NEWS

Chevrolet Volt: fino a 1600 km di autonomia?

07 aprile 2011

Stando alla General Motors la Volt può percorrere anche 1600 km prima di rifornire: l’entusiasmante dato proviene dall’esperienza diretta di alcuni dei primi clienti statunitensi.

Chevrolet Volt: fino a 1600 km di autonomia?

TESTATA DA CIRCA 1200 PRIMI CLIENTI - La Chevrolet Volt è la vettura ibrida della General Motors che, nei primi tre mesi del 2011, è stata già scelta in Usa da più di 1200 clienti. Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Bloomberg, la casa americana, citando i dati provenienti dal reale utilizzo della vettura da parte dei clienti, afferma che alcuni di loro percorrono anche 1600 km (1000 miglia) prima di dover nuovamente fare il pieno di benzina. Il dato è stato confermato anche da Tony Posawatz, responsabile del progetto Volt, il quale ha dichiarato ad una conferenza che la domanda per il modello è molto elevata e difficile da soddisfare. A novembre la vettura affronterà anche il debutto sul mercato europeo.

 

Chevrolet volt  01

IN ARRIVO ANCHE IN EUROPA - Nel Vecchio Continente, la Chevrolet Volt sarà in vendita al prezzo base di 41.950 euro. Inoltre, in Europa sarà commercializzata anche la gemella Opel Ampera, al prezzo base di 42.900 euro. Sotto il cofano, troviamo un motore elettrico da 151 CV collegato alle ruote anteriori che fornisce la trazione alle ruote anteriori: l’elettricità contenuta nelle batterie basta, secondo la casa, per percorrere fra i 40 e gli 80 km. Per “fare il pieno”, basta collegare l’Ampera alla spina di casa: secondo la Opel bastano circa 4 ore. In marcia, poi, quando le pile si scaricano, il motore a benzina si avvia, azionando un secondo motore elettrico da 75 CV, che così si trasforma in un generatore di corrente: mantiene le batterie costantemente attorno al 25-30% della loro capacità (per non “stressarle”: sono progettate per durare 8 anni o 160.000 km).

> Il primo contatto della Opel Ampera

> Per saperne di più sulla Volt



Aggiungi un commento
Ritratto di audi94
7 aprile 2011 - 17:56
1
ma perchè non inventano delle auto elettriche che siano anche guardabili??
Ritratto di abarth1285
7 aprile 2011 - 19:33
1
sembra che nel nostro futuro saremo tutti ciechi...cavolo non c'è un'auto elettrica con una linea decente.. poi per carità saranno pure gusti soggettivi però personalmente preferirei andare in giro con un Ape!!
Ritratto di IchLiebeCorsa84
7 aprile 2011 - 20:23
Ti fa schifo anche questa? http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/0a/Roadster_San_Diego.jpg
Ritratto di audi94
7 aprile 2011 - 20:25
1
direi di no... forse la tesla è l'unica che si salva in questo oceano pacifico di gabinetti su ruote... però non so fino a che punto una supercar elettrica possa farsi spazio tra colossi come ferrari, porsche, lotus... senza contare che è uno sfizio, non ha nessuna vera utilità...
Ritratto di red_triko
8 aprile 2011 - 08:18
perchè se no poi le vendono...:)
Ritratto di beppe81
8 aprile 2011 - 13:11
la tua è una teoria decisamente interessante e penso anche molto molto vicina alla verità. i buonisti, invece, dicono che è una questione di coefficienti di resistenza, quindi per ridurre al minimo i consumi devono fare wc estremamente aerodinamici, o che comunque diano l'idea dell'auto a forma di cuneo, che complessivamente è quella più aerodinamica. di conseguenza sembrano tutti restyling della "fantastica" prius.
Ritratto di Dareios
9 aprile 2011 - 15:31
i buonisti... eh? ti dice niente la parola codatronca? associata magari alla parola anni '60? però ci sta anche la teoria complottista... direi che almeno per ora,la verità sta nelmezzo, come al solito.
Ritratto di beppe81
10 aprile 2011 - 01:41
no, infatti. assolutamente il concetto della linea parte dal presupposto che quella è la forma che meglio si addice ad un'auto che nasce x essere economica ed ecologica. ma perchè vendano davvero serve che siano belle, o quantomeno più convenzionali. in quel modo ogni auto consumerà un po' più di questa, ma vendendone 10 volte tanto, perchè piaceranno a molti di più, magari il vantaggio complessivo è maggiore. x il momento resto anch'io x la via di mezzo.
Ritratto di caraviello domenico
9 aprile 2011 - 12:57
non ci sono parole x dirti come ai ragione "ma secondo mè lo fanno di proposito cosi nessuno sele fila.
Ritratto di fogliato giancarlo
10 aprile 2011 - 01:57
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Pagine