrebbero dovuto spendere addirittura 15 euro per 10 giorni con km illimitati sulle autostrade tedesche. Ed ora quando (ogni anno) ci sono articoli come questo c'è praticamente la totale indifferenza di queste stesse persone. Sia chiaro, non è sbagliato lamentarsi per la questione autobahn. Anche a me avrebbe dato fastidio dover pagare un servizio che solo ai tedeschi veniva poi "rimborsato", ma scrivere centinaia di commenti di indignazione per quel discorso ed essere totalmente indifferente per le vergognose tariffe delle autostrade italiane mi sembra un comportamento disonorevole per la vostra coerenza. Rifletteteci su perché prima vi renderete conto di queste mie parole e prima riuscirete a cambiare le cose, ad iniziare dai pedaggi per poi passare al superbollo, prezzo carburante, tasse, sistema fiscale, ecc..
Ritratto di Scatnpuz
2 gennaio 2017 - 12:59
Padova-VeneziaMestre.....21 km di autostrada a 2,90 euro da anni! Vediamo se hanno il coraggio di aumentare ulteriormente questo furto con scasso! LADRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
Ritratto di Frank1.4
2 gennaio 2017 - 15:01
Il brutto e che nn si vergognano. Sarebbe gia molto buono che mettessero una tariffa unica su tutto il territorio. Ad esempio il 3% del chilometraggio da effettuare, su un traggitto di 600 km si pagherebbero 18 euro, comunque ragionevole e alle societa qlk entrerebbe.
Pagine