NEWS

BMW M4: la GT4 è quella da corsa

25 maggio 2017

Sarà in gara nel 2018 e riprende il motore della M4, ma aggiunge dotazioni per le gare.

BMW M4: la GT4 è quella da corsa

OLTRE 430 CV - La BMW Motorsport, il reparto che allestisce le BMW sportive o da gara, nei prossimi mesi consegnerà alle scuderie i primi esemplari della nuova coupé BMW M4 GT4, vettura non omologata per l’utilizzo su strada che soddisfa i regolamenti della Federazione per i campionati in pista della serie GT4, disciplina a cui partecipano automobili da corsa strettamente derivate da quelle in vendita. Il nuovo modello è basato sulla M4 Coupé e adotta una serie di novità per abbassare i pesi, come le portiere, il baffo anteriore e l’ala posteriore in fibra di carbonio. Dalla M4 riprende anche il motore sei cilindri 3.0 biturbo, che sviluppa più cavalli rispetto ai 431 CV della vettura di serie (la potenza varia in funzione delle regolazioni scelte). Il cambio è lo stesso doppia frizione a 7 marce della BMW M4 “normale”.

SOFTWARE PROGRAMMABILE - L’impianto di scarico ha caratteristiche da corsa, mentre il cofano anteriore in fibra di carbonio proviene dalla più esclusiva e costosa BMW M4 GTS. I sedili, i freni e la pedaliera arrivano invece dalla M6 GT3, la coupé da gara basata sulla M6, che soddisfa i requisiti tecnici del campionato GT3 ed è quindi un modello più estremo e prestazionale della BMW M4 GT4. I tecnici bavaresi hanno concentrato lo sviluppo rispetto alla vecchia M3 GT4 nelle aree dei costi di gestione, della longevità e della facilità di mantenimento, aggiungendo la possibilità (inedita per una BMW allestita dalla Motorsport) di scegliere diverse tarature software per la gestione del motore. Il serbatoio maggiorato contiene 125 litri e la dotazione comprende numerosi equipaggiamenti di sicurezza, a partire dalla gabbia interna. La BMW M4 GT4 debutterà in gara nella stagione 2018. 

BMW Serie 4 Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
180
57
26
8
34
VOTO MEDIO
4,1
4.118035
305


Aggiungi un commento