NEWS

Chevrolet Volt: nel 2015 la nuova generazione

25 aprile 2014

La Chevrolet sta sviluppando la nuova serie del modello elettrico con estensione dell'autonomia. Dovrebbe essere presentata a gennaio 2015.

Chevrolet Volt: nel 2015 la nuova generazione
LA SECONDA VOLT - La Chevrolet sta lavorando alla seconda edizione della Chevrolet Volt introdotta per la prima volta negli Usa nel 2010. Un prototipo è stato fotografato da Motorauthority durante i test stradali e consente di constatare che per il secondo capitolo del modello a trazione elettrica ma con “rinforzino” di un motore a benzina, la Chevrolet ha scelto una carrozzeria più filante.
 
LINEA FILANTE - La carrozzeria della nuova Chevrolet Volt sembra restare quella di una berlina a cinque porte, con un accenno di coda, di dimensioni medio-grandi, con la parte anteriore rastremata e (per quanto la fitta camuffatura renda difficile decrittare i dettagli) con gruppi ottici sottili che si dovrebbero raccordare con la mascherina centrale. In complesso il profilo ha un accentuato andamento a cuneo con la parte del bagagliaio che appare sensibilmente più alta. 
 
DOWNSIZEING A BENZINA - A quanto se ne sa, con la seconda Chevrolet Volt vede una svolta per quel che riguarda il motore termico: invece del 4 cilindri 1.4 turbo c’è il nuovo 3 cilindri 1.0, sempre turbo. Come sul modello attuale anche sulla seconda generazione della Volt il motore a benzina avrà la funzione principale di provvedere a caricare le batterie agli ioni di litio, intervenendo soltanto per evitare la preoccupazione di rimanere fermi perché senza energia elettrica. Oggi, in alcune circostanze, il motore termico è collegato alle ruote anteriori per dare il passimo della potenza.
 
AUTONOMIA ELETTRICA - È evidentemente prematuro per conoscere dati tecnici, ma pare che la nuova Volt avrà un’autonomia “elettrica” analoga a quella della Volt attuale, cioè di circa 65 km, anche se non è da escludere che ci sia un incremento di questo dato. 
 
ABBASSARE I COSTI - Con l’obiettivo di mettere sul mercato la nuova Volt con un prezzo più basso di quello della prima serie (necessità più volte affermata dall’ex boss della GM Akerson visto che attualmente la casa ci perde costruendo questo modello), la Chevrolet avrebbe progettato la prossima generazione impiegando la piattaforma della futura Chevrolet Cruze. Il lancio della nuova Volt è previsto per il prossimo salone di Detroit, nel gennaio 2015, per poi iniziare le vendite negli Usa nell'autunno dello stesso anno. Per l'Europa, visto il ritiro della Chevrolet dal nostro mercato a fine 2015, bisognerà aspettare una eventuale seconda versione della Opel Ampera, clone della Volt.
Chevrolet Volt
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
11
11
13
9
9
VOTO MEDIO
3,1
3.11321
53


Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
26 aprile 2014 - 11:09
3
Forse la venderanno pure a marchio Cadillac, ma dipenderà molto dal prezzo e dall'autonomia un buon successo come quello della Leaf!
Ritratto di cris25
26 aprile 2014 - 12:11
1
proprio ora che magari la miglioreranno in fatto di estetica, la Chevrolet abbandonerà l'Europa. Come già avete detto voi, bisognerà aspettare l'eventuale futura generazione della gemella Opel Ampera.
Ritratto di pirampepe2014
26 aprile 2014 - 13:55
l'idea di importare dagli USA un modello di questo tipo. Se ne trovano di semi nuove a buon prezzo. Ma anche Focus C-Max ibrida plug-in potrebbe essere interessante.