NEWS

Acura MDX: suv di lusso all’americana

28 marzo 2013

La grossa suv MDX, giunta alla terza generazione e per la prima volta viene offerta anche a trazione anteriore.

Acura MDX: suv di lusso all’americana

ANCHE 2WD - È noto, agli americani piacciono le taglie forti. Le proposte in campo automobilistico non mancano, anzi. Una delle tante, è l’Acura MDX, giunta alla terza generazione e presentata al Salone di New York. La grossa suv a 7 posti, lunga 491 cm, sul mercato americano è concorrente delle BMW X5, Mercedes M e Audi Q7. È stata rinnovata per offrire maggior comfort, migliori prestazioni e consumi ridotti. Si inserisce in tale contesto l’offerta, per la prima volta, anche della sola trazione anteriore. La Acura MDX è costruita su una piattaforma completamente nuova ed è realizzata per oltre il 55% del totale con materiali leggeri, acciaio ad alta resistenza, alluminio e magnesio, per un risparmio di peso di circa 100 kg rispetto alla generazione precedente. Migliorata anche l’efficienza aerodinamica a tutto vantaggio dei consumi. 

COMODI IN 7 - Secondo la casa, nuove soluzioni hanno migliorato l’accessibilità e la fruibilità dell’abitacolo della Acura MDX. Le sospensioni multi-link posteriori più compatte hanno liberato spazio per la terza fila di sedili che offrono ora più agio per i passeggeri. Inoltre la seconda fila, scorrevole elettricamente grazie alla pressione di un pulsante, ne facilita l’accesso. I sedili anteriori riscaldabili sono provvisti di regolazioni elettriche mentre il tunnel centrale è dotato di un ampio vano portaoggetti. Le principali funzioni di bordo sono gestibili attraverso due display touchscrenn da 7 e 8 pollici; optional il sistema di intrattenimento posteriore con schermo da 9 o 16,2 pollici, quest’ultimo, compatibile con lo standard HDMI, è riservato al pacchetto Advance.
 
 
HA GIRATO AL RING - Il motore dell’Acura MDX è il 3.5 V6 i-VTEC capace di 294 CV e 362 Nm di coppia abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti con levette al volante. Provata al Nürburgring, la MDX gira 8 secondi più veloce della precedente versione. Tre le modalità di guida: Normal, Sport e Comfort che agiscono sulla risposta dell’acceleratore e dello sterzo. Ricca la lista dei sistemi di assistenza alla guida che include, tra gli altri, cruise control adattivo, monitoraggio dell’angolo cieco e assistenza al mantenimento della corsia. La Acura MDX sarà in vendita negli Usa a partire dall’estate. 
Aggiungi un commento
Ritratto di ford 00
28 marzo 2013 - 21:12
Abbastanza bella
Ritratto di NicoHRC
28 marzo 2013 - 23:05
1
brava Honda