NEWS

Bridgestone Weather Control A005: in sicurezza tutto l'anno

1 giugno 2018

La Bridgestone lancia il suo primo pneumatico quattro stagioni, prestazionale e sicuro su fondo bagnato ma ottimizzato per la guida su neve.

Bridgestone Weather Control A005: in sicurezza tutto l'anno

MARGINI DI CRESCITA - La Bridgestone è fra gli ultimi costruttori di pneumatici a lanciare una gomma di tipo 4 stagioni, una copertura molto versatile che non sfigura sulla neve o d’inverno (dov'è ammessa dalla legge sulle strade in cui vige l'obbligo di dotazioni invernali) ma è adatta anche quando fa caldo e si comporta bene anche nelle impegnative frenate con strada bagnata. Il nuovo pneumatico si chiama Bridgestone Weather Control A005 ed entra all'interno di una categoria in espansione, visto che le gomme 4 stagioni si stanno imponendo in molti paesi d’Europa per merito della loro praticità, in virtù del fatto che sempre più automobilisti preferiscono utilizzarle tutto l’anno al posto di effettuare ogni sei mesi il cambio fra quelle estive e quelle invernali. Pur con qualche limite i pneumatici all season vanno bene in tutte le occasioni, ma non sono adatte a situazioni "estreme" come  ad esempio in montagna dopo una forte nevicata.

PER TUTTI I TIPI DI AUTO - Il nuovo pneumatico è in vendita da pochi giorni e si può ordinare nelle misure da 15” a 20”, quindi può essere montato su berline compatte come la Volkswagen Golf ma è disponibile anche nelle misure per suv anche di grandi dimensioni. La Bridgestone ha dovuto effettuare delle scelte al momento di svilupparlo e in questo caso ha voluto privilegiare la frenata sul bagnato, la motricità sulla neve e la longevità, che al pari dell'aderenza sui terreni asciutti, della silenziosità e della facilità di guida sono fra le caratteristiche tenute in considerazione da ogni produttore al momento di sviluppare a "tavolino" un nuovo pneumatico. Sulla base di queste caratteristiche i tecnici hanno scelto i materiali e definito la forma del battistrada, che da sola fa capire molto sulla tipologia di pneumatico.

BATTISTRADA A FRECCIA - I tecnici della Bridgestone ci hanno spiegato nel corso della presentazione che il Weather Control A005 ha doti di "tenuta" sulla neve certificate dalla marcatura 3PMSF, complice il disegno a forma di freccia degli intagli sul battistrada, tipico delle vere gomme invernali dove un accorgimento di questo tipo serve a fare presa e migliorare la motricità su fondi innevati. Non a caso il nuovo pneumatico ha la marcatura sul lato chiamata 3PMSF, che raffigura una montagna con tre cime e un fiocco di neve: ciò significa che l'All Weather Control ha superato una serie di prove di omologazione in ottemperanza al regolamento comunitario sulla materia e viene considerato a tutti gli effetti un pneumatico invernale, con quello che ne consegue a livello di normative (in Italia può essere utilizzato anche sulle strade dove vige l'obbligo di dotazioni invernali). Sul fianco è presente anche il logo M+S, ma questo è una semplice autocertificazione del produttore.

FRENA IN POCO SPAZIO - Il Bridgestone Weather Control A005 ha intagli ottimizzati sui lati del battistrada per facilitare l'espulsione dell'acqua in frenata e secondo la Bridgestone assicura prestazioni di ottimo livello nei bruschi rallentamenti, come certificato dall'ente di certificazione indipendente Tüv Sud: nel caso di una frenata sul bagnato da 80 a 20 km/h, una Volkswagen Golf 1.6 TDI con pneumatici di 16" ha bisogno di 30 metri quando è dotata dei Bridgestone e di 33 metri quando monta i Michelin CrossClimate+, ovvero il pneumatico 4 stagioni del costruttore francese. I tecnici della Bridgestone hanno lavorato inoltre con attenzione sulla forma del battistrada e sui materiali, tanto è vero che il Weather Control A005 dovrebbe durare secondo il costruttore giapponese quanto un normale pneumatico estivo. I 4 stagioni però vanno intesi come una soluzione di compromesso e quindi possono andare in difficoltà con tanta neve o per chi guida in maniera sportiva, ma sono adatti per tutte le situazioni "intermedie".

IL BAGNATO NON FA "PAURA" - La Bridgestone ci ha fatto provare il Weather Control A005 sul circuito romano di Vallelunga, dove però i test non ci hanno permesso di valutare tutto ciò che la gomma promette: considerato il periodo dell'anno non è stato possibile metterlo alla prova sulla neve. La nuova gomma però si è comportata molto bene nelle brusche frenate d'emergenza in rettilineo (con le ruote) e in curva (con le ruote sterzate), dove la Golf utilizzata per la prova non ha mostrato tentennamenti. Va detto però che l'asfalto di una pista fa molto più grip di quello normale. Il costruttore giapponese ha puntato molto sulle prestazioni in frenata sul bagnato, dopo aver scoperto grazie ad uno studio europeo che questo aspetto interessa la maggior parte delle persone interessate ad una gomma all season.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fxx88
1 giugno 2018 - 12:09
4
Imho, le gomme 4 stagioni vanno bene per le persone che guidano per andare da A a B senza la minima velleità di divertirsi, un po' come il CVT. È un compromesso che a livello legislativo può funzionare ma a livello di prestazioni sarà sempre mediocre in ogni situazione.
Ritratto di HaldeX
1 giugno 2018 - 13:05
1
Io sull'utilitaria stufo di cambiare gomme secche per i pochi km percorsi, ho montato delle 4 stagioni. Un po' la differenza di sente xò se si rimane entro i limiti senza staccare tempi sulle statali vanno più che bene. Poi queste con meno lamelle hanno anche un design gradevole
Ritratto di federico p
2 giugno 2018 - 01:31
Inutili o hai una cosa o hai un altra se hai entrambe non sarà mai al top, capisco che é una scocciatura cambiare ogni 6 mesi le ruote o mettere le catene é un vero strazio ma poi toccherà vedere il prezzo e con che velocità si consumano durante il periodo estivo.
Ritratto di Agl75
2 giugno 2018 - 20:52
Ovviamente ognuno ha le sue necessità sulle gomme. In generale, le 4 stagioni sono raccomandabili solo in pizzeria. Danno di solito il peggio di loro sul bagnato e col freddo sono solo un compromesso, con limiti di sicurezza evidenti, inadatti a chi fa km e autostrada.
Ritratto di Dandst
3 giugno 2018 - 10:58
Io ho le Michelin crossclimate, che considero le migliori della categoria. Ottime d'estate e sul bagnato. In inverno risolvono il problema legislativo che obbliga all'uso di pneumatici invernali o catene in quelle regioni dove la neve si vede una volta ogni tre anni.
Ritratto di Fxx88
3 giugno 2018 - 18:01
4
L'invernale non serve solo sulla neve ma in generale al di sotto dei 7 gradi centigradi, anche col sole.
Ritratto di Dandst
3 giugno 2018 - 18:14
Guarda son buoni in generale... È che l'obbligo dei pneumatici invernali a volte rasenta il ridicolo... Ti lascio cmq una comparativa per avere un'idea nin è aggiornatissima ma sempre valida https://www.tcs.ch/it/test-consigli/test/pneumatici/pneumatici-all-season.php#anchor_96a7328f_Accordion-Dimensione-205-55-R16-91-94V---Test-2016