NEWS

Ares Panther: pronta per la produzione

Pubblicato 10 luglio 2020

La Ares Panther è una supercar, prodotta in serie limitata, basata sulla Lamborghini Huracán, ma con una carrozzeria ispirata alla De Tomaso Pantera.

Ares Panther: pronta per la produzione

SOLO 21 - La Ares Panther è una riedizione moderna della De Tomaso Pantera, la nota coupé prodotta dal 1971 al 1993. Il progetto della Panther, che prevede la produzione limitata di 21 esemplari, è stato annunciato tre anni fa dall’Ares, un atelier con sede a Modena specializzato in personalizzazioni di auto di lusso che può contare su molte professionalità provenienti dalla “motor valley”. Nel maggio 2019 la vettura ha fatto il suo debutto al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este e recentemente la casa italiana ha diffuso un video della Ares Panther (qui sotto), dove per la prima volta si può vedere su strada.

SOTTO È UNA HURACÁN - La vettura utilizza la base meccanica della Lamborghini Huracán di cui la Ares Panther userà tutta la meccanica, con motore 10 cilindri a V di 5.2 che eroga 650 CV e 600 Nm di coppia a 6.500 giri, trazione, cambio e telaio. Le prestazioni sono da vera supercar: 0-100 in 3.1 secondi e velocità massima di 325 km/h. La carrozzeria è in fibra di carbonio e ripropone in chiave moderna alcuni dettagli inconfondibili della De Tomaso Pantera come il muso appuntito, il vetro posteriore incassato e i quattro vistosi tubi di scarico. I fari anteriori a scomparsa e i fanali posteriori hanno la tecnologia bi-led.

LUSSO E TECNOLOGIA - Nonostante i forti richiami al passato, nella Ares Panther non mancano elementi attuali come i display lcd e la strumentazione che, come sulle Lamborghini, è completamente digitale. Opulenti i rivestimenti in pelle e Alcantara impreziositi dalle cuciture a contrasto rosse. Per garantire un’esperienza audio migliore, la casa di Modena ha deciso di adottare un sistema audio di qualità della Daniel Hertz.





Aggiungi un commento
Ritratto di Ace85
10 luglio 2020 - 15:58
1
bella! mi piace molto! personalmente poi adoro i fari a scomparsa..
Ritratto di Andre_a
10 luglio 2020 - 20:22
9
Si, i fari a scomparsa piacciono un sacco anche a me, spero tornino presto anche sulle auto di serie.
Ritratto di Ace85
11 luglio 2020 - 09:24
1
magari...visto il ritorno alle mode degli anni '80/'90
Ritratto di neuropoli
12 luglio 2020 - 07:14
pensavo fossero fuorilegge.
Ritratto di Co-Bra
14 luglio 2020 - 09:54
Idem! Forse sulle piccole serie è possibile derogare, come per altri aspetti...
Ritratto di desmo3
10 luglio 2020 - 16:15
6
stupenda... un mix riuscito tra passato e presente... passavo ogni giorno davanti alla sede della Ares (che affaccia sulla tangenziale di Modena) e in effetti mi sono sempre chiesto cosa facessero di preciso
Ritratto di Giuliopedrali
10 luglio 2020 - 18:06
Per niente interessante, guardatevi l'originale e capirete che era meglio non ri - farla, o perlomeno dovevano farla molto ma molto meglio, è l'ennesima dimostrazione che oggi le peggiori auto sono le supercar.
Ritratto di desmo3
10 luglio 2020 - 18:14
6
perché non chiedi ad Ares di assumerti come designer? l'umanità ne avrebbe un grande giovamento
Ritratto di Cilindrata
10 luglio 2020 - 19:07
Ma infatti Giulio, Siamo tutti curiosi di vedere i tuoi lavori, posta il link del tuo book on-line, grazie
Ritratto di Giuliopedrali
11 luglio 2020 - 09:16
Guarda su Al Volante : Focus / design, ci sono i miei disegni, almeno non ho tentato di rifare una Pantera... Comunque non parlo di cattivo design , ma di una certa inutilità, non aggiunge e non toglie niente.
Pagine