NEWS

L'Alpine A110 va a fuoco durante le riprese di Top Gear

5 febbraio 2018

L’auto è andata in fiamme, per cause da accertare, nel corso di un servizio della nota trasmissione tv inglese.

L'Alpine A110 va a fuoco durante le riprese di Top Gear

AUTO IN FIAMME - Il giornalista Chris Harris e il dirigente sportivo Eddie Jordan hanno vissuto una brutta avventura pochi giorni fa mentre stavano lavorando al servizio della trasmissione tv Top Gear dedicato all'Alpine A110, la sportiva francese con motore 1.8 da 252 CV ispirata alla celebre antenata degli Anni 70. Harris e Jordan erano a bordo dell’auto sul percorso della 17° tappa al Rally di Montecarlo, concluso domenica 28 febbraio, quando la A110 è stata colpita da un malfunzionamento e Harris ha dovuto accostare: secondo il racconto dei due, pubblicato sul sito internet di Top Gear, la A110 è stata avvolta dalle fiamme e dopo pochi minuti era ridotta a un ammasso di metallo bruciato (foto qui sopra). Harris e Jordan non hanno riportato conseguenze fisiche.

TELAIO INFIAMMABILE - La Alpine sta indagando sull’accaduto. È possibile però immaginare un surriscaldamento o una perdita di carburante. Il materiale scelto per il telaio e i pannelli della carrozzeria è l'alluminio, più leggero rispetto all’acciaio (la A110 pesa 1.100 kg con i liquidi e il guidatore) e certamente non più infiammabile. Harris e Jordan stavano girando un servizio in vista della nuova stagione del programma televisivo Top Gear, di cui non è stato ancora annunciato il periodo di messa in onda. I due erano al Rally di Montecarlo per trovare una sorta di continuità fra la A110 moderna e quella “storica”, del 1961, che si aggiudicò la corsa nel 1971.

Alpine A110
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
93
27
5
5
10
VOTO MEDIO
4,3
4.342855
140
Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
5 febbraio 2018 - 15:19
1
Non oso immaginare fosse accaduto a una 4C o Giulia cosa si sarebbe scatenato qui.
Ritratto di Porsche_Panamera
5 febbraio 2018 - 18:57
Quando bisogna tirar fuori le Alfa Romeo in ogni articolo, anche a costo di fare commenti senza senso come il tuo.
Ritratto di impala
5 febbraio 2018 - 20:16
al tedescofilo non piace parlare di Alfa romeo ... la 4C e la concorrenza diretta di questa Alpine, allora non dare lezione agli altri, è poi non fare commenti senza senso come il tuo panzerofilo
Ritratto di Porsche_Panamera
5 febbraio 2018 - 20:38
Come ho fatto a non pensarci, la 4C e la concorrenza diretta di un articolo dove parlano di un Alpine che ha preso fuoco. Anche la Giulia, e ovvio. Al prossimo articolo dove parleranno dell'aumento del pedaggio autostradale possiamo parlare della Mito, e nell'articolo della Nissan 370Z possiamo nominare la Stelvio. Neanche nicktwo twinturbo era così dèmente, sei riuscito a superarlo, poraccio...
Ritratto di Prodotto Teutonico
5 febbraio 2018 - 20:51
Gli arfi con la giulio e la sterco se la stanno sentendo calla... inopinatamente aggiungerei. Sò diventati i nuovi fiattari (visto che dalle parti di pupùnto e pandino ormai c'è il nulla infinito).
Ritratto di Luzo
6 febbraio 2018 - 14:54
come nel tuo cranio del resto
Ritratto di francesco.87
6 febbraio 2018 - 17:58
la giulia e la stelvio te le puoi sognare..
Ritratto di gjgg
5 febbraio 2018 - 20:55
1
Era per intendere 2 sportive del gruppo italiano che qui si lamenta spesso sarebbero a rischio rottura al solo guardarle. Avrei potuto benissimo citare altre sportive made in Fca come la 124 o la 595 Abarth o la Argo Sporting.
Ritratto di gjgg
5 febbraio 2018 - 20:58
1
Però Giulia e 4C direi che sono più consone come paragone al livello prestazionale della A110. Opinione personale, chiaramente.
Ritratto di Prodotto Teutonico
5 febbraio 2018 - 20:53
Sarebbe stata denigrata of course, com'è giusto che sia nei confronti di un arfio.
Pagine