NEWS

Cadillac CT4: è lei l’erede dell’ATS

01 giugno 2019

La nuova Cadillac CT4 è una berlina a trazione posteriore rivale della BMW Serie 3. La versione sportiva CT4-V ha 320 CV.

Cadillac CT4: è lei l’erede dell’ATS

SUBITO LA SPORTIVA - Pochi mesi dopo la presentazione della Cadillac CT5, che sostituisce la CTS, ecco la più piccola Cadillac CT4 (foto qui sopra), erede della ATS. Per il suo esordio, la casa americana ha voluto presentare la nuova berlina prima in versione sportiva CT4-V (l’annuncio delle altre versioni seguirà tra qualche settimana) a voler sottolineare lo spirito che contraddistingue questo modello. La Cadillac CT4 è lunga 475 cm ed è dunque una concorrente diretta della BMW Serie 3. Lo stile è molto simile a quello della sorella maggiore CT5. Le proporzioni sono quelle tipiche delle berline a trazione posteriore, con il muso lungo e il volume dell’abitacolo arretrato, mentre il design è caratterizzato da spigoli e tagli netti come su tutte le Cadillac. L’abitacolo appare ben realizzato con materiali di qualità e uno stile moderno che ricorda un po’ troppo quello delle ultime BMW.

TECNICA DI PRIM’ORDINE - La Cadillac CT4-V utilizza la medesima piattaforma Alpha a trazione posteriore e motore longitudinale della sorella maggiore CT5 (lunga 492 cm). La casa dichiara per questa berlina una distribuzione dei pesi ottimale (50%) su ciascun asse. È disponibile con trazione posteriore o integrale ed è alimentata da un nuovo motore turbo 4 cilindri di 2.7 litri che eroga 320 CV, dotato di un albero a camme scorrevole in tre posizioni che aiuta a ottimizzare le prestazioni a tutte le velocità, accoppiato ad un cambio automatico a 10 rapporti. La CT4-V può contare su un differenziale posteriore autobloccante e su freni della Brembo. Le sospensioni attive sono le Magnetic Ride Control 4.0 per le versioni a trazione posteriore (le 4x4 hanno ammortizzatori passi) e i cerchi sono di 18 pollici. Il peso a vuoto è di 1640 kg per la versione 2WD.

C’È ANCHE LA CT5-V - In occasione dell’evento di presentazione della CT4-V, la casa americana ha svelato anche la versione sportiva della sorella maggiore. La Cadillac CT5-V (foto qui sopra) è spinta da un motore V6 twin-turbo di 3 litri, con una potenza di 355 CV, che utilizza turbocompressori a bassa inerzia per migliorare l’erogazione a tutti i regimi, accoppiato ad un cambio automatico a 10 marce. Il cliente potrà scegliere la versione RWD (tradizione posteriore) o AWD (trazione integrale). Fanno parte della dotazione di serie i freni anteriori Brembo a 4 pistoncini, con assistenza elettronica eBoost, i cerchi da 19” ed il differenziale posteriore autobloccante controllato elettronicamente. Anche la CT5-V dispone del sistema di sospensioni a controllo elettronico Magnetic Ride Control 4.0, che è stato messo a punto appositamente per i modelli della serie V. 

A INIZIO 2020 - Sia la CT4-V che la CT5-V, che sono meno potenti delle precedenti ATS-V (V6 con 370 CV) e CTS-V (V8 con 650 CV) potranno contare sul Super Cruise, il sistema di assistenza alla guida dotato di regolatore di velocità adattativo che consente al conducente di staccare le mani dal volante in autostrada, e di un sistema di monitoraggio del conducente. La CT4-V e CT5-V saranno in vendita all'inizio del 2020. Entrambe saranno costruite nello stabilimento di Lansing Grand River in Michigan. 

Cadillac CT4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
3
6
4
3
VOTO MEDIO
3,4
3.375
24


Aggiungi un commento
Ritratto di luperk
1 giugno 2019 - 20:48
Questa è una concorrente delle A3 sedan e classe A sedan, nell'ottica cadillac la nuova CT5 è una rivale di A4 e classe c.
Ritratto di remor
1 giugno 2019 - 22:13
Improbabile. Un po' come dire che la Passat sia concorrente della Jetta. Penso. Già solo di dimensioni fra l'americana e le 2 europee ci stanno una ventina - trentina di centimetri. Poi sui prezzi può darsi ci potrebbe forse anche essere più convergenza a parità di livello di completezza allestimento e potenza. La nuova poi l'articolo non lo dice ma la uscente ATS non aveva motorizzazioni, se non erro, sotto i 270 cavalli, quindi forse se repilcassero la cosa già anche il paragone con le varie 3er, A4 ecc. che in alcuni casi partono anche da 120 cavalli potrebbe eventualmente stare un po' stretto per certi versi
Ritratto di ForzaItalia
3 giugno 2019 - 10:46
REMOR MA SEI NICKTWO???
Ritratto di Gwent
1 giugno 2019 - 23:18
Credo rivale dell'a3 sedan sia la Renault Megane Grancoupe. Anche come immagine di marca siamo li. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di Mc9
2 giugno 2019 - 00:20
Rivale di A3 e Renault Megane? Ma state scherzando?
Ritratto di Gwent
2 giugno 2019 - 01:14
Megane e a3 rivaleggiano tra loro. Questa Cadillac è una segmento D premium con raffinatezze qua è là (RWD, freni Brembo, versione di punta con V8 da 650 hp). That's it.
Ritratto di Mc9
2 giugno 2019 - 08:54
Scusa, ho interpretato male il tuo commento.
Ritratto di Gordo88
3 giugno 2019 - 09:35
Occupando il segmento premuim la a3 sedan la vedo sinceramente più rivale di classe a berlina e serie 1 sedan (anche se quest ultima non venduta in europa)
Ritratto di luperk
4 giugno 2019 - 00:06
questo perchè gli europei hanno una visione dell'auto che verte sul minuscolo. In australia le falcon berline e la holden commodore da 4,95m vengono considerate rivali delle A4 e serie 3 come categoria di berline perchè pur essendo lunghe quanto le A6 e le serie 5, per caratteristiche, prezzo e tecnologie sono pari alle berline di categoria inferiore. Molti dementi tipo alfiere mica ci arrivano eh.
Ritratto di tramsi
2 giugno 2019 - 18:40
AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH
Pagine