NEWS

BMW X2: ecco "l'anti Evoque"

26 ottobre 2017

Debutta la BMW X2 con la sua linea raffinata e sportiva, la base costruttiva condivisa con la X1 e una gamma motori completa.

BMW X2: ecco "l'anti Evoque"

LINEE GIOVANILI - Basata sulla X1, la nuova suv compatta BMW X2 ha una carrozzeria filante che ricorda vagamente quella di una coupé: il tetto ribassato ed i sottili vetri laterali fanno apparire l’auto molto slanciata e aggressiva. La casa tedesca può dire così di aver raggiunto il suo obiettivo, quello cioè di realizzare una Suv giovanile nel solco delle più grandi e costose X4 e X6, che al pari della X2 rappresentano le versioni più “emozionali” rispettivamente di X3 ed X5 la BMW X2 non ha una “coda” pronunciata come le suv-coupé già in vendita, ma è una vettura che punta sullo stile e sacrifica in parte la funzionalità, visto che il lunotto così rastremato e il tetto ad arco mal si conciliano con esigenze di carico e visibilità in manovra.

INTERNO “CLASSICO” - La BMW X2 riprende dalla X1 la meccanica costruttiva, con dimensioni leggermente inferiori per far apparire l’auto più compatta: sul pianale a trazione anteriore (o integrale, lo stesso anche della Mini Countryman) è montata una carrozzeria lunga 436 cm (8 cm in meno della X1), larga 182 cm e alta 153 cm (7 cm in meno della X1). L’impressione di maggior sportività si ritrova sulla X2 anche per effetto delle prese d’aria maggiorate nel fascione, dei fari anteriori sottili e della mascherina, che non è unita alle luci come su altre BMW recenti ma appare più larga e schiacciata. Le ruote si possono avere anche di 20 pollici. L’interno dell’auto è in linea con la tradizione del costruttore: il mobiletto centrale è rivolto verso il guidatore, lo schermo del navigatore (fino a 8,8 pollici) è sospeso ad effetto tablet e dietro alla leva del cambio si trova il pomello per gestire il sistema multimediale iDrive.

ANCHE A 3 CILINDRI - I motori a 4 cilindri ordinabili inizialmente per la BMW X2 sono il benzina 2.0 da 192 CV ed il turbodiesel 2.0 da 190 CV o 231 CV, tutti con trazione integrale. Il cambio abbinato ai diesel è l’automatico 8 marce a convertitore di coppia, mentre il benzina prevede il doppia frizione con 7 rapporti. La BMW ha annunciato che i motori meno impegnativi arriveranno il prossimo anno, insieme alle versioni a due ruote motrici con trasmissione manuale: dal 2018 si potranno ordinare il benzina a tre cilindri 1.5 da 140 CV e il diesel tre cilindri 1.5 da 150 CV. La X2 2018 è disponibile nelle varianti base, M Sport e M Sport X, le ultime due riservate a chi vuole ottenere un look più sportiveggiante o “robusto”: la X2 M Sport ha ruota da 19 o 20 pollici e dettagli esterni in nero lucido, la X2 M Sport X protezioni esterne grigie e rivestimenti sui sedili in tessuto e Alcantara. I prezzi partono da 44.100 euro, le prime consegne sono previste da marzo 2018.

VIDEO
loading.......
BMW X2
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
39
19
33
24
43
VOTO MEDIO
2,9
2.91772
158
Aggiungi un commento
Ritratto di hulk74
26 ottobre 2017 - 10:47
Bella, è bella... Mi chiedo se ce ne fosse la necessità...
Ritratto di IloveDR
26 ottobre 2017 - 11:04
4
è necessaria per contrastare il travolgente rilancio di AlfaRomeo...ma a parte gli scherzi ha un collegamento logico con X4 e X6
Ritratto di AMG
26 ottobre 2017 - 12:44
Mi pare più una hatchback rinforzata che una suv-coupé alla pari di X4 e X6
Ritratto di xtom
29 ottobre 2017 - 09:27
Beh, prima o poi uscirà anche la Stelvietta https://www.facebook.com/stelvietta
Ritratto di Mafiokizo
31 ottobre 2017 - 14:37
mi raccomando però ci devi credere.....
26 ottobre 2017 - 12:44
Sembra una delle cose più interessanti fatte da bmw in termini di stile in questi ultimi non proprio entusiasmanti: Bella l'interpretazione dei reni, niente fari a scalino dietro finalmente, linea di cintura riuscita, peccato solo che il gomito della luce non mostri in modo evidente la piega di Hoffmeister che qui sembra essere stata interpretata in modo un po' diverso, nulla di che comunque. Degni di nota i badge sul montante a ricordare la M1 che invece li aveva in coda. Bella la plancia, essenziale e quasi da bmw anni 80 nella sua "lussuosa spartanita'", e per fortuna non manca il CD Player li nel bel mezzo della plancia a rassicurare tutti.
Ritratto di AMG
26 ottobre 2017 - 13:29
Spezzando una lancia a suo favore il design del frontale è uno dei più riusciti delle BMW degli ultimi tempi
26 ottobre 2017 - 18:52
Hai fatto caso? Il design pulito e regolare dei reni e il piacevole taglio dei gruppi ottici sono stati una sorpresa molto piacevole, spero che la Z4 e la 850 di serie confermino questo ritrovato vigore, visti i concept io direi che le premesse ci sono tutte.
Ritratto di AMG
26 ottobre 2017 - 21:34
Mah in sincerità benché ne apprezzi le linee (del solo frontale) sulla Z4 questo design non lo vedo propio. Il doppio rene ribaltato lo trovo bello e indicato per modelli suv/pseudo-suv, non per una filante coupé... E i fari belli ma non prettamente originali o nuovi" il fatto è che è un frontale armonico nel suo insieme, non un frontale nuovissimo o sinuoso e filante. Cose che invece mi aspetto davvero sulla Z4 e serie 8
26 ottobre 2017 - 22:09
Io sull'attuale corso di BMW mi sono fatto un idea ben precisa: È nuovo, è appena cominciato e la gente deve ancora comprenderlo appieno, l'evoluzione dello stile è come un feuilleton: Bisogna sapere attenderne la fine. Just my two cents.
Pagine