NEWS

Abarth 500 by Pogea: un “mostro” con 411 CV

24 marzo 2017

Il 1.4 turbo dell’utilitaria viene aggiornato dalla Pogea Racing e guadagna 276 CV. La velocità massima è di 288 km/h.

Abarth 500 by Pogea: un “mostro” con 411 CV

COME UNA SUPERCAR - Il tuner tedesco Pogea Racing si è fatto conoscere per alcune elaborazioni esagerate di vetture italiane, come ad esempio l’Alfa Romeo 4C, potenziata a 314 CV e modificata anche a livello di carrozzeria. Il progetto più recente riguarda però l’Abarth 500, che viene soprannominata per l’occasione Ares e diventa un bolide con prestazioni simili a quelle di una supercar: la velocità massima sale a 288 km/h e l’accelerazione 0-100 km/h viene portata a termine in 4,7 secondi, quando alla 500 di serie ne servono 7,9. L’incremento delle prestazioni è dovuto alle novità studiate per il motore 1.4 T-Jet, in versione Euro 5, non quello da 145 CV previsto sull’Abarth 500 oggi in vendita (che è omologata Euro 6): il 1.4 T-Jet della Ares promette 411 CV a 6.400 giri, a fronte di un peso di 977 chili con il pieno di carburante.

MOTORE RIFATTO - La Pogea è intervenuta sulle principali aree dell'Abarth 500, che hanno ricevuto corposi aggiornamenti alla luce delle prestazioni maggiorate. Il motore guadagna così pistoni forgiati, una turbina di dimensioni maggiori, rinforzi per il basamento, un nuovo sistema di aspirazione e un impianto di scarico meno restrittivo. Le novità apportate al 1.4 della Ares sono in tutto 25. L’azienda ha rinforzato poi la 3°, 4° e 5° marcia, realizzato una frizione su misura, installato freni di maggiori dimensioni, montato ruote da 18 pollici e irrobustito i semi-assi, all’interno di una carrozzeria (in fibra di carbonio) più larga di 4,8 cm rispetto a quella standard. Nuovi sono anche le luci, i sistemi di raffreddamento ed i materiali interni: l’Alcantara riveste ad esempio le superfici in plastica. Nell’abitacolo si trovano inoltre sedili più contenitivi e il quadro strumenti digitale. Pogea ha costruito l’esemplare fotografato e ne realizzerà altri 4, in vendita a circa 62.000 euro più il costo dell’Abarth 500 da utilizzare come base.

Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
24 marzo 2017 - 15:28
3
500 ABARTH. Versione inutile. Già la 500 Abarth normale non la si può sfruttare appieno per via del suo telaio non proprio pensato per una sportiva (Panda) e la sua impostazione da citycar, figuriamoci con questa versione con ulteriori più cavalli.... Sarà da collezionismo però 62000 Euro per una 500, per chi dei soldi non sa proprio cosa farne.
Ritratto di nicktwo
24 marzo 2017 - 15:48
e quindi tu dici che da una tranquilla skoda fabia o hiunday i20, visti i loro telai per utilitarie proposto a partire da 10 mila euro (dunque non certamente telai sportivi che forse gia' da solo lui 10 mila euro li richiederebbe), non si riuscirebbe mai a tiràre fuori una vettura da rally e per cui non vedremo mai una fabia wrc o una i20 wrc? ...saluti
Ritratto di flavio84
24 marzo 2017 - 15:54
Peccato che le wrc abbiano veramente poco in comune con le auto citate
Ritratto di Mattia Bertero
24 marzo 2017 - 15:59
3
Nicktwo, le varie C3, i20, Fabia, Fiesta per il mondiale Rally non hanno nemmeno un bullone in comune con le loro versioni stradali. Quindi telaio completamente diverso, studiato appunto per le competizioni.
Ritratto di Racing 75
24 marzo 2017 - 16:23
1
Rosica di meno e piantala di diffamare l'eccellente lavoro di Abarth che con passione costruisce queste sfiziose vetture con prestazioni da supercar, un Audi S8 Plus con 605 cv arriva a soli 250 km/h, più o meno come la Fiat Uno Turbo degli anni 90 mentre la 500 arriva a 288 km/h, davanti a questi numeri ci sarebbe solo da star zitti e sciacquarsi la bocca prima di parlare della 500 Abarth, pensa alle tue auto truffaldine piuttosto che causano malattie e fanno morire le persone
Ritratto di Mattia Bertero
24 marzo 2017 - 16:30
3
Sto ancora aspettando la tua denuncia e dell'altro fenomeno...
Ritratto di steves
24 marzo 2017 - 18:33
Giusto per puntualizzare, la audi s8 è limitata elettronicamente, pesa 2 Tonnellate ed è un altro tipo di vettura.
Ritratto di nicktwo
24 marzo 2017 - 16:34
e secondo voi 2 un auto da 62.000 euro quanto ha in comune con la sua base da 9.900e? oppure ve la rigiro in maniera piu' conforme: e' piu' facile che sta meglio in strada una segmento b (polo, fiesta, clio o altro che si vuole) pompata da 25 mila euro che ricordiamolo ha comunque per base la propria versione da 10 mila euro oppure una qualsivoglia cosa da 62 mila euro ricavata da una qualsiasi cosa di partenza che costa 9 mila euro? ...saluti
Ritratto di nicktwo
24 marzo 2017 - 16:46
intanto che preparate la risposta poi ci fate anche sapere come ha fatto il nissan juke-r 2.0 a fare 7:08 al ring (ossia 10 secondi meglio della porsche 918 gt2 rs), ricordando che la base era comunque quella di un suv di segmento b generalista... saluti bis
Ritratto di Damien
24 marzo 2017 - 17:01
5
Ci sei o ci fai? Questa della Juke ha solo il nome... http://www.omniauto.it/magazine/37121/nissan-juke-r-20-prova-su-strada a differenza di questa scatoletta che farà questa fine al primo tornante https://www.youtube.com/watch?v=6Y1b9gFePCk
Pagine