NEWS

A Pisa sfrecciano i nonnetti

28 febbraio 2012

Negli ultimi tre anni la polizia pisana ha ritirato la patente a 125 ultrasettantenni per eccesso di velocità. Il sospetto è che si siano autodenunciati per “coprire” un famigliare.

22.000 PATENTI DA RITIRARE - In provincia di Pisa gli automobilisti vanno un po’ troppo veloci: negli ultimi tre anni la polizia ha rilevato una media di 22.000 infrazioni per eccesso di velocità, così gravi da comportare il ritiro della patente. Ma, quel che è anomalo, è l’alta percentuale di anziani che hanno dichiarato di essere al volante: tra questi, un ottantenne pizzicato a 110 l’ora sulla provinciale Bientina-Altopascio (strada pericolosa, in quanto tormentata da continui cedimenti del manto asfaltato, dovuto al lento e progressivo abbassamento del terreno paludoso); e un novantenne che sfrecciava a 180 sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno, dove il limite consentito è di 90 km/h. 

TROPPI CASI SOSPETTI - Queste sono solo alcune delle anomalìe più eclatanti emerse dal rapporto sull’attività della polizia nella provincia di Pisa. Il comandante, Daniele Serafini, ha dichiarato al quotidiano La Nazione, che “125 sanzioni sono state pagate da ultra settantenni, che non erano proprietari dell'auto, ma che si sono dichiarati alla guida del veicolo. Di questi, ben 93 hanno un età compresa tra i 70 e gli 80 anni e 30 da 81 a 90 anni”. Di lì a sospettare, la strada è stata breve. Finora, però, pare abbia ammesso la propria responsabilità solo il nipote di un livornese di 88 anni, proprietario di una fuoristrada abbandonata sulla carreggiata durante l’emergenza neve. La polizia ha anche annunciato che verranno installati quattro nuovi autovelox su altrettante strade provinciali del territorio pisano.

Aggiungi un commento
Ritratto di Giuse90
28 febbraio 2012 - 11:06
non mi meraviglia questa notizia!
Ritratto di oretaxa
28 febbraio 2012 - 11:12
Come si dice? Arrivano i pisaniiiiiiiiiiiiiii :)
Ritratto di Jinzo
28 febbraio 2012 - 11:51
e da film..Stronzatar....il sacrificio piu assurdo che ho visto in vita è un padre in brasile ha scambiato la classe c per un appartamento al figlio (in brasile esiste ancora questo tipo di baratto usato da molti tutto legale) questo lo ha superato...se vado a dire a mio padre coprimi perche sono passato col rosso,davvero comincio a vedere rosso dagli okki xche mi rompe la testa
Ritratto di FED 88
28 febbraio 2012 - 12:25
apparte gli scherzi e palese ke meta delle infrazioni sono state fate da ragazzi ke fanno ca@@@ate e scaricano la colpa su i genitori o sui nonni (mio padre ha 75 anni e a malapena va a 80km/h quando guida)... se chiedo a mio padre di prendersi una multa x colpa mia mi ride in faccia e mi manda a ca@@@re :D
Ritratto di gig
28 febbraio 2012 - 13:40
Ritiro patente. Nel mio paese vive un vecchietto che guida la sua auto a 20/25 km/h. Peccato che abbia una gamba più corta dell' altra e che quindi guidi storto. Una domanda. Perchè nella foto è stato oscurato il simbolo della Renault?
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
28 febbraio 2012 - 14:55
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gig
28 febbraio 2012 - 20:01
Lo so, ma avrei messo un' altra auto, magari senza volante coperto. Certo che gli interni della Clio sono belli! Complimenti a tuo padre: gran macchina! ;)
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
29 febbraio 2012 - 14:38
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gig
29 febbraio 2012 - 15:02
Non credo proprio: guarda questi link. Interni Clio: http://www.auto-sep.com/Renault_Clio_20th.html Interni Twingo: http://www.google.it/imgres?imgurl=http://static.blogo.it/autoblog/renault-twingo-rs-gordini-le-foto-degli-interni/twingo_gordini_1.jpg&imgrefurl=http://www.autoblog.it/galleria/renault-twingo-rs-gordini-le-foto-degli-interni&h=288&w=432&sz=30&tbnid=N96gpiSED4y9cM:&tbnh=90&tbnw=135&prev=/search%3Fq%3Dinterni%2Btwingo%26tbm%3Disch%26tbo%3Du&zoom=1&q=interni+twingo&docid=cy8cWyDwytaEUM&hl=it&sa=X&ei=hi9OT4icMIScOs6urKQC&sqi=2&ved=0CEAQ9QEwAA&dur=28
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
29 febbraio 2012 - 18:02
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Pagine