NEWS

Audi Q4 e-tron: lo stile va a braccetto con la tecnologia

Pubblicato 14 aprile 2021

Disponile anche in versione Sportback, la nuova crossover elettrica ha potenze da 170 a 299 CV, con autonomia fino a 520 km. L’arrivo è previsto a giugno 2021.

Audi Q4 e-tron: lo stile va a braccetto con la tecnologia

BASATA SUL MEB - L’Audi Q4 e-tron è la prima suv di medie dimensioni elettrica della casa dei quattro anelli. È ingegnerizzata sulla piattaforma modulare MEB già impiegata dalle Volkswagen ID.3 e ID.4 e dalla Skoda Enyaq IV, e misura 459 cm in lunghezza, 186 in larghezza e 161 in altezza, con un passo di 276 cm.

C’È ANCHE LA SPORTBACK - L’Audi Q4 e-tron è proposta anche in versione Sportback, che si caratterizza per una silhouette più dinamica e slanciata, per effetto del tetto spiovente e della coda alta. Ne guadagna anche il coefficiente di resistenza aerodinamica, che è pari a 0,26 (0,28 per la Q4 e-tron). L’arrivo nelle concessionarie di questa variante è previsto nel terzo trimestre del 2021, mentre per la versione “normale” ci sarà da aspettare fino a giugno.

INEQUIVOCABILMENTE AUDI - La carrozzeria dell’Audi Q4 e-tron ha forme muscolose i classici segni distintivi della casa dei quattro anelli, come la grande mascherina anteriore “single frame” sottolineata dalla cornice cromata e dalla trama interna del medesimo colore. Sottili i fari a led, con tecnologia Matrix (su richiesta). Nel frontale sono poi evidenti le grandi feritoie laterali nella parte bassa del paraurti e la presa d’aria centrale. Il profilo laterale è caratterizzato da superfici lisce interrotte dalla vistosa bombatura presente all’altezza delle ruote posteriori. Il retro è dominato dai fanali che si estendono in orizzontale, raccordati da una banda luminosa a led. Verrà offerta in otto diverse tonalità, comprese le inedite Viola Aurora metallizzato e Blu Geyser. Disponibili su richiesta le configurazioni Advanced ed S line, che si caratterizzano per la presenza di dettagli sportivi sia esterni che all’interno. I cerchi disponibili sono da 19 a 21 pollici.

OFFERTA IN DIVERSE POTENZE - L’Audi Q4 e-tron è offerta in diverse configurazioni di potenza. Al vertice si posiziona la variante 50 e-tron da 299 CV con doppio motore elettrico (uno all’anteriore e uno al posteriore) e batteria da 82 kWh, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e di raggiungere la velocità massima di 180 km/h (autolimitata). Appena sotto troviamo la 50 e-tron da 204 CV, e la 40 e-tron, con 170 CV, entrambe hanno la trazione posteriore e la batteria da 82 kWh, che assicura fino a 520 km di autonomia. La entry level 35 e-tron ha una batteria da 55 kWh.

RICARICA RAPIDA - È possibile “fare il pieno” alle batterie dell’Audi Q4 e-tron sia in corrente alternata (AC), che continua (DC), con potenze rispettivamente, sino a 7,2 kW (AC) e sino a 100 kW nel caso della 35 e-tron con batteria da 55 kWh, arrivando a 125 kW per le varianti con batteria da 82 kWh. Secondo la casa in 10 minuti è possibile ripristinare energia a sufficienza per percorrere 130 km.

PER CHI LA VUOLE PIÙ SPORTIVA - L’Audi Q4 e-tron dovrebbe poter contare su doti dinamiche all’altezza. Tuttavia, per tutti coloro che volessero ulteriormente “affilarle” saranno disponibili una serie di optional. I clienti possono infatti scegliere l’assetto sportivo (incluso nella variante S line edition), che riduce l’altezza di 15 mm, e il pacchetto dinamico (a richiesta), che prevede il controllo della dinamica di marcia Audi Drive Select (di serie su Q4 Sportback e-tron) con diversi profili di guida e sterzo progressivo. Con il pacchetto dinamico plus sono poi disponibili le sospensioni regolabili con ammortizzatori elettroidraulici.


             
LO SPAZIO NON MANCA - Rispetto alle altre “cugine” di casa Volkswagen, l’Audi Q4 e-tron differisce per interni più curati, caratterizzati da materiali di maggiore qualità. Tanto lo spazio all’interno grazie alle numerose nicchie per riporre gli oggetti che raggiungono il volume complessivo di 24,8 litri (la consolle integra due porta bevande, un vano da 4,4 litri dotato di chiusura, e il phone box per la ricarica wireless dello smartphone), e al generoso bagagliaio da 520 litri (lo stesso valore della più grande Q5), che diventano 1.490 abbattendo gli schienali del divano posteriore. A richiesta il pacchetto vano bagagli che include il piano di carico adattabile su due differenti altezze.

SCHERMI IN HD - L’Audi Q4 e-tron può contare sulla strumentazione digitale Audi Virtual Cockpit, visibile su un pannello lcd di 10,25” di diagonale, e il sistema multimediale MMI touch con lo schermo di 10,1 pollici e risoluzione di 1540x720 pixel inglobato al centro della plancia (optional quello da 11,6” con risoluzione di 1764x824 pixel). Quest’ultimo, è orientato verso il conducente, incastonato nella plancia sullo stesso livello delle bocchette di aerazione e alla medesima altezza della strumentazione digitale.

REALTÀ AUMENTATA - L’Audi Q4 e-tron monta anche l’head-up display corredato dalla realtà aumentata che proietta sul parabrezza le principali informazioni su due livelli, in un’area corrispondente a 70 pollici: quello di stato, in basso, che riporta informazioni come la velocità e la segnaletica, e quello dell’AR (Augmented Reality), che invece proietta le frecce di svolta legate alla navigazione, che vengono visualizzati in modo da apparire come parte integrante del mondo esterno.

Audi Q4 e-tron
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
29
18
11
10
23
VOTO MEDIO
3,2
3.21978
91




Aggiungi un commento
Ritratto di desmo3
14 aprile 2021 - 20:47
6
Altrove riportano un prezzo a partire da 41.900 euro... conoscendo i tedeschi, di serie non avrà nemmeno le batterie!!
Ritratto di giocchan
15 aprile 2021 - 00:50
Ci metteranno un paio di AA non ricaricabili :)
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
15 aprile 2021 - 07:24
Quindi mi stai dicendo che almeno sarà provvista di volante, ruote, sedili e motore???
Ritratto di Sepp0
15 aprile 2021 - 09:22
Sì, conoscendo Audi per avere la versione con un'autonomia decente e qualche optional serviranno almeno 50-55k come niente.
Ritratto di deutsch
15 aprile 2021 - 11:59
4
anche per la versione a petrolio
Ritratto di bangalora
15 aprile 2021 - 21:16
Infatti ti danno il kit di montaggio tipo Lego se vuoi tutgo il resto il prezxo lievita e si aggira intorno ai 100mila cocchi. Per un paturnio del genere?
Ritratto di Flynn
15 aprile 2021 - 21:49
Si, e gli asini volano..
Ritratto di bangalora
16 aprile 2021 - 18:05
Se sono in aviazione sicuramente si e poi ci sono asini e asini soprattutto quelli a due gambe quelli si che volano.
Ritratto di Flynn
16 aprile 2021 - 18:34
Ci sono anche quelli che sparano assurdità talmente grandi da riuscire a fare il salto da hater a giullare. E non è un passo così scontato
Ritratto di Oronzo Birillo
14 aprile 2021 - 20:50
Le ultime audi si somigliano un po' tutte e la creatività se ne và a farsi un giro.
Pagine