NEWS

Audi A4: più grinta con il pacchetto S line Black

14 marzo 2018

Disponibile per la carrozzeria e l’interno, fa apparire le A4 berlina e Avant più “cattive”.

Audi A4: più grinta con il pacchetto S line Black

PER GLI SPORTIVI - La media Audi A4 “sfodera” i muscoli e assume una connotazione più sportiva grazie al nuovo pacchetto S line Black, una personalizzazione disponibile per gli allestimenti S line edition e quattro edition che rende la carrozzeria più caratterizzata rispetto alle versioni di partenza: compresi nel prezzo ci sono infatti il fascione anteriore dal look sportivo, la mascherina in nero titanio ad effetto opaco e le griglie laterali in nero titanio lucido. Il costruttore tedesco offre in questo modo un’alternativa ai clienti più sportivi, che possono mettersi al volante di una berlina accattivante pur scegliendo motori dalla potenza non esagerata, come ad esempio il diesel 2.0 TDI da 122 CV. A richiesta si può avere la vernice esterna grigio Quantum (nelle foto).

ASSETTO RIBASSATO - L’Audi A4 con il pacchetto S line Black prevede inoltre uno scivolo posteriore in nero titanio opaco, soglie d’accesso in alluminio, bandelle laterali, ruote di 18”, il logo S line in corrispondenza dei passaruota posteriori e il guscio degli specchietti in nero. La personalizzazione S line Black è ordinabile per la Audi A4 berlina o la famigliare Avant e costa da 820 a 1.430 euro. In aggiunta è possibile richiedere un pacchetto analogo per l’interno, al prezzo di 2.970 o 2.630 euro, che aggiunge il pomello del cambio in pelle traforata, il volante sportivo appiattito in basso, i sedili in pelle, la pedaliera in metallo, dettagli in nero laccato e cuciture rosse su sedili, volante, leva del cambio, tappetini e bracciolo centrale. Nel pacchetto S line Black interior è compreso anche l’assetto ribassato di 2 cm, oltre alle molle e agli ammortizzatori più rigidi.

Audi A4 Avant
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
89
78
58
30
78
VOTO MEDIO
3,2
3.21021
333


Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
14 marzo 2018 - 19:18
6
Come si fa a comprare un A4 con un 2.0 TDI tarato a 122 cv (neanche sapevo che esistesse, in Svizzera per fortuna non c'è questa versione) e poi spendere denaro per renderla "sportiva", sembra fatta ad hoc per la società che vuole apparire a tutti i costi e sembrare qualcosa che non è. E questo vale per tutte le auto, non solo per Audi. Capisco l'aggiunta di un estetica più sportiva sulle 2.0 TFSI da 252 cv o sulle 3.0 TDI da 272 cv. Ma sui 2.0 TDI depotenziati, dai...
Ritratto di Magnificus
14 marzo 2018 - 19:25
interno spettacolare
Ritratto di Leonal1980
14 marzo 2018 - 22:50
3
Bhe meglio un 150cv Sline che non è di certo chissa che sportività estetica, ma giusto appena sportivo, che un allestimento barbon look con gli alogeni fiat style
Ritratto di Boys
16 marzo 2018 - 21:04
1
La FIAT non centra nulla un automobile la si compra oppure no!!! Audi A4 2.0 DA 122 CV vuole dire voglio ma non posso e quindi viaggio con Audi...ma non ho niente di Audi tranne la sagoma!!!!! Quindi cari signori acquistiamo autovetture che sulla carta sono inferiori...sulla carta..ma negli interni, negli accessori e nei motori sono superiori...oltretutto spendendo molto meno ...dei fantastici 122 cv. di un duemila!!! Saluti.
Ritratto di Boys
16 marzo 2018 - 21:11
1
E tralascio il disorso colore grigio quantum...stile finanza italiana ......capisco la finanza ...non capisco chi compra questo colore....gusti a prescindere...
Ritratto di LOL25
14 marzo 2018 - 20:09
Infatti, capisco che non tutti siano fanatici delle prestazioni, ma 122 cv sono veramente mortificanti per un'auto così pesante. Avrà uno 0-100 che supererà abbondantemente i 10 secondi... La 2.0 252 cv ha già un bel motore che regala soddisfazioni senza doversi svenare per una S o RS
Ritratto di Enrico1975
14 marzo 2018 - 20:17
Con la 120cv non si possono avere versioni sline. Servono per le flotte aziendali e x poterle immatricolare come autocarro. Bisogna andare su di cavalli x abbinare pacchetti sportivi
Ritratto di calogeroc
14 marzo 2018 - 21:42
1
A mio parere, propio in Svizzera, 122 cv sono più che adeguati, con tutti i limiti di velocità esistenti. Le differenziazioni di prodotto creano ulteriore domanda. Non tutti hanno bisogno di motori potenti nella vita di tutti i giorni. Questo gruppo di clienti che hanno sicuramente il potere d'acquisto dovrebbe fare a meno ad un look migliore?
Ritratto di Ivan92
14 marzo 2018 - 22:22
6
Ciao Calogero, provo a rigirarti la frittata (per esporre anche un ragionamento opposto al tuo). In Svizzera, nazione con molte regioni alpine ci sono tantissime strade con grandi salite e discese, piene di tornanti e tratti molto corti dove effettuare un sorpasso. Perciò se ti trovi in salita con pochi rettilinei e con un autobus davanti, o rimani dietro, o superi in sicurezza solo se hai un auto scattante nei pochi metri dove c'è la linea tratteggiata. E con soli 122 cv non vai da nessuna parte quando si tratta di dover spingere davvero (non parlo di pista o velocità assurde, ma semplicemente di fare un sorpasso in sicurezza su una strada di montagna rispettando il codice della strada). Quindi spesso avere auto con una certa potenza non è solo una scelta, ma una necessità. Riguardo al kit sportivo invece, per me è un offesa per chi compra le versioni serie (che costano spesso anche il doppio della versione base, se non di più) che il cliente della versione base possa avere un auto apparentemente più sportiva esteticamente ma con meno della metà dei cavalli aggiungendo un kit, e non parlo di Audi, ma di tutte le case automobilistiche.
Ritratto di Boys
16 marzo 2018 - 21:07
1
Bravo Ivan...concordo!
Pagine