In arrivo tre nuove Ford Vignale

3 marzo 2016

La Ford espande la gamma di automobili marchiate Vignale, più lussuose rispetto alla versioni base: arrivano le S-Max, Edge e Mondeo.

In arrivo tre nuove Ford Vignale
FORZE FRESCHE - Le Ford della linea Vignale sono automobili più lussuose e meglio rifinite dei modelli da cui derivano. Nelle intenzioni del costruttore americano vorrebbero essere un’alternativa alle più blasonate vetture di lusso, a cui si ispirano per l’attenzione dedicata ai particolari, ai colori ed ai tessuti interni. L’allestimento Vignale è stato finora riservato alla Mondeo (già in listino a partire da 42.750 euro), ma verrà presto introdotto anche sulla monovolume S-Max, sulla suv Edge e sulla Mondeo a cinque porte. I nuovi modelli sono stati mostrati al Salone di Ginevra ed arriveranno nelle concessionarie in momenti diversi: la S-Max sarà disponibile a giugno 2016, mentre Kuga ed Edge a inizio 2017 (la Edge, foto qui sopra, partirà da circa 58.000 euro).
 
 
TESSUTI DI LIVELLO - L’allestimento Vignale si rivolge a colore ce cercano maggiore lusso e ricercatezza e, nelle intenzioni della Ford, dovrebbe attirare i clienti che normalmente si rivolgono alle marche premium. Le Vignale offrono rivestimenti in pelle Windsor (anche sulla plancia), cuciture a contrasto e vernici di maggior qualità, studiate per aumentare il prestigio delle vetture: la S-Max Vignale (foto qui sopra) era esposta ad esempio nel colore perlescente grigio Milano, mentre per la Edge Vignale è stato scelto l’Ametista Scura. All’esterno si trovano poi rifiniture cromate o satinate, particolari in alluminio e cerchi in lega scuri. Per tutte sarà disponibile il nuovo sistema multimediale Sync 3, ma a listino vi saranno altri contenuti di livello superiore alla media: fra questi il motore a gasolio da 210 CV ed il sistema per la riduzione attiva del rumore (Active Noise Control).
 
 
ANCHE LA KUGA - La prossima Ford  a ricevere il trattamento Vignale sarà quasi certamente la Kuga (foto qui sopra). Il modello esposto al Salone di Ginevra era in versione pressoché definitiva. Si caratterizza per la vernice Palazzo Pearl, ad effetto perlato, che produce un gioco di sfumature con i particolari esterni a contrasto: questi sono le griglie anteriori, il labbro, il diffusore posteriore e l’alloggiamento dei fendinebbia. I sedili, la plancia, la palpebra del quadro strumenti ed il vano bagagli sono tutti rivestiti in pelle, mentre il bracciolo centrale è tessuto in pelle scamosciata ed i montanti ed il cielo dell’abitacolo sono foderati in Alcantara. Vignale è una storica carrozzeria torinese, attiva fino alla metà degli Anni 70, che la Ford rilevò nel 1973.
Aggiungi un commento
3 marzo 2016 - 17:29
3
Posso ancora ancora capire la Mondeo, ma le altre...
Ritratto di Magnificus
3 marzo 2016 - 18:44
Si condivido.prezzi poi troppo alti .credo che i clienti per auto con finiture di lusso si orientino verso altri marchi
Ritratto di Storm Sentry
3 marzo 2016 - 22:46
Sono d'accordo.e lo dico da futuro possessore di s-max, ( cambierò auto quest'anno). Su Mondeo ha infatti senso, la Vignale è un concentrato di bellezza (già la Mondeo normale è stupenda) ma un monovolume con quelle finiture mi sa di controsenso...a causa del concetto stesso di monovolume, che Secondo me mal si sposa con l'idea Premium di Vignale. Su Edge non mi esprimo...sui suv in generale non sono molto ferrato,né mi attirano. Carina cmq, ha un che di land Rover... Non mi dispiace
Ritratto di mirko.10
3 marzo 2016 - 18:58
2
Credo che con l'aiuto di Vignale e con lauto esborso di straeuro,si riesca a cammuffare la sovrapposizione abbondante plasticosa delle finiture interne made in america della inutile ford "bordo".
Ritratto di Sepp0
3 marzo 2016 - 21:32
Credo pure io che qua in Europa ci siano frotte di persone disposte a pagare 58 mila euro per una Ford Edge Vignale.
Ritratto di mirko.10
4 marzo 2016 - 15:08
2
e poi Sepp0, possederle e spendere tanto di piu' su stessi modelli da cui derivano, non mi sembra molto affascinante.
Ritratto di mirko.10
4 marzo 2016 - 15:21
2
finita poi l'era dell' hammer h3....saranno in tanti ad acquistarla, immagino proprio come te.
Ritratto di mirko.10
4 marzo 2016 - 15:41
2
no, immagino come te....volevo dire che sono daccordo.
Ritratto di anarchico2
4 marzo 2016 - 08:55
Penso siano delle versioni per ridare un po' di appeal al marchio, ben sapendo che a comprarle saranno 4 gonzi.
Ritratto di poliedrico
4 marzo 2016 - 10:06
Miseria perché le altre auto che costano cosi tanto valgono i soldi spesi? Ford non é mica l'ultima della classe...solo qui da noi la si giudica quasi come fosse un marchio New entry e per giunta low cost...
Pagine