NEWS

Con un tocco di italianità la Chrysler 300 diventa Luxury

29 dicembre 2011

La grossa berlina americana, gemella della Lancia Thema, da febbraio sarà in vendita anche nella ricca versione Luxury Series: è impreziosita dagli interni rivestiti di pelle della nostrana Poltrone Frau.

CAMBIA LA MASCHERINA - Per il 2012 la Chrysler amplia l'offerta della belina 300, la grossa berlina arrivata in Italia come Lancia Thema: da febbraio sarà infatti proposta anche in un ricco allestimento, denominato Luxury Series. Esternamente si caratterizza per esclusivi cerchi in lega di 20 pollici, i gusci degli specchietti retrovisori e le maniglie porta cromate e la mascherina con griglia a nido d'ape, al posto di quella classica a listelli orizzontali.

Chrysler 300 luxury series 4 


PELLE ITALIANA
- Particolarmente ricercati sono gl'interni, che ripropongono materiali e finiture usati per la Lancia Thema, nel più ricco allestimento Executive. L'abitacolo è impreziosito da finiture in legno e i sedili, la plancia, il volante e i pannelli porta sono rivestiti morbida pelle bicolore dell'italiana Poltrona Frau. Tra le dotazioni di serie non mancano le regolazioni elettriche per i sedili (riscaldabili e raffreddabili), il climatizzatore bizona, il navigatore satelittare con lo schermo a sfioramento di 8,4 pollici, il tettuccio apribile elettricamente e le luci d'ambiente a led.

Chrysler 300 luxury series 5


ANCHE A TRAZIONE INTEGRALE
- Ricordiamo che negli Usa la Chrysler 300 è venduta con due motori a benzina: sono il 3.6 V6 Pentastar da 292 CV e il 5.7 V8 Hemi da 363 CV, entrambi abbinati al cambio automtico a otto rapporti della ZF e alla trazione posteriore o integrale. La Chrysler 300 Luxury Series arriverà nelle concessionarie americane a febbraio, con prezzi compresi tra i 40.145 e i 45.245 dollari, da circa 31.000 a 35.000 euro al cambio attuale.

> Il primo contatto della Thema 3.0 V6 239 CV Executive

Lancia Thema
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
53
34
27
22
27
VOTO MEDIO
3,4
3.39264
163
Aggiungi un commento
Ritratto di davide friselle
29 dicembre 2011 - 13:31
nostana? la griglia a nido d'ape non si puo' guardare
Ritratto di lucios
29 dicembre 2011 - 17:28
4
....non si può proprio vedere! Sembra un accessorio appena uscito da "pimp my ride".
Ritratto di yeu
29 dicembre 2011 - 13:46
Veramente bella sembra una rolls più piccola
Ritratto di viva.le.4.ruote
29 dicembre 2011 - 13:49
.. rispetto al nostro mercato! In america il v6 pentastar da 31000 euro mentre l'equivalente thema è a 46900, con i cerchi da 18 invece che da 20.
Ritratto di yeu
29 dicembre 2011 - 14:24
Si è vero ma in america non c'è l'iva al 23% non c'è l'ipt ma soprattutto il dollaro lo fanno volutamente svalutare al contrario di noi che l'euro lo abbiamo fatto arrivare alle stelle.Anche altri costruttori hanno queste differenze e addirittura sono anche molto maggiori vedi bmw,mercedes,jaguar,audi ecc.Siamo gli scemi del mondo c'è poco da fare o da dire.
Ritratto di ciarli68
30 dicembre 2011 - 18:38
Siamo e saremo sempre i più sfigati e più andremo avanti nel tempo più le cose peggioreranno... poveri noi, di questo passo potremmo permetterci solo delle citycar!!!
Ritratto di spisso2
30 dicembre 2011 - 12:20
1
esatto,ma devi tener conto che l'aumento del prezzo in italia è dovuto dai soldi di dogana che ci mangia lo stato.esempio ho ordinato un fanale della moto a Miami,costo in ero 17€,ho pagato di dogana 67€,quindi a te le somme
Ritratto di dansorr
29 dicembre 2011 - 13:51
I prezzi sono ridicoli rispetto a quelli proposti per la thema.
Ritratto di wiliams
29 dicembre 2011 - 15:25
Davvero bello e più raffinato il selettore del nuovo cambio automatico a 8 rapporti,spero che venga anche proposto sulla nuova THEMA.Per quanto riguarda i prezzi penso che sia un pò difficile fare un paragone tra USA e ITALIA,sappiamo tutti molto bene le varie tasse che assillano le nostre auto,negli USA tutte le auto costano meno che da noi.Comunque sia, la LANCIA THEMA possiede prezzi molto competitivi,specie considerato la dotazione ricca che offrono praticamente tutte le versioni in listino,come minimo le dirette "rivali" costano 10mila EURO in più.
Ritratto di P206xs
29 dicembre 2011 - 16:12
Il selettore di quel colore e forma sembra UN FUNGO PORCINO!!
Pagine