La Chevrolet svela la nuova Traverse

9 gennaio 2017

La nuova Chevrolet Traverse 2017 diventa grande, tanto da superare in lunghezza la sorella maggiore Tahoe.

La Chevrolet svela la nuova Traverse

DUE MOTORI - Dopo nove anni di commercializzazione arriva la nuova Chevrolet Traverse, che raggiunge la ragguerdevole lughezza di 519 cm. Basta un’occhiata a questa Suv di grandi dimensioni, appena presentata al Salone dell’auto di Detroit, per notare il maggior spazio interno a disposizione e le linee che danno un aspetto più deciso alla vettura. Due i motori previsti: la Traverse RS monterà un 2 litri turbo, quattro cilindri, da 255 cavalli e 400 Nm di coppia con trazione anteriore; ci sarà poi il motore V6 di 3.600cc (305 cavalli e 352Nm). Entrambi sono abbinati all’inedito cambio automatico a 9 rapporti.

IN USA PER L’AUTUNNO - La Chevrolet Traverse sarà disponibile nei concessionari Usa, a partire dall'autunno del 2017, in sette versioni. La più completa è la High Country con fari a Led, interni in pelle, terza di sedili, trazione integrale. Quest’ultima sarà disponibile su tutte le versione al di fuori delle RS. Le previsioni di vendita indicano che le vendite di Traverse a trazione integrale arriveranno al quaranta per cento circa, in linea con il modello uscente che ha venduto più di mezzo milione di unità dal 2008 ad oggi. 

SPAZIO DA PRIMATO - Lo spazio è cresciuto, offrendo maggior abitabilità per tutti gli occupanti, compresi quelle seduti in terza fila, e un’ampliata capacità di carico. La Chevrolet equipaggia la Traverse con la tecnologia più recente che ha da offrire: hotspot 4G LTE wi-fi, compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, touchscreen da sette o da otto pollici, porte usb disposte su tutte e tre le file di sedili. Telecamere per la visione di tutti i lati, assistente per mantenere la Suv in corsia, frenata automatica in caso di rilevamento di pedoni, avviso anticollisione con riduzione automatica della velocità fanno parte dell’equipaggiamento della nuova Traverse.

Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
9 gennaio 2017 - 19:23
Molto Cadillac, almeno in questo allestimento e un po' Ford nel posteriore. Mi piace questa linea massiccia ma pulita e moderna del corso stilistico Chevrolet, in linea con i gusti USA comprese le dimensioni tutte maxi, dalla carrozzeria alla plancia e non è nemmeno il SUV più grande della gamma. Da prendere con il 3.6 e con l'automatico d'obbligo.
Ritratto di luperk
9 gennaio 2017 - 21:00
ti sbagli, è la più grande della gamma, confronta le dimensioni con la tahoe
Ritratto di Fr4ncesco
9 gennaio 2017 - 21:32
No, è il Tahoe ha un telaio più grande e pesante condiviso con il Silverado e monta un V8. Il Traverse ha un'architettura automobilistica. Non farti confondere dal centrimetro in più, tendenzialmente le auto nuove sono sempre più lunghe e se consideriamo il Suburban che praticamente è un Tahoe allungato arriva a ben 570cm.
Ritratto di monodrone
10 gennaio 2017 - 10:41
Per essere solo un suv tutto sommato è gradevole. Anche gli interni hanno un buon gioco, peccato solamente per il televisore in mezzo al cruscotto.
Ritratto di KEENONCARS
10 gennaio 2017 - 11:23
Trovo che i modelli americani siano molto interessanti. Bella questa Traverse!
Ritratto di AMG
10 gennaio 2017 - 18:48
Una Cadillac Escalade (che è meravigliosa, sempre detto sin dal debutto) orrendamente storpiata. La trovo orribile. Non ho altro da aggiungere, l'unica cosa che ha di positivo sono le dimensioni generosissime. Ma certo non fanno un auto da sole.
Ritratto di AMG
10 gennaio 2017 - 18:49
Riformulo: gli interni in verità non sono da buttare.
Ritratto di caronte
28 gennaio 2017 - 22:27
Né bella né brutta.