NEWS

Audi A6 e-tron concept: elettrica high-end

Pubblicato 19 aprile 2021

L’Audi presenta a Shanghai la concept A6 e-tron, basata su una nuova piattaforma specifica per auto elettriche di alta gamma.

Audi A6 e-tron concept: elettrica high-end

DEBUTTO CINESE PER LA PPE - Il Gruppo Volkswagen è globale e quindi crea e presenta novità ovunque nel mondo. Dopo Volkswagen che ha presentato al Salone di Shanghai la ID.6, sviluppata sulla piattaforma MEB con passo maggiorato (qui per saperne di più), è la volta dell’Audi A6 e-tron concept. La piattaforma è diversa: parliamo infatti della PPE nativa elettrica (qui per saperne di più) destinata a modelli di segmento E e D tecnicamente avanzati e dalla grande abitabilità. L’Audi A6 e-tron concept ha carrozzeria berlina, trazione integrale quattro e potenza massima di 476 CV per uno 0-100 km/h in meno di 4 secondi per le varianti top e meno di 7 per quelle d’accesso. Anche i numeri “elettrici” sono di gamma alta: batteria da 100 kWh, autonomia di oltre 700 km e ricarica a 270 kW in corrente continua con tecnologia a 800 volt. Rifornendosi ad una colonnina fast è possibile recuperare 300 km di autonomia in 10 minuti. Il passaggio dal 5 all’80% di carica richiede poi soltanto 25 minuti.

SCIVOLARE NELL’ARIA - L’Audi A6 e-tron concept anticipa lo stile dei futuri modelli premium di casa Audi. Dell’attuale A6 condivide infatti solamente lunghezza e altezza ma con uno stile molto diverso. La ricerca aerodinamica spinta ha portato ad un Cx pari a 0,22, un valore molto basso ottenuto anche grazie ai retrovisori laterali realizzati con telecamere. La carrozzeria si segnala per gli sbalzi ridotti, frutto di un pianale “skateboard” a passo lungo per ospitare le grandi batterie piatte da 100 kWh. Aderisce agli stilemi e-tron anche il frontale, nel quale il caratteristico single frame è in versione chiusa: alle esigenze di raffreddamento di powertrain, batteria e freni assolvono le prese d'aria laterali. Anche le grandi ruote da 22 pollici diminuiscono l’attrito e aumentano la percorrenza. Anche la zona posteriore dell’Audi A6 e-tron concept è votata all'aerodinamica: la "palpebra" sopra i gruppi ottici e il grande estrattore riducono le turbolenze e aumentano la deportanza. La verniciatura riflettente minimizza riscaldamento dato dai raggi solari e allevia quindi il lavoro del climatizzatore, un’utenza avida di energia.

TECNICA E HI-TECH - La trazione integrale dell’Audi A6 e-tron concept si ottiene con un motore elettrico per asse. Il versatile pianale PPE permette inoltre di massimizzare efficienza e autonomia con la versione monomotore a trazione posteriore. La versione a due motori dispone complessivamente di 476 CV con una coppia massima di 800 Nm. L'avantreno ha uno schema a cinque bracci mentre il retrotreno è un multilink; le sospensioni sono pneumatiche adattive. Gli slanciati fari anteriori e fanali posteriori sono rispettivamente dei Matrix LED e OLED. Tre piccoli proiettori LED sistemati lungo le fiancate accolgono guidatore e passeggeri proiettando sull’asfalto animazioni luminose e scritte di benvenuto. Questi stessi proiettori aumentano anche la sicurezza, avvertendo ad esempio i ciclisti in arrivo che si stanno aprendo le portiere. Altri quattro emettitori a LED, sistemati agli angoli della vettura, proiettano sulla strada i segnali degli indicatori di direzione. I proiettori anteriori Matrix LED, oltre a illuminare la strada con un fascio luminoso modulato in funzione di traffico, meteo e condizioni ambientali, possono visualizzare segnalazioni, anche di pericolo, agli altri utenti della strada.





Aggiungi un commento
Ritratto di Volpe bianca
19 aprile 2021 - 18:09
Bellissima, da ogni prospettiva, ma l'ultima immagine degli interni e plancia mi inquieta un po'...
Ritratto di Check_mate
19 aprile 2021 - 18:24
Eh sì, pare vogliano tornare ai tablet appesi..
Ritratto di Volpe bianca
19 aprile 2021 - 18:35
Un'auto così meriterebbe qualcosa di meglio....ma perché?
Ritratto di Vittorio Popoli
20 aprile 2021 - 10:50
Sembra uno studio di stile, chissà come sarà la versione di serie... Certo che questi "tablet" che sembrano conficcati sulla plancia hanno un po' stufato
Ritratto di Volpe bianca
20 aprile 2021 - 10:55
@Vittorio Popoli sì infatti, un conto è uno schermo integrato e un cruscotto (anche digitale) e un'altra cosa è mettere un tablet o due così... Spero che non sia la versione definitiva quella della foto
Ritratto di Giuliopedrali
19 aprile 2021 - 19:08
E' molto Audi e molto poco Audi insieme....
Ritratto di 82BOB
19 aprile 2021 - 19:58
Per essere un'Auto Union-NSU non è male, linea sobria e sinuosa, monociglio strambo ma accettabile, interni minimal gradevoli (volante a parte, per quel che s'intuisce), ma... quel frontale... almeno in tinta carrozzeria! Così sembra una di quelle auto anni '80-'90 incidentate a cui come riparazione hanno messo la mascherina del colore sbagliato!
Ritratto di Elix69
19 aprile 2021 - 22:18
Audi uber alles.
Ritratto di massimiliancorda
19 aprile 2021 - 22:20
Ma cos'è sto obrobrio? Ah,sì va bene per gli italiani che non capiscono nulla di auto.
Ritratto di Elix69
19 aprile 2021 - 22:24
No per quelli c'è la tonnnale.
Pagine