NEWS

Audi e-tron Quattro: svelati gl’interni

5 luglio 2018

L’elettrica Audi e-tron Quattro ha telecamere al posto degli specchietti e un abitacolo molto ben isolato.

Audi e-tron Quattro: svelati gl’interni

TELECAMERE LATERALI - La suv Audi e-tron Quattro è la prima auto elettrica di serie del costruttore tedesca e sarà in vendita entro la fine del 2018. Nelle foto di queste pagina la vediamo ancora leggermente camuffata. È un modello molto importante per l’Audi, non soltanto perché basata su una meccanica costruttiva specifica per i modelli a batterie, che verrà utilizzata su altre vetture nei prossimi anni, ma anche per le inedite soluzioni messe a punto all’interno, simile a quello già visto sulle berline di lusso A7 Sportback e A8 ma con una grande novità: l’Audi e-tron Quattro si potrà ordinare infatti con sottili telecamere al posto degli specchietti, abbinate a due schermi di 7” ad altissima definizione nelle portiere (nella foto qui sotto). L’Audi ha mostrato in anteprima l’interno della e-tron Quattro e anticipato nuovi dettagli in attesa della presentazione, fissata molto probabilmente in autunno.

CINQUE SCHERMI - Le telecamere al posto degli specchietti aiutano a migliorare l’aerodinamica e quindi l’efficienza dell’Audi e-tron Quattro, un aspetto fondamentale per un modello che deve “giocare” anche su questi dettagli per far aumentare le percorrenze. Gli schermi sono del tipo Oled (la stessa tecnologia utilizzata sugli smartphone più moderni) e cambiano secondo le preferenze del guidatore, che può aumentare o diminuire lo zoom per modificare il campo visivo. Attraverso il sistema multimediale sarà possibile inoltre selezionare tre diverse visualizzazioni, stando a quanto anticipato dalla casa tedesca: una per la guida in autostrada, una per le svolte e una per il parcheggio. Agli schermi delle telecamere si abbinano il quadro strumenti digitale, quello del sistema multimediale e quello con i comandi del “clima”.

ADDIO FRUSCII - L’Audi promette un comfort da ammiraglia sulla e-tron Quattro, che avrà un interasse molto generoso (293 cm, come la A7 Sportback) e livelli di silenziosità superiori alle altre Audi: la crossover dovrebbe azzerare quasi del tutto i fruscii aerodinamici oltre gli 85 km/h e permetterà di conversare tranquillamente senza alzare la voce, complice la mancanza di un elemento di disturbo come gli specchietti laterali. Gli amanti della musica potranno contare su un impianto stereo della Bang & Olufsen con 16 altoparlanti. Fra le novità della Audi e-tron Quattro 2018 ci sarà anche un sistema domestico per la carica veloce della batteria da 75 kWh, in grado di ricaricarla completamente in circa 7 ore.

Audi e-tron quattro
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
16
6
9
4
28
VOTO MEDIO
2,7
2.650795
63
Aggiungi un commento
Ritratto di Europaspa
5 luglio 2018 - 11:56
“Svelati gli interni”. Non hanno svelato proprio nulla essendo identici alle altre audi. Poi quegli schermi al posto degli specchietti classici sono inutili e inservibili. Era meglio metterli tra montante e quadro strumenti. Dove l ‘ occhio è abituato a guardare. Cosi per vedere gli specchi ci si distrae... almeno se come ho capito io sono posti accanto le maniglie apriporta interne
Ritratto di Europaspa
5 luglio 2018 - 11:59
Correggo. Avevo solo visto la foto del pannello porta... dall quale non si capiva un tubo. Fatto sta che preferisco quelli classici
5 luglio 2018 - 13:24
Si anch'io decisamente ma più che altro perché i retrovisori sono elementi di design quando ben armonizzati col resto della carrozzeria e la loro mancanza ai miei occhi fa sembrare l'auto incompleta soprattutto audi che si è
5 luglio 2018 - 13:24
sempre distinta per la bellezza dei suoi retrovisori.
Ritratto di palazzello
5 luglio 2018 - 11:56
La trovo bellissima ma nello stesso tempo la trovo di un inutilità assoluta. E' una macchina da sfoggio per ricchi e presuntuosi ambientalisti che non sanno dove buttare i loro dollari!! Non la trovo adatta per il progresso tecnologico e sociale sopratutto per i tempi in cui viviamo: prezzi rifornimento alle stelle, strade schifose, mancanza di lavoro, tasse spropositate, servizi inesistenti. Quindi questa auto è un insulto ai poveri cittadini!!
Ritratto di Europaspa
5 luglio 2018 - 11:57
Con questa almeno per ora non paghi il bollo e la rifornisci dalla corrente di casa..
Ritratto di Giulk
6 luglio 2018 - 14:00
Le farei notare che non tutti hanno possibilità di caricare l’auto dalla presa di casa perche non tutti hanno un garage o un posto auto con presa elettrica
Ritratto di marcoveneto
5 luglio 2018 - 12:03
E' un'alternativa alla model X di Tesla..macchine per pochi.
Ritratto di anarchico2
5 luglio 2018 - 12:08
Tutte le nuove tecnologie sono per ricchi. Se non ci fosse chi spende somme assurde e fa da cavia noi non potremmo mai avere l'abs in auto.
Ritratto di Porsche
5 luglio 2018 - 12:14
bravo
Pagine